Quartiere - Denuncia - TorCarbone

Commenti

Transcript

Quartiere - Denuncia - TorCarbone
TORCARBONE
FOOTOGRAFIA
TOGRAFIA
COMITATO
DI
DI QUARTIERE
UARTIERE
Via Tina Modotti, 71
00142 Roma—Tel. 06 5030346
[email protected]
Al
Sindaco di Roma
Ignazio Marino
Palazzo Senatorio – P.zza Campidoglio, 1
00186 Roma
Presidente del Municipio VIII
Andrea Catarci
Via Benedetto Croce, 50
00142 Roma
Dr.ssa Paola Angelucci
Assessora LL.PP. del Municipio VIII
Largo delle Sette Chiese, 23
00145 Roma
E p.c. Geom. Massimo Miglio
Assessore all’Urbanistica del Municipio VIII
Largo delle Sette Chiese, 23
00145 Roma
Arch. Porfirio Ottolini
Direttore Tecnico del Municipio VIII
Largo delle Sette Chiese, 23
00145 Roma
Roma, 20.07.2015
Oggetto: Petizione dei residenti del Quartiere per la consegna di strade
e piazzali del comprensorio E/1 Tor Carbone – Osservazioni in merito
alla verifica dei lavori eseguiti.
Con la consegna delle firme raccolte tra i residenti per una Petizione al Sindaco, al Presidente
e all’Assessore LL.PP. del Municipio VIII affinché prendano in seria considerazione ogni utile
provvedimento per risolvere l’annosa disputa tra il Consorzio Tor Carbone e l’Amministrazione
del Comune di Roma per l’ultimazione delle opere del quartiere e la loro consegna al
Patrimonio comunale (in esecuzione della Convenzione 17 gennaio 1994 - Rep. 2791/4787),
chiediamo
ai responsabili e ai tecnici del Municipio VIII una scrupolosa verifica degli adeguamenti richiesti
per le opere da consegnare.
La numerosità e varietà degli interventi ancora non eseguiti viene qui da noi nuovamente
denunciata e la lunga attesa vanamente trascorsa per la loro esecuzione fa disperare che, in
mancanza di un decisivo intervento da parte di codesta amministrazione, possa trovare
adeguata e rapida conclusione una vicenda che si trascina da oltre cinque anni.
1/7
TORCARBONE
FOOTOGRAFIA
TOGRAFIA
COMITATO
DI
DI QUARTIERE
UARTIERE
Via Tina Modotti, 71
00142 Roma—Tel. 06 5030346
[email protected]
Prima di descrivere il dettaglio delle osservazioni da noi sollevate, desideriamo affrontare una
questione rilevante al fine di identificare le diverse responsabilità che sono in capo alla
pubblica amministrazione nel momento in cui accetta per buona e soddisfacente la consegna di
un bene a compimento di una convenzione.
Contestiamo che non si faccia riferimento a quelle disposizioni contenute nella Convenzione
(art. 8 e art. 18) che riguardano l’impegno del Consorzio ad eseguire la manutenzione ordinaria
e straordinaria delle opere da consegnare. Il rispetto di tale impegno deve essere verificato
unicamente dall’Ufficio comunale che accetta la consegna delle opere stesse. Lo prova il fatto
che, a garanzia dell’adempimento, l’art. 21 della Convenzione prescrive, a carico del
Consorzio, l’accensione di una polizza fideiussoria che ci risulta essere tuttora vigente.
Quelle che seguono sono le nostre dettagliate osservazioni, accompagnate da alcune
esemplificative immagini fotografiche.
VIA BROGI
Di via Brogi, strada-cantiere quanto mai sfortunata a causa della trascuratezza con cui, tanto il
Comune quanto i costruttori, hanno affrontato il suo completamento, ha un tratto assai
frequentato, che immette nel parcheggio della grande palestra polifunzionale, tuttora privo di
un marciapiede, oltre che d’illuminazione e pavimentazione stradale. La sistemazione e il
completamento della strada era stata richiesta dal Dirigente dell’U.O.T. municipale già nel
gennaio 2014 al Consorzio Tor Carbone e ribadita nella comunicazione del 2 luglio 2014 Prot.
48339 in forza delle varianti attuative successive al progetto approvato nel 1999. Lo stralcio di
via Brogi dalla consegna delle strade consortili è inaccettabile, anche in considerazione degli
anni inutilmente trascorsi nell’attesa che il Consorzio risolvesse tra gli stessi suoi soci le
questioni inerenti la compensazione delle diverse proprietà.
Foto n. 1 – via Brogi (bivio)
Foto n. 2 - via Brogi (dimensione stradale 10,50 m.)
Tra l’altro il ns. Comitato ha già denunciato a tutti gli uffici comunali preposti in data 22 aprile
2015 il mancato rispetto dello standard dimensionale della strada che, a partire dal civico n. 50,
va restringendosi di oltre 2 metri nel tratto che precede l’imbocco del parcheggio P17/P18 della
palestra S3. Infatti la larghezza prevista nel progetto originario di 12.60 metri (da muretto a
muretto), è stata ridotta incomprensibilmente a soli 10.50 metri.
2/7
TORCARBONE
FOOTOGRAFIA
TOGRAFIA
COMITATO
DI
DI QUARTIERE
UARTIERE
Via Tina Modotti, 71
00142 Roma—Tel. 06 5030346
[email protected]
MARCIAPIEDI
Ammaloramenti del tappetino sono tuttora presenti in lunghi tratti e non vi sono stati ripristini,
anche dopo le ns. precedenti denunce.
Foto n. 3 - via Daguerre parcheggio
Foto n. 4 - via Caneva sn
Foto n. 5 - via Fotografia (pozzo)
Foto n. 86- via Fotografia (n. 74)
Centinaia di metri di marciapiede lungo via Fotografia sono deformati a causa dell’emergere
delle radici dei pini ivi impiantati. In merito alla collocazione degli alberi lungo i marciapiedi di
via Fotografia abbiamo ufficialmente segnalato con una perizia tecnica agronomica nel giugno
del 2014 la necessità di valutare la loro sicurezza. A ciò non è stato ancora dato un riscontro
da parte degli uffici tecnici comunali. Per quel che concerne uno specifico tratto di via
fotografia a causa di due di queste piante, cresciute vigorosamente, va segnalato che il
muretto di recinzione condominiale presenta crepe ben visibili per cui è stata già presentata a
codesta amministrazione (seppure anzitempo) una denuncia da parte dei proprietari.
3/7
TORCARBONE
FOOTOGRAFIA
TOGRAFIA
COMITATO
DI
DI QUARTIERE
UARTIERE
Via Tina Modotti, 71
00142 Roma—Tel. 06 5030346
[email protected]
Foto n. 7 - via Fotografia (n. 84 - strettoia)
Foto n.8 - via Fotografia (n. 84 - crepa)
Ritenendo improponibile l’abbattimento di tutti i pini che determinano, già ora, un forte
restringimento dei marciapiedi, la soluzione di garantire un percorso alternativo sul
marciapiede del lato opposto, anche dopo i lavori eseguiti, deve avere continuità e
accessibilità da parte di chi proviene sia dall’uno sia dall’altro lato della strada. Al fine di
realizzare un’effettiva continuità segnaliamo che non sono stati presi in considerazione gli
attraversamenti di via Madrid (prossimità rotonda) e di via Carnera (prossimità rotonda), che
pure fanno parte del comprensorio,
Linea di confine delle aree di
competenza consortile
Foto n. 9 - via Carnera (attraversamento di competenza consortile)
Manca ancora in via Fotografia uno scivolo per completare il tracciato alternativo alla spalle
dello stabile della Polizia e mancano gli attraversamenti necessari ai residenti dei civici da n.
70 a n. 94 per ovviare all’impercorribilità del marciapiede. Ad essi vanno aggiunti 3
attraversamenti/scivoli su via Bernardini, 1 su via Modotti, 1 su via Brogi e uno nella piazzetta
di via Sommer. Mancano, infine, numerosi (12x2) percorsi tattili su scivoli già esistenti. Di tutto
4/7
TORCARBONE
FOOTOGRAFIA
TOGRAFIA
COMITATO
DI
DI QUARTIERE
UARTIERE
Via Tina Modotti, 71
00142 Roma—Tel. 06 5030346
[email protected]
questo non si spiega la carenza.
Foto n. 10 - via Madrid (attraversamento area
giochi)
Foto n. 11 - via Modotti 9 (attraversamento)
Almeno due attraversamenti con percorsi tattili sono stati inopinatamente realizzati in
corrispondenza di altrettanti alberi, sicché uno sfortunato ipovedente nell’attraversare la
strada andrebbe a sbattere frontalmente contro le piante!
Foto n. 12 - via Fotografia (attraversamento)
Foto n. 13 - via Fotografia (attraversamento)
CIGLI STRADALI
I cigli dei marciapiedi sono tutti privi di ingallettatura e pertanto sono tutti sconnessi,
disallineati e lesionati ai bordi. Ciò Ii rende taglienti e pericolosi oltreché estremamente
antiestetici. In qualche caso, non avendo ricevuto mai alcuna manutenzione, appaiono come
corrosi. Alcuni cigli stradali sono stati solo grossolanamente stuccati. Molti risultano tuttora
mal dislocati a causa dei movimenti del terreno sottostante. Va ripristinata la necessaria
linearità almeno nei tratti più compromessi e vanno sostituite le lastre più usurate.
5/7
TORCARBONE
FOOTOGRAFIA
TOGRAFIA
COMITATO
DI
DI QUARTIERE
UARTIERE
Via Tina Modotti, 71
00142 Roma—Tel. 06 5030346
[email protected]
Foto n. 14 - via Fotografia (altezza n.74)
Foto n. 15 - via Fotografia (zona rotorda)
MANTO STRADALE E CADITOIE
Il manto stradale è in più tratti rovinato, con numerose buche, sconnessioni e avvallamenti. I
rappezzamenti eseguiti nel tempo sono stati di cattiva qualità e si sono rapidamente
ammalorati. Numerosi chiusini sono stati posizionati senza rifiniture/intonacature- Essi appaiono
malamente inseriti nella sede stradale, tanto che il manto stradale attorno ad essi è rovinato,
con buche insidiose, in cui si annida la spazzatura.
Persistono tutt’ora buche e avvallamenti della sede stradale che non sono stati riparati.
Ci sono almeno 4 caditoie per le quali il fondo sottostante ha ceduto e, di conseguenza, non
sono in piano con la sede stradale. Su di esse non si è intervenuti.
Foto n. 16 - via Fotografia (buca fronte n. 201)
Foto n. 17 - via Fotografia (fronte n. 209 caditoia)
6/7
TORCARBONE
FOOTOGRAFIA
TOGRAFIA
COMITATO
DI
DI QUARTIERE
UARTIERE
Via Tina Modotti, 71
00142 Roma—Tel. 06 5030346
[email protected]
Foto n. 18 - via Modotti 9 (caditoia)
Foto n. 19 - via Fotografia (n. 208)
SEGNALETICA
Richiesta nella Vs. comunicazione del 16/01/14 e aggravata dal tempo trascorso, senza che sia
intervenuta alcuna manutenzione, la segnaletica orizzontale mostra ulteriori ed evidenti segni
di deterioramento tanto da non potersi più scorgere in numerosi punti.
Distinti saluti.
Giorgio Osti - Presidente
Comitato di Quartiere
TorCarbone-Fotografia
7/7

Documenti analoghi