Pubblicazioni edite dalla Società Editrice Ricerche

Commenti

Transcript

Pubblicazioni edite dalla Società Editrice Ricerche
311
ristoranti, trattorie, agriturismi, alberghi, rifugi
dispersi nelle aree protette appenniniche
Curatore: Filippo Giantomassi
Segreteria di redazione: Lily Fabiani
Hanno collaborato alla redazione delle schede:
Alberico Alesi, Elena Alessandrini, Franco Boldrini, Mauro Calandrino (FIE Lazio), Maurizio
Calibani, CAI Sezione di Guardiagrele, CAI Sezione di Isernia, Luciano Capeccioni, Fabrizio
Cicio, Piero Concia (CAI Avezzano), Antonio D’Andrea, Andrea Di Bello, Michele Di Domizio,
Alessandro Federici, Simone Ferranti, Filippo Giantomassi, Piero Giantomassi, Lino Marini,
Luca Mazzoleni, Mauro Moratti, Danilo Rosati, Bernardo Tanucci, Antonio Palermi, Carlo Salvatori, Fausto Salvi, Fernando Sorvillo, Enrico Vallorani, Carlo Zuccarini (ass. Cordadoppia).
Si ringraziano inoltre tutti coloro che hanno inviato informazioni pur non comparendo nell’elenco.
Le fotografie sono di Alberico Alesi tranne:
pag. 12, 21, 22: Filipppo Giantomassi
Coordinamento editoriale: Alberico Alesi
Progetto grafico e copertina: Simone Alesi
Collaborazioni
Si prega di inviare opinioni e segnalazioni all’indirizzo E-mail: [email protected]
o inviare la scheda a fine libro sul telefax: 0736.349819.
Ogni riproduzione, anche parziale, dell’opera è vietata
Copyright ©: Società Editrice Ricerche s.a.s. - via Faenza, 13 - 63040 Folignano (AP)
Edizione maggio 2007 - Stampa: MartinType - Colonnella (TE)
Codice ISBN: 88-86610-34-3
Sommario
1 Parco Regionale del Matese13
1 Bacco e Bivacco, Agriturismo
2 Bocca della Selva, Rifugio
3 Borgo Antico, Trattoria Bar
4 Casale Maginulfo, Alb. Ristor.
5 Collebralle, Agriturismo
6 Del Riccio, Trattoria
7 Il Campanaccio, Agriturismo
8 Il Focolare, Ristorante
9 Il Giardino Dei Ciliegi, Agritur.
10 La Gallinola, Baita
11 Le Petit Garçon, Ristorante
12 Locanda La Romanella, Agritr.
13 Marchese, Agriturismo
14 Pianelle, Rifugio
15 San Cassiano, Agriturismo
16 San Marco, Agriturismo
17 S. Maria Delle Grazie-Centro
Turist. Giovanile
18 Torre Nuova, Agriturismo
19 Turismo rurale Campo dei Fiori
(Casale del Vescovo)
20 Villaggio Serramonte, Rist.Alb.
2 Parco Nazionale d’Abruzzo 23
1 Cantina Dell’Eremo, Ristorante
2 Centon, Azienda Agricola
3 Degli Olmi, Hotel
4 Fior di Montagna, Az. Agritur.
5 Grotta dei Colombi
6 Grotta Sant’Angelo, (Santuario)
7 Il Baraccone, Ristorante
8 La Grotte, Albergo Ristorante
9 La Lanterna Sul Lago, Rist. Pizz.
10 La Panoramica, Ristorante
11 La Pieja, Albergo
12 La Pietracquara, Az. Agritur.
13 La Ruota, Ristorante
14 La Tana Dell’Orso, Rist, Pizzeria
15 La Taverna Athos, Ristor. Bar
16 La Vecchia Locanda
17 Le Prata, Azienda Agrituristica
18 Lo Scoiattolo, Rifugio
19 Paradiso, Hotel
20 Pulcinella, Ristorante Pizzeria
21 Rifugio del Lupo, Ristoran. Pizz.
22 San Francesco, Pizzeria
23 Di Salvatore Lidia, Hotel
24 Tartaglione Gemma, Ristorante
25 Vallecupa, Azienda Agrituristica
26 Volpe Rossa, Rifugio
3 Parco Reg. dei
Simbruini-Ernici
37
1 Al Boschetto, Ristorante
2 Aniene, Albergo Ristorante
3 Belvedere, Ristorante
4 Brio, Bar Pizzeria
5 Capofiume, Ristorante
6 Colle Tocci, Agriturismo
7 Da Anna, Ristorante
8 Da Paolo, Pizzeria
9 Da Vittorio, Ristorante
10 Fiumata, Campeggio
11 Fontana La Macchia, Ristorante
12 Il Lescuso, Ostello
13 Il Ristoro del Pellegrino
14 La Brace da Pietro, Ristorante
15 La Cascata, Ristorante
16 La Casina della Neve, Ristor.
17 La Chiocciola, Agriturismo
18 La Genziana, Ristorante
19 La Locanda del Ciocco
20 La Locanda dell’Orso
21 La Noce, Trattoria
22 La Parata, Agriturismo
23 La Prateria, Ristorante Pizzeria
24 La Simbruina, Ristorante
25 Le Acacie, Agriturismo
26 Le Molette, Ristorante
27 Le Roscie, Agriturismo
28 Locanda Del Grillo, Ristorante
29 Luisiana, Bar Campeggio
30 Mamma Peppina, Albergo
31 Monte Cornacchia, Ristorante
32 Montebello, Agriturismo
33 Movida, Tavola Calda Creperia
34 Sisto, Ristorante
35 La Pergola d’Oro, Ristorante
36 Trasoto, Trattoria
4 Parco Naz. della Majella
51
1. Antichi Sapori, Ristorante
2. Casale Falconero
3. Collina del Cavaliere
4. Dal Pagano, Ristorante
5. Di Pasquale, Azienda Agrituristica
6. Di Piero, Albergo Ristorante
7. Don Chisciotte, Ristorante
8. Excelsior, Ristorante
9. Fiorildo, Affittacamere Ristorante
10. Il Caminetto, Ristorante
11. Il Cervo, Ristorante
12. Il Faggeto, Ristorante
13. Il Postiglione, Ristorante
14. Il Riccio e la Castagna, Ostello
15. Il Ritrovo, Ristorante
16. Il Torchio, Ristorante
17. La Baita, Bar Ristoro
18. La Baita Del Poeta, Ristorante
19. La Botte, Agriturismo
20. La Campagnola, Ristorante
21. La Ginestra, Agriturismo
22. La Grotta di Raselli, Ristorante
23. La Locanda, Ristorante
24. La Maielletta, Alb. Ristorante
25. La Preta Tarantini, Agriturismo
26. La Quercia, Ristorante
27. La Roccia, Agriturismo
28. La Rua, Ristorante
29. La Spiganarda, Agriturismo
30. La Tana del Lupo, Agriturismo
31. La Tana Del Lupo, Ristorante
32. La Teleferica, Ristorante
33. Le Panche Da Casciano, Rist.
34. Lu Pianellese, Ristorante
35. Madonna Degli Angeli, Agritur.
36. Majella, Ristorante
37. Mamma Rosa, Alb. Ristorante
38. Osteria Europa, Ristorante
39. Parco della Maiella, Ristorante
40. Pater Montium, Alb. Ristorante
41. Principessa Giovanna, Rifugio
42. Ta Pu, Ristorante
43. Taverna Vecchia, Ristorante
44. Tholos, Agriturismo
45. Ti’ Bionda Suisse, Alb. Rist.
46. Tiroasegno, Casa Albergo
47. Torre Alta, Ristorante
48. Vecchio Mulino, Ristorante
49. Zio Carlo, Ristorante
5 Parco Regionale del
Sirente-Velino 73
1 4 A, Agriturismo
2 Alla Corte Di Terranera, Rist.
3 Antica Dimora, Agriturismo
4 Brecciara, Ristorante
5 Bussolotti, Ristorante
6 Casa Sole, Agriturismo
7 Casale Calabrese
8 Casale Felice, Agriturismo
9 Colle Fiasconi, Agriturismo
10 Del Rio, Ristorante
11 Drago, Albergo
12 Filippone, Hotel
13 I Cinque Pini, Ristorante
14 Il Borgo, Case Vacanze
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
Il Caminetto, Ristorante
La Fonte, Azienda Agrituristica
La Locanda, Agriturismo
La Magnola, Albergo
La Mola, Agriturismo
La Pinetina, Ristorante
La Radice, Ristorante
La Rua, Ristorante
La Stella, Agriturismo
La Vecchia Miniera, Hotel
L’Aurora, Ristorante
Locanda, La Corte
Martini Lucia, Pensione
Nardocci, Agriturismo
Rifugio Alantino, Alb. Ristorante
Sebastiani, Rifugio
Sotto l’Aia, Agriturismo
Tre Cime, Ristorante
6 Monti Sabini e Cicolano 89
1. Al Solito Posto, Ristorante
2. Antico Borgo di Vallignano Agr.
3. Belvedere, Ristorante
4. Belvedere, Ristorante
5. Capofarfa, Agriturismo
6. Casale La Luna, Agriturismo
7. Cristian, Ristorante
8. Fonte Canteri, Rist. Pensione
9. Il Barone, Ristorante
10. Il Pescatore, Ristorante
11. L’Anguizzola, Agriturismo
12. La Casa di Campagna, Agritur.
13. La Duchessa, Rist. Discoteca
14. La Possessione, Agriturismo
15. La Posta, Agriturismo
16. La Riva del Lago, Ristorante
17. La Rocca, Ristorante Pensione
18. Miralago, Ristorante
19. Monte Fratta, Agriturismo
20. Passacantando Angelo, Trat.
21. S. Giusta - Antico Casale, Agr.
22. Santo Paolo Alto, Agriturismo
23. Turano, Albergo Ristorante
24. La Popolese, Trat. Affittacam.
7 Parco Nazionale del Gran Sasso
e Monti della Laga 101
1. Anna e Ninoccs
2. Area Verde
3. Baita della Sceriffa
4. Bosco Maltese, Ristorante
5. Campo Imperatore, Hotel
6. Campo Imperatore, Ostello
7. Carlo Franchetti, Rifugio
8. Da Angelo
9. Da Santino - Trattoria del Lago
10. Delle Aquile, Rifugio
11. Rifugio Di Racollo
12. Dell’Orso, Bar Trattoria
13. Fonte Palombo, Bar Alimentari
14. Fonte Vetica, Rifugio
15. Giovannino, Ristorante
16. Gorzano, Hotel Ristorante
17. Il Bivacco Del Parco, Agritur.
18. Il Cacciatore, Bar Paninoteca
19. Il Montanaro, Agriturismo
20. Il Roccolo, Agriturismo
21. Julia, Albergo Hotel
22. La Canestra, Agriturismo
23. La Casaccia, Ristorante
24. La Locanda sul Lago
25. La Pergolata, Agriturismo
26. La Vecchia Ruota, Ristorante
27. Laga Nord, Agriturismo
28. Le Grotte, Ristorante
29. Le Mole 2, Ristorante
30. Locanda Della Baronia
31. Lu Formaggio, Agriturismo
32. Lu Strego’, Trattoria
33. Mancini, Agriturismo
34. Mario Paci, Rifugio
35. Mini Ranch (da Emma), Rist.
36. Monte Gorzano, Ristorante Bar
37. Monti della Laga, Trattoria Bar
38. Ndi’ Ndi’, Ristorante
39. Ostello di Leofara
40. Osteria Caiola
41. Osteria Del Cavaliere
42. Panorama, Hotel
43. Peppe Lu Berrì’, Ristorante
44. Picnic House, Ristorante
45. Ponte Rocchetta, Alb. Ristor.
46. Remigio I, Hotel
47. Ristoro Il Venacquaro
48. Ristoro Mucciante
49. S. Francesco, Rifugio
50. Scuppoz, Ristorante
51. Segà il Cacciatore, Rist. Bar
52. Taverna 7 Effe
53. Taverna del Longobardo, Rist.
54. Trattoria del Turista
55. Valle, Ristorante Albergo
56. Da Assunta, Trattoria
57. Il Rifugio dei Sapori
8 Monti Reatini - Aquilano 131
1. Agriturismo Casale Antonacci
2. Agriturismo Cascina
3. Benny’s, Bar Ristorante
4. Da Mose’, Albergo
5. Da Tonino, Albergo Ristorante
6. Fonte Viva, Ristorante
7. Forcamelone, Agriturismo
8. La Pannocchia, Ristorante
9. La Piccola Baita
10. La Quercia, Agriturismo
11. La Tana Del Lupo, Ristorante
12. La Valle, Ristorante
13. Le Gole del Velino, Ristorante
14. Lu Ceppe, Agriturismo
15. Il Pilota, Ristorante
16. Monte Cambio, Agriturismo
17. Poeta, Agriturismo
18. Sebastiani, Rifugio
19. Roma, Bar Ristorante
20. Sella del Vento
21. Togo Palace
22. Tosti Elena, Bar Trattoria
23. Vacunea, Ristorante
24. Zì Olga, Trattoria
9 Parco Nazionale dei
Monti Sibillini 145
1 Bucaneve, Hotel
2 Camartina, Ristorante
3 Campi Alto, Rifugio
4 Carmela, Ristorante
5 Cavallo, Ristorante
6 Città di Amandola, Rifugio
7 Colle le Cese, Rifugio
8 Colle, Rifugio Escursionistico
9 Rifugio degli Alpini
10 Delle Guide, Rifugio
11 Fargno, Rifugio
12 Felycita, Hotel
13 Guerrin Meschino, Ristorante
14 Il Capitano, Ristorante Bar
15 Il Casolare, Country house
16 Il Collaccio, Agriturismo
17 Il Navigante, Hotel
18 Il Ponticello Da Noè, Rist. Piz.
19 Il Respiro della Natura, Agritur.
20 Ristorante Il Vecchio Mulino
21 L’Erborista, Ristorante
22 La Baita Di Pilato
23 La Camilluccia, Ristorante
24 La Casetta di Gerosa, Ristor.
25 La Cittadella, Agriturismo
26 La Colombella, Ristorante
27 La Diga, Ristorante
28 La Fiorita, Hotel
29 Lo Spuntino, Ristorante
30 Locanda della Trota, Agritur.
31 Monte Bove, Hotel
32 Monti Azzurri, Hotel
33 Ostello Norcia
34 Osteria Quintilia
35 Osteria Scherzi a Parte
36 Peppinè, Ristorante
37 Perugia, Rifugio
38 Ruffini, Ristorante Pizzeria
39 Sibilla, Rifugio
40 Taverna della Montagna, Rist.
41 Tribbio, Rifugio Escursionistico
42 Wanted, Pizzeria Tavola Calda
43 Il Castoro, Ristorante
Presentazione
Oggi le guide gastronomiche sono in forte espansione. Alle classiche (Michelin, l’Espresso, Gambero Rosso)
se ne stampano di altri tipi, che aggiungono a quelle classiche sui ristoranti, informazioni su campeggi, agriturismi, osterie e quant’altro. Alcune di queste pongono l’accento sui costi, altre sulla qualità, altre ancora
sulla tipicità.
“L’altro Ristoro” non ha intenzione di scimmiottare né di cimentarsi in improponibili competizioni con guide
di lunga tradizione. “L’altro Ristoro” nasce da un’imprescindibile esigenza conoscitiva da parte di determinati
gruppi accomunati dalla abitudine inveterata di frequentare, per i più disparati motivi, le aree interne appenniniche del nostro paese, con particolare riferimento a quelle di elevato valore naturalistico, quali parchi
ed aree protette. Costoro, siano essi camminatori, fondisti, sciatori, ciclisti, speleologi, agguerriti alpinisti
alla ricerca di roccia o ghiaccio o semplici turisti alla ricerca di aria sottile, sono accomunati dall’abitudine
a frequentare spesso zone poco conosciute, mal collegate, dimenticate dalle guide ufficiali. Una raccolta
organica di informazioni su punti di sosta e ristoro a misura delle loro esigenze rappresenta, sul mercato
editoriale un prodotto assolutamente nuovo.
Si parte dal presupposto che il montanaro in azione non cerchi locali avendo come discriminante fondamentale la qualità gastronomica, ma nemmeno è disposto a farsi prendere per il naso.
Piatti semplici, un buon antipasto, meglio se caldo (in mancanza anche buoni affettati, magari con bruschetta), una sana (ed abbondante) spaghettata o tagliatellata sono spesso più che sufficienti a soddisfare
lo stanco avventore dal volto cotto dal sole, soprattutto se accompagnati da buon vino. Il principale scopo
infatti è quello di trascorrere ancora un’ora insieme agli amici “con i piedi sotto un tavolo”, magari a commentare i fatti della ‘sgroppata’ appena terminata.
Ed è a questo punto che, nella ricerca di un locale, esso si espone forse al rischio maggiore dell’intera
giornata.
Prima di tutto: dove sono? Non possiamo certo fare chilometri in più, oltre la strada che già gli tocca per
andare in montagna. Poi: saranno disposti a cucinare alle 16 o 17, orari piuttosto soliti a chi va in montagna?
Inoltre: quanto fanno spendere? Questa forse è la domanda più importante, per chi, ogni santa domenica, o
sabato, o qualsiasi altro giorno festivo esce più o meno immancabilmente per svolgere attività.
Ecco le domande a cui questa guida vuole rispondere.
Rispetto alla precedente edizione rispondiamo anche ad un’altra domanda: e se voglio trattenermi qui per il
fine settimana? O tornarvi per il ponte festivo? O esplorare l’intera zona in una settimana di vacanze? Ecco
perché troverete informazioni anche sul pernottamento, generalmente focalizzate sul trattamento “mezza
pensione”, che è quello più diffuso sia per chi fa turismo che attività sportiva. Generalmente si pensa che i
gruppi escursionistici non abbiano problemi a dormire in camerate collettive con servizi comuni, e questo
potrebbe essere in parte vero, soprattutto se la rinuncia alla ‘privacy’ trova vantaggi sul prezzo. In genere
però, pur non pretendendo camere singole, la possibilità di variare tra camere doppie, triple o quadruple,
quando possibile è gradita, perché la composizione dei gruppi è in genere molto varia.
Il volume precedente aveva ampie zone appenniniche scoperte, lo sapevamo e per questo vi avevamo
chiesto di collaborare segnalandoci le vostre esperienze; lo avete fatto, così come avete apprezzato il nostro
sforzo scrivendoci e acquistando il volume.
Ma non ci siamo limitati a raccogliere: abbiamo contattato e intervistato le gestioni di ciascun locale. I dati
riportati, a volte esaurienti a volte meno, come i prezzi, sono stati riferiti da loro, ed a loro avete il diritto di
chiedere conto nel caso in cui non dovessero risultare veritieri. Poi inviateci comunque la vostra opinione.
Quando, accanto al numero del locale compare la scritta “visitato” vuol dire che per quel locale ci sono state
esperienze dirette da parte di nostri lettori, che ci hanno inviato i loro commenti.
Ci aspettiamo comunque e sempre da voi una segnalazione di commento, conferma, o eventuale smentita
dei dati riportati. Così come la segnalazione di locali non riportati che ritenete trovarsi nei posti giusti.
Invitiamo anche i ristoratori, gestori di trattorie, osterie, rifugi, che ritengono di possedere i requisiti per essere inseriti nella nostra guida, a proporsi, inviandoci notizie e prezzi: saremo tutti felici di includerli.
Sia segnalazioni che commenti all’indirizzo [email protected] oppure usate il fax 0736 349819.
Come leggere questa guida
Il menu
Nelle informazioni troverete quasi ovunque la specificazione del costo riferito ad antipasto e primo, con bevande. Ci riferiamo cioè a quello che di solito si chiede al termine di una giornata, prima di tornare a casa:
diverso è il caso di sosta con mezza pensione o di più giorni.
Nel primo caso si prevede: antipasto (solitamente affettati, pecorino, bruschetta, spesso accompagnati da
verdure sottolio o sottaceto, ma a volte anche da qualcosa di caldo) e primo semplice (tagliatelle, spaghetti
e simili). Specificare “abbondante” quando si parla del primo è sempre buona norma: non sempre le vostre
facce esprimono tutta la fame che avete... Ma soprattutto parliamo di menù unico per tutti i componenti
della comitiva (salvo piccole variazioni ed a seconda della disponibilità della gestione).
Se ciascuno pretende di poter fare un ordine personalizzato dopo che siete piombati in 10 alle 17, pretendendo anche di spendere poco, rischiate che il ristoratore vi mandi a quel paese. Perché ci atteniamo a
questo tipo di menu, invero piuttosto spartano? E’ semplice. Quando si capita più o meno inaspettati in un
locale, e non si ha sicuramente troppo tempo da perdere perché ci attendono ancora 1 o 2 ore di viaggio, un
antipasto, anche solo di affettati o insaccati, con formaggio, bruschette e quant’altro, è la cosa più veloce...
lo stesso ristoratore spesso non può garantire di più. Mentre si consuma l’antipasto, “buttare la pasta” non
è certo un problema. Ovviamente acqua minerale e vino (in brocca, per rimanere nei parametri di spesa).
Tutti in genere includono il caffè, pochi anche l’”ammazzacaffé”.
Questo ovviamente non esclude che si possa chiedere anche secondo e contorno, ma poi ovviamente i
prezzi salgono.
Nel secondo caso, trattamento mezza pensione, generalmente i ristoratori lasciano un margine di scelta su
un menu completo prefissato, compreso nel costo del trattamento.
I prezzi
Noterete che spesso i prezzi variano, a volte sensibilmente, e che la forbice tra il minimo ed il massimo,
specie nei pranzi completi, è a volte ampia. “Dipende da quello che mangiano” dicono i ristoratori, “l’agnello
costa più del maiale”, qualcuno mette le mani avanti anche per le bevande “se bevono con moderazione...”,
insomma è comprensibile il timore di non poter contenere i prezzi a fronte di quantità esagerate.
Chi scrive, insieme ad una vasta area di collaboratori, ha accumulato, in qualità di utenti/clienti/fruitori di
strutture ricettive e di ristorazione in aree montuose appenniniche, un’esperienza ultradecennale e territorialmente piuttosto vasta. In base a questa esperienza possiamo affermare che:
Per la sola ristorazione:
Il costo medio per un menu semplice come quello sopra riportato (antipasto+primo+bevande), è situato a
11/13 €. La variazione è dovuta alla articolazione ed ampiezza dell’antipasto; se questo è freddo (semplice
affettato, formaggio, sottaceti) può scendere a 9/10 €.
Se si rinuncia all’antipasto a favore di un primo con secondo e contorno, il costo diventa 15/16 €, mentre
sale a 18/20 un pranzo completo di antipasto.
Un consiglio: cercate di far capire al ristoratore che non siete lì “per gustare le specialità locali”, ma per
andare in montagna, o dopo esserci stati, e che vi servite della struttura per motivi logistici, guardando alla
sostanza più che all’apparenza. E poi, se siete in discreto numero, chiedete il prezzo prima e, se necessario, aggiustatelo, magari modificando la composizione del menu. Come in tutti gli altri casi il regime di
concorrenza è un vantaggio per il consumatore: se veramente siete un bel numero, quando si telefona per
prenotare, chiedete il prezzo concordando un menu per tutti, oppure, se non avete prenotato, conviene
che un delegato dal gruppo entri “da solo” e concordi il prezzo prima di dare il via “all’invasione” del locale.
Per il soggiorno, trattamento mezza pensione (cena, pernottamento e prima colazione):
Il costo medio è situato a 35/45 €, riferito non certo ad alberghi 4 stelle, ma comunque a strutture (agriturismi, pensioni, ostelli, rifugi, alberghi 2-3 stelle) di grande dignità e di buona igiene. La differenza è data dalla
stagione e dalle caratteristiche di ospitalità . Per intenderci: fuori stagione di punta e con camere da 3/4 posti
o anche più, non dovete spendere più di 30/35 €, in caso contrario, se potete, cercate altro. Anche qui, se
siete un discreto numero (oltre 10 persone) avete un margine di trattativa, a meno che non sia una di quelle
strutture che, per posizione sul territorio, sono senza alternative.
Alcuni consigli ai ristoratori
Ed ora alcuni consigli, da “consumati consumatori”, ai gestori di ristoranti, trattorie, agriturismi, alberghi,
rifugi e quant’altro. Dovete sapere che chi va in montagna, per sciare, camminare, pedalare, arrampicare,
infilarsi in grotte e quant’altro, fa sempre parte di gruppi o associazioni, spesso di consistenti dimensioni.
L’abitudine di fermarsi a mangiare di ritorno dalla giornata in montagna, o quella di muoversi sul territorio
appenninico per fine settimana, vacanze o stages e corsi, è ormai una realtà consolidata. Non vi trovate in
una località appetibilissima, dove l’unico problema è il non riuscire a smaltire una richiesta esagerata?
Vi interessa incrementare la vostra attività, e che il passa-parola riguardante il vostro locale sia positivo? E
allora evitate di rifiutare prenotazioni, “al di sotto delle 10 persone” addirittura qualcuno anche sotto un numero più consistente. Non vi importa che anche 3 o 4 persone possano poi raccontare di essere state bene
nel vostro locale? Per quanto riguarda le bevande, spesso responsabili di inaspettati aumenti di prezzo,
prevedete acqua minerale, birra in bottiglia e vino in brocca. Solo in caso di ordini diversi (birra alla spina,
vino imbottigliato) potrete esuberare i prezzi sopra riportati.
E poi, cari ristoratori, non potete immaginare quanto venga apprezzato dall’avventore che, al termine del
pasto, anche e soprattutto se non richiesto, vengano poste sulla tavola varie tipologie di alcolici e distillati.
Non sarà ‘fine’ d’accordo, ma non è l’eleganza che cerca il montanaro. Questa, insieme ad un buon caffè,
è la più degna conclusione di una sosta presso il vostro locale e, credeteci, la più efficace garanzia che lui,
ed i suoi amici, ritorneranno.
La valutazione
Chi si è affezionato alla valutazione in “fiaschetti” resterà deluso, ma abbiamo dovuto constatare che essa è
stata percepita, sia dai ristoratori che dagli utenti, e forse era inevitabile, come una valutazione complessiva
del locale, che coinvolgeva parametri come qualità gastronomica, igiene, cordialità. Essa era invece condizionata fortemente dal prezzo, anche quando tutto il resto era eccellente. Per questo abbiamo deciso per
questa edizione, di limitarci a contrassegnare il livello di spesa. Lasceremo ai lettori il compito di esprimere
le proprie opinioni, anche sulla qualità gastronomica, che sollecitiamo fin da ora.
I simboli usati sono i seguenti:
Economico
Spesa media
Spesa alta
Disponibilità fuori orario anche senza prenotazione
Disponibilità fuori orario condizionata alla prenotazione
Possibilità di pernottamento
Assenza di ristorazione o ristorazione autogestita
Come arrivare
Zona di riferimento
Le aree d’interesse della guida
1) Parco Regionale del Matese
2) Parco Nazionale d’Abruzzo
3) Parco Regionale dei Simbruini - Ernici
4) Parco Nazionale della Majella
5) Parco Regionale del Sirente-Velino
6) Monti Sabini e Cicolano
7) Parco Naz. del G. Sasso e Monti della Laga
8) Monti Reatini - Aquilano
9) Parco Nazionale dei Monti Sibillini
1 - Parco Regionale del Matese
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Bacco e Bivacco, Agriturismo
Bocca della Selva, Rifugio
Borgo Antico, Trattoria Bar
Casale Maginulfo, Albergo Ristorante
Collebralle, Agriturismo
Del Riccio, Trattoria
Il Campanaccio, Agriturismo
Il Focolare, Ristorante
Il Giardino Dei Ciliegi, Agriturismo
La Gallinola, Baita
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
Le Petit Garçon, Ristorante
Locanda La Romanella, Agriturismo
Marchese, Agriturismo
Pianelle, Rifugio
San Cassiano, Agriturismo
San Marco, Agriturismo
S. Maria Delle Grazie-Centro Turist. Giovanile
Torre Nuova, Agriturismo
Turismo rurale Campo dei Fiori (Casale del Vescovo)
Villaggio Serramonte, Ristorante Albergo
Inviate i vostri commenti a [email protected]
Parco Regionale del Matese
1
Bacco e Bivacco, Agriturismo
Via Starze, 5 - San Potito Sannitico (CE)
Tel. 0823.910669 - Cell. 349.6759646
www.baccoebivacco.it
[email protected]
A circa 500 mt dal campo sportivo, posto a sud del centro del paese, proprio
sulla strada provinciale per Gioia Sannitica.
S. Potito lo raggiungete dalla SS 372 (uscita
per Caianello dalla A1, direzione Benevento),
bivio per Alife e Piedimonte Matese, poi a destra per S. Potito (circa 12 km dalla statale).
Parte centro meridionale del Parco Regionale del Matese. L’agriturismo è indicato a chi, dopo essere stato sui monti del
Matese, sarà di ritorno verso Roma oppure
verso Napoli, Caserta, Benevento.
Ristorazione
Disponibili a qualsiasi orario. Cucina tipica del
Matese, ma, inopinatamente, troverete anche
piatti tipici del Trentino, questo in conseguenza degli anni trascorsi dai gestori in questa
regione.
Antipasto, primo, con bevande: 15 €. Primo,
secondo, contorno, con bevande: 25 €. Antipasti ricchi e tipici locali, pasta fatta in casa.
Pernottamento
7 stanze ognuna con bagno, per un totale di
20 posti letto (con lettini aggiunti). Mezza Pensione: 46 €. Bed & Breakfast: 28 €.
2
Bocca della Selva, Rifugio
Bocca della Selva (CE)
Tel. 0823.910669 - Cell. 349.6759646
www.baccoebivacco.it
Altezza s.l.m.: 1.450 mt
16
Bocca della Selva si trova ai piedi della
stazione sciistica, tra il Monte Mutria ed
il Monte Porco ed è raggiungibile da S. Gregorio Matese – Passo di Miralago (Ovest), da
Campitello Matese (Nord-Ovest) e Guardiaregia (Nord-Est) dalla Sella di Perrone, inoltre
Pietraroja (Sud-Est), Sepino (Nord-Est) e Morcone (Est).
Parte orientale del Parco Regionale del
Matese. Escursioni ai monti Mutria, Porco, Tre Confini, Pesco Lombardo.
Ristorazione
Disponibili a qualsiasi orario. Classico rifugio
di montagna, con due caldi ed accoglienti
ambienti con vista sulle piste da sci. Il Rifugio
funziona tutti i giorni da dicembre ad aprile e
l’intero mese di agosto; negli altri periodi è
aperto la domenica o su prenotazione. Sono
gli stessi gestori dell’agriturismo “Bacco e
Bivacco”. Cucina tipica del Matese. Potrete
scegliere tra ricette e prodotti tipici del Parco
Regionale del Matese oppure potrete optare
per un pasto veloce, con panini o altro.
Antipasto, primo, con bevande: 15 €. Antipasti ricchi e tipici locali; pasta fatta in casa. Primo, secondo, contorno, con bevande: 25 €.
3
S
VI
IT
AT
O
Borgo Antico, Trattoria Bar
Largo San Giovanni, 6 - Civita Superiore
di Bojano (CB)
Cell. 348.8220215
Sulla piazzetta del borgo di Civita Superiore di Bojano, proprio sopra Bojano,
che si trova lungo la strada statale SS 17, tra
Isernia e Benevento.
Parte settentrionale del Parco Regionale
del Matese. Monti Miletto, Morzone e La
Gallinola. Grandi passeggiate nei dintorni.
Ristorazione
Sono disponibili ad accogliervi fuori orario,
ma siccome il locale è piccolo (max 25 posti),
sarà meglio prenotare in mattinata, così il ge-
Parco Nazionale dei Monti Sibillini
42
VI
T
SI
AT
O
Wanted, Pizzeria Tavola Calda
Piazza Capuzi, 29 - Visso (MC)
Tel. 0737.9286
tagliatelle), polenta con salcicce e ai secondi di
carne. Possibilità di avere anche la pizza. Ottime la
coratella e la scamorza. Il prezzo è equo.
43
Il Castoro, Ristorante
Via Roma - Preci
Tel. 0743 939248
In pieno centro storico di Visso.
Castelluccio tra la nebbia mattutina
Zona Nord-Ovest del Parco dei Monti
Sibillini, punto di passaggio e di ritorno da
Macerata per le escursioni della val di Panico,
di Bove e per gli impianti scioviari di Frontignano.
Ristorazione
Disponibilità fuori orario: certa in inverno,
mentre in estate è meglio telefonare.
Prezzo medio per 2 portate: 13 €.
Forse antipasto e primo costano qualcosa
in meno, ma il gestore ha preferito fornire un
solo prezzo.
Commenti
Locale con 20/25 posti a sedere, piccolo e accogliente, soprattutto caldo in inverno. Servizio veloce
e tanta disponibilità.
Il menù è limitato alla scelta tra i piatti del giorno
(per cui se si arriva nel pomeriggio inoltrato occorre
adattarsi a prendere quello che c’è), che vanno dai
semplici antipasti, ai primi (gnocchi , pappardelle,
168
Il ristorante si trova a Preci basso, sulla
strada che da Norcia collega Campi a Preci, in prossimità della deviazione per Saccovescio. È una caratteristica grande baita in legno
posta di fronte ad un allevamento di trote.
Sottogruppo occidentale dei Monti Sibillini, Monte Cardosa, escursioni al Monte
Patino e le sue valli.
Ristorazione
Antipasto e primo con bevande 12/13 €. Pasto completo circa 20 €, il tutto con acqua
e vino in brocca. Gli antipasti sono di salumi
nostrani, bruschette, frittatine. I primi sono
fettuccine, pappardelle, tagliatelle, gnocchi,
al sugo di cinghiale o di castrato o al tartufo.
Spesso anche ragù di trota. Secondi di carne
alla brace, cinghiale alla cacciatora, filetto di
trota. Dalle 19 in poi è anche pizzeria.
Appunti di ristorazione
Nome locale:
Commento
Nome locale:
Commento
Nome locale:
Commento
Nome locale:
Commento
Nome locale:
Commento
Nome locale:
Commento
Nome locale:
Commento
Nome locale:
Commento
Nome locale:
Commento
Dove mangiare e dormire dopo una giornata in montagna senza prendere urolegnate
per escursionisti, alpinisti, scialpinisti, ciclisti, sciatori...
Edizione 2007 - Scheda di segnalazione
scrivere stampatello ed inviare al numero fax 0736 349819
Zona di riferimento
(nome parco o monti di
riferimento con indicazioni
punti cardinali, es.: Parco
Maiella sud-ovest)
(a cura della redazione)
Nome esercizio
commerciale
Nome centro abitato e/o
Toponimo località (con
indicazione provincia) e
consigli per l'accesso
Numeri telefono e indirizzo
Disponibilità ad accogliere
fuori orario in giorni festivi
(tra le 15 e le 19)
Costo medio per:
1. antipasto*, primo
abbondante,
acqua, vino, caffè
2. pranzo completo
con menù tipico
locale (specificare)
 SI
 NO
 Solo previa telefonata
1 ........................................................................................................
2 ........................................................................................................
In caso di possibilità di
pernottamento:
posti totali e tipologia delle
camere (specificare la
presenza di servizi in
camera)
Costo mezza pensione
(cena+pernottamento+1a
colazione) e costo solo
pernottamento
Firma ......................................................................................
 Ristoro è nato per coprire una lacuna da tempo avvertita tra le associazioni che promuovono le attività di montagna: una
raccolta di informazioni sulle strutture in cui ristorarsi o appoggiarsi, a prezzi ragionevoli, quando, in qualsiasi momento dell'anno, ci si
muove in Appennino.
 Ristoro non è la solita guida gastronomica, ma un censimento di locali in cui ristorarsi, anche in orari non canonici, dopo una
giornata di sport in montagna, ed eventualmente soggiornare per periodi più lunghi.
 Ristoro sarà diffuso e pubblicizzato tra le associazioni di escursionisti, alpinisti, sciatori, speleologi, e tutti quanti frequentano
le zone dell'Appennino Centrale.
 Ristoro pubblica gratuitamente le informazioni sulle strutture ricettive.
A richiesta, è possibile pubblicare uno spazio pubblicitario a colori delle dimensioni di mm 120x40 al costo eccezionale di 120 .
Pubblicazioni edite dalla Società Editrice Ricerche
Lazio Sud
Le più belle escursioni
Monti Sibillini
Parco Nazionale
Le più belle escursioni
Marcello, Emanuele, Gianfranco
Zampetti
Alberico Alesi
Maurizio Calibani
Monti della Laga
Le più belle escursioni
Lazio Nord
Le più belle escursioni
Alberico Alesi, Maurizio Calibani,
Antonio Palermi
Marcello, Emanuele, Gianfranco
Zampetti
Gran Sasso
Le più belle escursioni
(anche con testo in inglese)
Marche
Le più belle escursioni
Alberico Alesi, Maurizio Calibani,
Antonio Palermi
Delegazione Regionale del CAI
Ascoli nel Piceno
(storia di Ascoli e degli ascolani)
da Ascoli alla Montagna dei Fiori
Storie di sacro e profano
Secondo Balena
Antonella Alesi
Parco Nazionale dei Sibillini
Monti della Laga
Carta dei sentieri
scala 1:25.000
Carta dei sentieri
scala 1:25.000
Altre pubblicazioni
Monti Gemelli - le più belle escursioni - Narciso Galiè, Gabriele Vecchioni
Foce - Claudio Censori
I Sentieri del silenzio (Eremi rupestri e Abbazie dell’Appennino Centrale) Andrea Antinori
Monte Ascensione - Narciso Galiè, Gabriele Vecchioni
Ghiaccio del sud - A. Alesi, M. Calibani, A. Palermi
Monti Sibillini (Racconti di salite dal 1420 al 1935) - a cura di Alberico Alesi
Figlie dell’acqua e del tempo (gole, forre e canyon dell’Appennino Centrale) - Giuseppe Antonini

Documenti analoghi