COMUNE DI ZOCCA Settore Affari Generali, Istituzionali, Socio

Commenti

Transcript

COMUNE DI ZOCCA Settore Affari Generali, Istituzionali, Socio
COMUNE DI ZOCCA
Settore Affari Generali, Istituzionali, Socio-Culturali,
Turismo, Servizi Demografici, Turismo e Patrimonio
Prot. n. 3418
AVVISO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DI SPAZI DISPONIBILI ALL’INTERNO
DI EDIFICI DI PROPRIETA’ COMUNALE DA ADIBIRE A SEDI ASSOCIATIVE PER IL
TRIENNIO 2016-2019
1. Oggetto:
Il presente Avviso Pubblico, in esecuzione della determinazione a contrarre n. 2002 del 15/03/016
ha come oggetto l’assegnazione di spazi disponibili, posti all’interno di immobili di proprietà
comunali, ad associazioni di promozione sociale, volontariato (terzo settore no profit) formalmente
e regolarmente costituite ed operative da almeno un anno sul territorio comunale da destinare a sedi
associative, nel rispetto dei criteri generali contenuti nel regolamento approvato con deliberazione
di C.C. n. 36 del 23.06.2016 Capo II artt. 14-18. Sono escluse dal presente bando le concessioni per
l’utilizzo di sale o altre sedi comunali in modo saltuario ed occasionale.
2. Descrizione degli spazi disponibili:
A.
Locale posto nel Palazzo Municipale
Locale posto a piano sottostrada del Palazzo Municipale, a fianco dei locali adibiti al Teatro
“PUNTOcom”, di mq 18,24, foglio 38, particella 30 sub. 1, come risultante dallo spazio evidenziato
nella planimetria allegata al presente atto.
3. Finalità:
Lo spazio di cui al punto 2) è assegnato alle associazioni per la realizzazione di progetti di utilità
sociale, il perseguimento di finalità di interesse generale rivolto alla comunità e di sviluppo di
programmi che garantiscano continuità delle attività nel tempo nell’ambito e settore di intervento
socio-sanitario ed assistenziale.
4. Soggetti beneficiari:
Requisiti e criteri di valutazione:
Lo spazio sopraelencato è destinato alle associazioni di promozione sociale, organizzazioni di
volontariato e altre forme associative formalmente e regolarmente costituite ed operative da almeno
un anno sul territorio comunale per lo svolgimento di attività non transitorie legate agli specifici
scopi statutari.
Ai fini dell’assegnazione le associazioni richiedenti dovranno altresì possedere i seguenti requisiti
di priorità e dichiarare quanto segue:
- Iscrizione nel Registro delle libere forme associative di Zocca al momento della
pubblicazione del bando;
-
e/o
Iscrizione nel registro regionale, provinciale o nazionale dell’associazione che opera sul
territorio comunale da almeno un anno anche con una sezione locale.
Mancanza della sede al momento della richiesta;
-
Accettazione dell’eventuale condivisione della sede con altre associazioni.
Criteri di valutazione delle domande e assegnazione punteggi per la formulazione della
graduatoria:
Per la valutazione dell’attività, delle finalità e qualità dei progetti delle associazioni richiedenti sarà
assegnato un punteggio massimo di 20
1) Qualità e quantità dell’attività svolta dall’associazione nel proprio settore. Capacità
progettuale con particolare riferimento al numero e qualità delle attività svolte nell’ultimo
triennio 2013-2015 e programmi per 2016-2019
(punteggio max 5 punti)
2) Realizzazione di specifica attività socio-sanitaria ed assistenziale rivolta in particolare alle
fasce più deboli della popolazione
(punteggio max 10 punti)
3) Carattere di sussidiarietà e complementarietà o supporto delle attività svolte rispetto ai
compiti propri dell’ente locale per il perseguimento di finalità istituzionali
(punteggio max 5 punti)
5. Esclusioni:
-
-
Non potranno presentare richiesta per usufruire dello spazio sopraelencato le
associazioni ed organizzazioni no profit che abbiano già un rapporto convenzionale con
l’Amministrazione Comunale che preveda negli accordi la messa a disposizione di spazi
di proprietà comunale da utilizzare come sede operativa.
Sono escluse richieste avanzate da privati cittadini, gruppi informali e comitati
temporanei, partiti o movimenti politici e organizzazioni sindacali e di categoria nel
settore economico e tutte le forme associative non comprese nella legislazione nazionale
e regionale vigente in materia di volontariato e associazionismo di promozione sociale.
6. Modalità e condizioni di assegnazione:
a) Presentazione della domanda
Le associazioni interessate in possesso dei requisiti di cui al punto 4) possono presentare domanda
di assegnazione su apposito modulo indirizzata al Sindaco con indicato l’attuale recapito
dell’associazione stessa.
La domanda deve inoltre contenere:
- Dichiarazione attestante la necessità di avere uno spazio a disposizione, illustrazione
delle esigenze, modalità d’uso e destinazione specifica dei locali da assegnare come
sede;
- Statuto, atto costitutivo (se non già in possesso dell’Amministrazione) e numero dei soci;
- Relazione illustrativa delle attività svolte dalla sua costituzione o almeno nel triennio
passato;
- Relazione Illustrativa dei programmi e progetti annuali e/o pluriennali per il periodo
2016/2019.
b) Modalità di valutazione
Saranno valutate le caratteristiche e i progetti avanzati delle associazioni richiedenti e attribuiti i
punteggi come indicati nel punto 4) tenendo altresì in considerazione i seguenti fattori:
- Il numero delle richieste ricevute rispetto alla disponibilità di spazi;
-
Le esigenze avanzate dai richiedenti in relazione alle proprie finalità istituzionali e alle
caratteristiche degli ambienti disponibili;
Le preferenze espresse dalle associazioni.
Al termine dell’istruttoria verrà approvata una graduatoria sulla base della quale si procederà
all’assegnazione degli spazi disponibili che rimarrà valida per tre anni.
L’assegnazione degli spazi sarà attuata in modo congruo nel rispetto delle finalità, esigenze ed
obiettivi indicati dalle associazioni richiedenti in relazione al numero delle domande e agli spazi
disponibili.
Nel caso si rendessero disponibili altri spazi comunali nell’arco del triennio 2016/2019 si
provvederà ad ulteriori assegnazioni sulla base della graduatoria approvata e valida.
c) Patti e condizioni
- Con le associazioni ed organizzazioni di volontariato assegnatarie di spazi di proprietà
comunale sarà stipulata apposita concessione/convenzione di durata triennale con
possibilità di rinnovo alla scadenza per analogo periodo di tempo, previa richiesta scritta
e verifica del permanere dei requisiti che hanno portato all’assegnazione. La concessione
sarà a titolo gratuito senza corresponsione di canone di locazione;
- Il Comune avrà la possibilità di revocare, in qualsiasi momento prima della scadenza, la
convenzione per l’utilizzo del locale per ragioni di pubblico interesse;
- È fatto divieto all’associazione assegnataria dei locali di cedere gli stessi a terzi. Nel
caso l’Amministrazione accerti tale evenienza, l’associazione stessa decadrà
immediatamente dal contratto;
- L’Amministrazione si riserva di effettuare attraverso i propri tecnici l’attività di
controllo sulla gestione degli spazi assegnati. Tali controlli potranno prevedere
sopralluoghi presso le sedi per verificare lo stato degli ambienti e il corretto utilizzo
delle strutture;
-
-
-
Saranno posti a carico degli assegnatari i seguenti oneri e spese:
Rimborso spese al Comune per i costi relativi alle utenze di luce, acqua e gas. Tali costi
saranno calcolati per quote millesimali dai tecnici del Comune entro il mese di maggio
dell’anno successivo sulla base dei consumi effettivi riscontrati, grandezza degli spazi e
suddivisione dei costi tra tutti gli utilizzatori degli immobili in modo proporzionale;
Pulizia degli spazi utilizzati dall’associazione;
Interventi di ordinaria manutenzione degli ambienti previa informazione e
autorizzazione dell’ufficio tecnico comunale. La manutenzione straordinaria rimarrà in
capo al Comune ad eccezione di quella derivante dalla omissione di manutenzione ordinaria;
Tutti gli eventuali costi di stipula e registrazione della convenzione.
d) Termini e modalità di presentazione delle domande
Le associazioni e organizzazioni di volontariato interessate ad ottenere uno spazio da adibire a sede,
in possesso dei requisiti di cui al punto 4 dovranno presentare la richiesta sulla base delle
indicazioni contenute nel modulo di domanda allegato entro e non oltre il 26/04/2016, ore 12.00
all’ufficio protocollo del Comune di Zocca (consegna a mano, raccomandata o pec:
[email protected])
Il presente avviso pubblico verrà pubblicato sul sito del Comune nelle apposite sezioni per un
periodo di 15 giorni.
Il Responsabile del procedimento è il dott. Enrico Marchetti, Responsabile Settore Affari generali,
istituzionali, Socio-Culturali, Turismo, Servizi Demografici e Patrimonio.
Per informazioni contattare l’ufficio segreteria e protocollo ai numeri 059/985740 – 059/985724.
Al Sindaco del
Comune di Zocca
Sede Municipale
Via del Mercato, n. 104
Al Responsabile del Settore Affari Generali,
Istituzionali, Socio-Culturali,
Turismo, Servizi Demografici e Patrimonio
OGGETTO: SCHEMA DI DOMANDA PER ASSEGNAZIONE SEDE ASSOCIAZIONI
PER IL TRIENNIO 2016-2019.
Il/La Sottoscritto/a ________________________________________________________________
Nato/a a _____________________ il ________________________residente a ________________
in Via ____________________________________C.F ___________________________________
Presidente/Rappresentante Legale dell’Associazione
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------con sede in ____________________ , Via _________________________, nr. ________________
in riferimento all’avviso pubblico approvato con determinazione a contrarre nr. 2002 del
15/03//2016
CHIEDE
di poter ottenere uno spazio posto all’interno di immobili di proprietà del Comune da adibire a sede
per la propria associazione, a tal fine
DICHIARA
- che L’Associazione ______________________________________________________________
è attiva dall’anno ______________________ si è formalmente costituita con atto costitutivo in
data ___________________ nr. soci ________________________________________________- illustrare tipologia di associati
(allegare copia dello Statuto ed Atto costitutivo, se non già in possesso dell’Amministrazione,
oppure se sono intervenuti aggiornamenti e modifiche)
[ ] di essere iscritta nel Registro Comunale delle libere forme associative
e/o
[ ] di essere iscritta nei registri regionale (ex registri Provinciali) delle associazioni di promozione
sociale o organizzazione di volontariato L.R. 8/2014 e di operare sul territorio comunale da almeno
un anno.
- Di operare in uno o più dei seguenti settori di attività
[ ] SOCIO SANITARIO - ASSISTENZIALE
[ ] EDUCAZIONE, FORMAZIONE - TUTELA DEI DIRITTI
[ ] CULTURALE
[ ] SPORTIVO
[ ] SPORTIVO - RICREATIVO
[ ] VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE TURISTICA DEL TERRITORIO
[ ] VIGILANZA E PROTEZIONE CIVILE .
[ ] TUTELA AMBIENTALE
ALTRO _______________________________________________________________________
[ ] essere attualmente senza una sede per i seguenti motivi:
(scadenza contratto precedente, sfratto, spazio non idoneo ecc.)
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
[ ] di essere disponibile ad accettare eventuale condivisione della sede con altre associazioni
(indicare eventuale preferenza di soggetto con cui condividere indicando le motivazioni)
_______________________________________________________________________________
ILLUSTRA INOLTRA QUANTO SEGUE
- Indicare principali esigenze di spazi dell’associazione e scopi di utilizzo
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
- indicare eventuale utilizzo di strumentazioni /piccole attrezzature oppure esigenze di archivio per
la documentazione ecc.
________________________________________________________________________________
Descrizione delle principali attività, iniziative e finalità dell’associazione
(indicare inoltre il territorio in cui opera prevalentemente l’associazione e il tipo di cittadinanza
coinvolta maggiormente nei progetti e manifestazioni, illustrare anche collaborazioni con altri enti,
scuole e associazioni ecc..)
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Descrizione progetti e finalità di utilità sociale dell’associazione
________________________________________________________________________________
Elenco iniziative e progetti più recenti (es: ultimo triennio)
(indicare caratteristiche, date, denominazione, n. partecipanti , altri soggetti coinvolti ecc)
anno: ____________________________________________ = Nr. partecipanti ______________
anno: ____________________________________________ = Nr. Partecipanti ______________
anno: ____________________________________________ = Nr. partecipanti ______________
Programmi di sviluppo attività, iniziative, progetti e obiettivi triennio 2016-2019
- Indicazione di realizzazione di specifici progetti innovativi
_______________________________________________________________________________
Dichiaro infine di accettare tutte le condizioni e i patti illustrati nel avviso /bando
Zocca, lì_____________
Il Presidente /legale Rappresentante
(Allegare copia del documento di identità del firmatario)

Documenti analoghi