PX10-IG/PX10-IT

Commenti

Transcript

PX10-IG/PX10-IT
PX10-IG/PX10-IT
Lettori di Tag 125 KHz ad incasso su 2 moduli
(Foto)
Manuale d’installazione e d’uso
Apice Building Automation
Le informazioni incluse in questo manuale sono di proprietà APICE s.r.l. e
possono essere cambiate senza preavviso.
APICE s.r.l. non sarà responsabile per errori che potranno essere contenuti nel
presente manuale ed eventuali danni diretti o indiretti che potrebbero essere
causati dall’uso improprio del materiale a cui si riferisce la presente specifica
tecnica.
E’ vietato fare riproduzioni del presente documento, traduzioni o manipolare
tutto o in parte il suo contenuto senza preventiva autorizzazione di APICE
S.r.l.
Vers.:
1.00
1.01
Pag. 2
Data:
OTT.2005
GEN 2006
Note:
Revisione grafica.
Revisione
PX10-IG/PX10-IT
Manuale Utente
Apice Building Automation
Sommario
Introduzione ........................................................................................................... 4
Tabella delle caratteristiche tecniche .................................................................. 4
Installazione ........................................................................................................... 4
Tabella segnali della presa RJ45 ........................................................................ 5
Configurazione del formato di uscita ................................................................... 6
Formato di uscita ................................................................................................... 8
Wiegand 26 bit..................................................................................................... 8
Magnetic ABA Track II......................................................................................... 8
Calcolo del LCR................................................................................................... 8
Seriale TTL inverted ............................................................................................ 8
Formato di uscita ................................................................................................. 9
Calcolo del Check Sum ....................................................................................... 9
Note: ...................................................................................................................... 10
Indice delle figure
Figura 1...............................................................................................................5
Figura 2...............................................................................................................6
Figura 3...............................................................................................................6
Indice delle tabelle
Tabella 1 .............................................................................................................4
Tabella 2 .............................................................................................................5
Tabella 3 .............................................................................................................8
Tabella 4 .............................................................................................................9
Tabella 5 .............................................................................................................9
Manuale Utente
PX10-IG/PX10-IT
Pag. 3
Apice Building Automation
Introduzione
I lettori di carte di prossimità a trasponder EM PX10-IG e PX10-IT operano con
tecnologia a 125 Khz nei formati del tag: SOKYMAT UNIQUE, EM 4001, EM
4002 e Q5 (programmato con emulazione UNIQUE).
Sono ambedue da incasso e occupano 2 moduli di una scatola tipo 503, su frutto
GEWISS PLAYBUS e BTICINO Living International rispettivamente.
La distanza di lettura tipica è 6÷10 cm secondo, del tipo di tessera utilizzata.
L’uscita può essere impostata nei formati: Wiegand 26 Bit, Magnetic ABA Track II
a 14 digit e Seriale TTL inverted.
Tabella delle caratteristiche tecniche
Tabella delle caratteristiche tecniche
Alimentazione
Ingombro PX10-IT
Ingombro PX10-IG
Identificazione
Distanza di lettura
Formato Lettura
configurabile
Segnalazioni
luminose
5 VDC – 30 mA nom.
44x44x30 (2 moduli)
44x49x30 (2 moduli)
Carta trasponder EM
6÷10 cm
Wiegand 26 bit
Magnetic ABA Track II
Serial ASCII
Led verde e rosso con
comando esterno
Tabella 1
Installazione
Installare il PX10-IX su un telaio per 503, e dato che solitamente un tale telaio
porta 3 moduli, rimarrà disponibile il posto per un modulo, da completare con un
eventuale tappo copriforo o con un pulsante che può essere collegato al lettore
stesso con funzionalità di chiamata, se il controllo collegato ne prevede l’utilizzo.
Sconsigliamo in ogni caso, per evitare possibili interferenze, di porre accanto al
lettore un frutto che utilizza tensione a potenziale molto diverso da quello
utilizzato dal lettore e di far passare i conduttori per questo utilizzatore nella
stessa tubazione di quelli del lettore.
Il collegamento ad un apparecchio che già implementa una presa RJ45 come
ingresso per un lettore di carte, come il mod. Apice MA5600, è molto semplice:
basta collegarli con un cavo pach-cord pin to pin di lunghezza adeguata, già fatto
Pag. 4
PX10-IG/PX10-IT
Manuale Utente
Apice Building Automation
o farsene uno, specialmente se dobbiamo passare con il cavo dentro una
tubazione (figura 1 e tabella 2).
Per interfacciarsi facilmente con un apparecchio che non implementa la presa
RJ45 o non è in questo formato, si suggerisce di utilizzare la schedina PL8M
(figura 2), che ha un RJ45 e un connettore a viti, ciascuno dei quali ha 8 PIN e un
cavo pach-cord pin to pin di lunghezza adeguata.
Tabella segnali della presa RJ45
Pin
1
2
3
4
5
6
7
8
Segnale
+ 5VDC
GND
D1/CK
D0/DT/SD
LEDG
LEDR/CP
P1
P2
Descrizione
Aliment. 5 VDC positivi
Massa
Uscita Open Collector
Uscita Open Collector
Led ON colleg.al GND
Led ON colleg.al GND o CP
Al pulsante o tamper
Al pulsante o tamper
Tabella 2
Figura 1
Manuale Utente
PX10-IG/PX10-IT
Pag. 5
Apice Building Automation
Figura 2
Configurazione del formato di uscita
La configurazione del formato di uscita del lettore si fa agendo sul Jumper J1 e
sui PAD a saldare LEDR e CP. Inserire il ponticello su J1 per selezionare
seguendo l’indicazione di figura 3, rispettivamente:
•
•
•
WIEGAND
MAGNETIC EMULATION TRACK II
SERIAL ASCII
Effettuare con il saldatore, un ponticello sul PAD LEDR o sul PAD CP
rispettivamente per avere una segnalazione sul led rosso del lettore o per
utilizzare il segnale CARD PRESENT in uscita sul pin 6 del connettore RJ45.
Figura 3
Se il terminale a cui è collegata la PX10I prevede l’utilizzo di un pulsante di
chiamata, tagliare all’estremità il conduttore attorcigliato e saldato sul circuito
Pag. 6
PX10-IG/PX10-IT
Manuale Utente
Apice Building Automation
stampato, collegare il pulsante ai due conduttori e fissarlo nel modulo vuoto
accanto al lettore.
Manuale Utente
PX10-IG/PX10-IT
Pag. 7
Apice Building Automation
Formato di uscita
Wiegand 26 bit
Il formato di uscita è:
PEEEEEEEEEEEEOOOOOOOOOOOOP
E = Bit del codice con parità pari (12 bit).
O = Bit del codice con parità dispari (12 bit).
P= Parità pari e dispari.
Magnetic ABA Track II
Il formato di uscita è:
0000000000BAAAAAAAAAAAAAAFL0000000000
Dato
0
B
A
F
L
Lunghezza
10 Zeri
B=11010
14 ASCII
F=11111
LCR
Descrizione
Zeri iniziali
Start Sentinel
Codice
End Sentinel
Long.Redundance Check
Tabella 3
Calcolo del LCR
Il Longitudinal Redundancy Check si calcola facendo lo XORing dal carattere “B”
al carattere “F” compreso (“B” d’inizio stringa + 14 caratteri ASCII del codice + “F” di fine
stringa).
Esempio di calcolo del LCR su un tag:
B01031869308500F = E
Sarà ricevuto come: B01031869308500FE
Seriale TTL inverted
L’uscita seriale è del tipo TTL (Inverted) quindi per essere collegata ad un PC
oppure ad un altro apparecchio con una RS232 standard occorre un modulo
adattatore di segnali. I parametri di trasmissione sono stati fissati a 9600 Kbit/s,
no parity, 8 data bits, 1 start bit, 1 stop bit.
Pag. 8
PX10-IG/PX10-IT
Manuale Utente
Apice Building Automation
Formato di uscita
La stringa di uscita per questo formato è:
<STX>AAAAAAAAAACC<CR><LF><ETX>
Dato
A
C
Lunghezza
10 ASCII
2 ASCII
Descrizione
Codice seriale
Check Sum
Tabella 4
I codici ASCII dei caratteri di controllo sono:
ASCII
STX
CR
LF
ETX
DEC
02
13
10
03
HEX
02
0D
0A
03
Tabella 5
Calcolo del Check Sum
Il check sum è calcolato facendo lo XORing dei 5 byte del codice seriale (10
ASCII in formato esadecimale).
Esempio di una stringa trasmessa con un checksum corretto:
<STX>F040341E54<CR><LF><ETX>
Manuale Utente
PX10-IG/PX10-IT
Pag. 9
Apice Building Automation
Note:
Pag. 10
PX10-IG/PX10-IT
Manuale Utente
Apice Building Automation
Note:
Manuale Utente
PX10-IG/PX10-IT
Pag. 11
APICE S.r.l.
Via G.B. Vico, 45/b - 50053 Empoli (FI) Italy
www.apice.org – [email protected]
BUILDING AUTOMATION – CONTROLLO ACCESSI
RILEVAZIONE PRESENZE - SISTEMI LONWORKSTM

Documenti analoghi