LA NOTTE DELLE STELLE di Salvatore Rizzi

Commenti

Transcript

LA NOTTE DELLE STELLE di Salvatore Rizzi
Latina Oggi
Sabato 28 Aprile 2012
39
[email protected]
Cultura - Teatro - Folclore - Cinema - Gossip - Tempo libero
Artisti di primo piano a Gaeta per lo spettacolo clou dello Yacht Med Festival
La notte delle stelle
Vecchioni, Spagna, Kataklò e Lina Sastri sul palco di Viva il Mare
STASERA il Molo Santa Maria di Gaeta si animerà con
artisti di primo piano che si
esibiranno nell’evento «Viva il
Mare 2012» nell’ambito dello
Yacht Med Festival. La caratura degli ospiti è d’eccezione. Il
primo è Roberto Vecchioni,
vincitore del penultimo Festival
di Sanremo, che sta girando i
teatri italiani con il suo nuovo
show, che ha già ben 100 richieste di replica. Poi sarà la volta di
Protagonisti
Musica ed emozioni
al Molo Santa Maria
A destra il prof Vecchioni,
sotto una intensa
immagine di Lina Sastri
IVANA SPAGNA
Ivana Spagna, cantantautrice italiana di fama internazionale, che negli ultimi anni
ha lavorato con grandi interpreti in tutto il mondo ed ha
scritto un libro di grande
successo: «Quasi una confessione...». E’ appena uscito il
suo nuovo disco che sta riscuotendo grande successo in tutte le
radio italiane. Spazio poi per i
Kataklò, una delle più grandi
compagnie di athletic dance theater del mondo, come le Cirque du
Soleil, che propone uno spettacolo fatto di danza, acrobazia e
atletismo. Dulcis in fundo Lina
Sastri, una delle più importanti
interpreti del teatro italiano. Cantante e attrice, la Sastri si renderà
protagonista di una breve ma
intensa esibizione, sospesa fra la
L’omaggio
a Lucio Dalla
affidato al giovane
tenore
Ludovico Creti
da Antonella Clerici, «Ti lascio
una canzone». La serata sarà
condotta da Roberta Lanfranchi: attrice, presentatrice, showgirl tra le più popolari e amate
della televisione italiana. «Viva
il Mare 2012» è uno spettacolo coinvolgente, emozionale,
in grado di attrarre il pubblico
e gli addetti ai lavori, grazie al
livello eccelso degli artisti
impegnati nello show. Uno
spettacolo nel quale la musica, il canto, le performance,
gli effetti artistici hanno lo
scopo di valorizzare il contesto nel quale lo show è inserito. Uno spettacolo trasversale per i gusti e l’età del
pubblico che vi assisterà, ma
anche perché abbraccia e propone tutte le forme artistiche.
Spazierà infatti dalla musica
d’autore al teatro cantato e
recitato, dal pop mediterraneo
alla lirica, dal balletto alle
performance acrobatiche e
ginniche. Tutto questo affidato ad interpreti che sono tra i
più grandi della scena artistica italiana.
La grande novità di questo
show è una rivoluzione del
modo di godere lo spettacolo.
Il pubblico non è più spettatore, ma attore. Gli spettatori
saranno chiamati a cantare, a
divertirsi ed ad esibirsi insieme agli artisti, creando un’atmosfera magica e suggestiva
di interazione tra il palco e la
platea. Durante la serata verranno assegnati il «Mediterranean Awards 2012» a personalità che si siano distinte
nella propria attività legata al
mare.
Salvatore Rizzi
A Formia, nel Teatro di via delle Terme Romane
ULTIMO appuntamento questa sera alle ore 18, presso il
Teatro Bertolt Brecht di via
delle Terme Romane a Formia.
Si chiude la stagione dedicata
ai racconti del territori «Incontri e racconti - Storia e storie da
conservare», giunta alla sua
decima edizione, e che in questi anni ha raccolto le storie e
le testimonianze dei protagonisti della vita di un territorio
ricchissimo di cultura. L’evento sostiene «Save the Children» e la stagione 2011/12 è
dedicata all’Associazione Libera che combatte le mafie.
Artigiani, docenti, medici, musicisti, artisti visivi, imprenditori, politici, cittadini si sono
alternati nel corso degli anni
Incontri e racconti
L’artista Salvatore Bartolomeo ospite del Brecht
sul palco del Bertolt Brecht e
hanno composto il puzzle
straordinario e complesso della
memoria di un popolo. A raccogliere il testimone del narratore oggi sarà l’artista Salvatore Bartolomeo, profondo conoscitore delle ricchezze
archeologiche nostrane. Bartolomeo nel corso della sua prestigiosa carriera ha spesso utilizzato i siti archeologici di
Formia per creare i suoi interventi artistici più apprezzati.
La serata chiude la sua decima
stagione con un grande succes-
so di pubblico e rinnova il suo
appuntamento a settembre per
l’ottava edizione del Festival
dei Teatri d’arte mediterranei
che prenderà il via dal 30
agosto.
Hanno scritto di Salvatore
Bartolomeo, tra gli altri, Renato Filippelli: «Salvatore è un
poeta esule nella pittura. Se
fosse un poeta in verso, sarebbe un epigono del poeta francese Mallarmé; ossia un mistico
esule nella poesia. Si tratta di
una situazione non idilliaca,
non drammatica. Pensate: da
una parte le apparenze fenomeniche con il loro ordine formale e la loro logica e dall’altra il
mistico che fruga in quelle
apparenze a cercarvi un ordine
diverso. Restituite al loro battito elementare, le sue pitture
raccontano se stesse, la storia
della loro recuperata innocenza».
Artista estroso ed estroverso,
Bartolomeo è alla continua ricerca di comunicazione che
persegue attraverso forme, colori, idee che moltiplicano i
suoi spazi di espressione.
L’ingresso alla manifestazione odierna è gratuito.
Per info consultare il sito:
www.teatrobertoltbrecht.it
Anna Morena Virgini

Documenti analoghi