METODO VALIDATION

Commenti

Transcript

METODO VALIDATION
METODO VALIDATION
Destinatari
Professionisti delle Cure, équipe di cura interdisciplinari
Introduzione
Il metodo Validation, ideato dalla gerontologa e terapeuta Naomi Feil, offre spunti di riflessione e
tecniche, applicabili e sostenibili nel quotidiano, per migliorare la propria competenza di cura nei
confronti dei Residenti in strutture per anziani disorientati o affetti da demenza. Il metodo si fonda sulla
convinzione che sia possibile stabilire un contatto, entrare in empatia anche con persone gravemente
compromesse da un punto di vista cognitivo, per aiutarle ad esprimere le proprie emozioni e i loro disagi,
sostenerle in modo rispettoso e farle ricominciare a comunicare in modo più efficace. Il metodo
Validation usa un atteggiamento convalidante, ritenendo che ciò che l’anziano vive dentro di sé sia la
sua realtà e vada accettata, condividendo emozioni e bisogni, senza mentire. Quando gli anziani
disorientati “viaggiano” nel loro passato sono sicuri che quel mondo sia ancora presente e reale.
L’approccio a queste situazioni richiede capacità empatiche e relazioni autentiche, ma anche saperi che
non s’improvvisano e che sono acquisibili attraverso il corso proposto.
Obiettivi del corso
 Capire cos’è il metodo Validation;
 Conoscere i principi del metodo Validation;
 Saper riconoscere gli stadi del disorientamento in un anziano con le sue manifestazioni e
comportamenti;
 Saper applicare alcuni principi dell’“atteggiamento validante” per fondare un sentimento di fiducia;
 Integrazione delle tecniche di comunicazione del metodo Validation.
Contenuti
 Il metodo Validation e i suoi principi;
 Il disorientamento e i suoi stadi;
 L’atteggiamento validante;
 Le tecniche di comunicazione.
Metodo di lavoro
Ai contenuti teorici sono affiancati momenti di riflessione e di condivisione; il metodo è completato con la
visione e l’analisi di video nei diversi stadi ed esercizi pratici.
Durata e orario
21 ore suddivise su 3 giornate (9.00-12.00/13.00-17.00)
Date e sede del corso
18, 19, 26 novembre 2016
Giubiasco, Centro Aranda, Viale Olgiati 38 A
Materiale necessario
Occorrente per scrivere.
Formatore
Heidi Bontadelli e Dolores Buzzi, insegnanti Validation
Costo
CHF 750.- (rimborso del 10% agli iscritti che saldano l'intera tassa d'iscrizione almeno 30 giorni prima dell'inizio del corso)
Certificato di partecipazione
Attestato di partecipazione CRS.
Vi invitiamo a consultare il nostro sito per le condizioni generali di partecipazione.

Documenti analoghi

Il metodo Validation/scopi

Il metodo Validation/scopi Sostenere i bisogni delle persone affette da demenza - Nuove prospettive 24 – 25 Ottobre 2014 Bolzano

Dettagli

Il Metodo ValIdatIon

Il Metodo ValIdatIon Il Metodo Validation è una tecnica di comunicazione con e per gli anziani disorientati, con disturbi dell’area cognitiva e del comportamento, che si propone di entrare empiricamente nel mondo dell’...

Dettagli

Il Metodo Validation Il Metodo Validation

Il Metodo Validation Il Metodo Validation Il Metodo Validation Il Metodo Validation è una tecnica di comunicazione che si rivolge ai grandi anziani disorientati; è un approccio relazionale che usa l’empatia come chiave per sintonizzarsi su...

Dettagli

Validation - Alzheimer

Validation - Alzheimer Organizzazione Validation® Autorizzata Fondazione Castellini ONLUS Melegnano (Mi)

Dettagli

54° National Congress SIGG Italian society of Gerontology and

54° National Congress SIGG Italian society of Gerontology and DEMENZA VASCOLARE: UN CASO CLINICO GESTITO COL CONTRIBUTO DEL METODO VALIDATION® C. Siviero, E. Mazza,A. Cerri Fondazione Castellini onlus, Melegnano (Mi) Scopo: ci proponiamo di comunicare un’espe...

Dettagli

Il supporto del Metodo Validation

Il supporto del Metodo Validation questo spontaneamente. Viene infatti spesso istintivo in casi come questo cercare di far ragionare la persona, se sentiamo che ancora riesce, o di tranquillizzarla, adoperandosi per risolvere, o an...

Dettagli