la corte europea dei diritti dell`uomo: quarto grado di - Diritti-CEDU

Commenti

Transcript

la corte europea dei diritti dell`uomo: quarto grado di - Diritti-CEDU
DIPARTIMENTO DI DIRITTO PUBBLICO,
SCUOLA SUPERIORE DELLA M AGISTRATURA INTERNAZIONALE E COMUNITARIO
Struttura didattica territoriale del Distretto della Corte d’appello di Venezia
Coordinamento scientifico
CONVEGNO DI STUDI
Carlo Padula
e-mail: [email protected]
VENERDÌ 27 NOVEMBRE 2015
LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO: QUARTO GRADO DI GIUDIZIO O SECONDA CORTE COSTITUZIONALE? Per informazioni e iscrizioni rivolgersi a:
Tania Scarabel
e-mail: [email protected]
Con il PATROCINIO e il SOSTEGNO
dell’ATENEO DI PADOVA nonché
del DIPARTIMENTO DI DIRITTO PUBBLICO,
INTERNAZIONALE E COMUNITARIO,
dell’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TREVISO
e della SCUOLA SUPERIORE DELLA
MAGISTRATURA Il Convegno è aperto a tutti gli operatori
dell’area giuridica e a tutti gli studenti.
Costi di iscrizione:
GRATUITO
TREVISO
COMPLESSO S. LEONARDO
RIVIERA GARIBALDI, 13
AULA MAGNA
L’EVENTO è ACCREDITATO
dall’ORDINE degli AVVOCATI di
TREVISO con NR. 15 CFU
VENERDÌ, 27 NOVEMBRE 2015, AULA MAGNA
Sessione antimeridiana (9.15-13.30)
PRESIEDE la prof.ssa Marta CARTABIA (vice-­‐‑presidente della Corte costituzionale) SALUTI: Patrizia MARZARO (Direttore del Dipartimento di diritto pubblico, internazionale e comunitario) PRESENTAZIONE DEL CONVEGNO: Carlo PADULA Relazione di base: Andrea GUAZZAROTTI (prof. associato di Diritto costituzionale nel Dipartimento di Economia dell'ʹUniversità di Ferrara) Relazioni: Andrea GATTINI (prof. ordinario di Diritto internazionale nella Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Padova), La Corte Edu, le altre corti internazionali e la sovranità italiana Andrea PIN (prof. associato di Diritto pubblico comparato nella Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Padova), Il costituzionalismo della Corte Edu e le sue implicazioni per gli Stati (11.15) Pausa Elisabetta LAMARQUE (prof.ssa associata di Diritto pubblico nel Dipartimento di Giurisprudenza dell'ʹUniversità di Milano Bicocca), Corte Edu e Corte costituzionale Intervento programmato: Giorgio REPETTO (prof. associato di Diritto pubblico nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Perugia), La Corte Edu negli altri ordinamenti Dibattito VENERDÌ, 27 NOVEMBRE 2015, AULA MAGNA
Sessione pomeridiana (14.30-18.30)
Relazioni: Andrea CARDONE (prof. associato di Diritto pubblico nel Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Firenze), Corte Edu, giudici comuni e disapplicazione della legge Fabio CORVAJA (ricercatore in Diritto costituzionale nella Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Padova), Corte Edu, giudici comuni e superamento del giudicato (15.45) Pausa Luca ANTONINI (prof. ordinario di Diritto costituzionale nella Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Padova), Corte Edu e giustizia amministrativa Intervento programmato: Cesare PITEA (ricercatore in Diritto internazionale nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Parma), L'ʹaccesso alla Corte Edu Dibattito Relazione di sintesi: Marta CARTABIA (vice-­‐‑presidente della Corte costituzionale)