Sistema Isola - Giornale dell`Isola

Commenti

Transcript

Sistema Isola - Giornale dell`Isola
Mazzoleni
SUISIO (BG)
VAPRIO D’ADDA (MI)
Brembate
46.000 COPIE
Periodico d’informazione dei comuni fra l’Adda ed il Brembo
edizione telematica: http:/www.giornaledellisola.it; e-mail: [email protected]
Redazione: Tel. e Fax 035/991004
Via G. Donizetti, 89 - 24030 Brembate di Sopra (Bergamo)
Pubblicità: Tel. 035/215858 - Fax 035/215874
Via Camozzi, 9/11 - 24121 Bergamo
OTTOBRE-NOVEMBRE 2006
U
Sistema Isola
L’arte militare
nella Lombardia del ’400
n binomio ormai indissolubile il rinnovato Castello di Solza, con il “suo” Bartolomeo Colleoni, e la
cultura!
L’occasione per riaffermarlo, per quanti avessero ancora
dubbi in materia, è stata la presentazione della “Mostra
storico-documentarista: Il Condottiero e il Mestiere delle
armi”, inserita nella manifestazione “Bartolomeo Colleoni e
l’arte militare nella Lombardia del ‘400” promossa dall’Associazione Bartolomeo Colleoni e dall’Assessorato alla
Cultura e promozione del Castello di Colleoni di Solza
dello scorso 28 ottobre.
Anche il Presidente del Consiglio Regionale prof. Albertoni,
presente all’inaugurazione, ha colto l’occasione per puntualizzare l’importanza della presenza nell’Isola del rinnovato
castello Colleoni, un vero e proprio patrimonio restituito al
territorio per una fruizione sociale e culturale innovativa e
proiettata verso un futuro di spessore non solo locale. La
storia completa di Bartolomeo Colleoni sarà presto inserita
in un vero circuito, che coinvolgerà tutte le realtà territoriali
che sono state interessate dal Colleoni nella sua importante
opera amministrativa e sociale; e sarà proprio il castello di
Solza il punto di riferimento di questo circuito.
Ampio e complesso il lavoro svolto dall’Associazione
Bartolomeo Colleoni, in collaborazione con Archimedia
(“Il sistema informativo sul territorio dell’Isola Bergamasca” – “Un catasto storico per la conoscenza del territorio” – “Bartolomeo Colleoni dall’Isola all’Europa … e
ritorno. Il progetto culturale del centro studi Bartolomeo
Colleoni”, per non parlare poi della “Mostra” già ricca di
prenotazioni e che resterà aperta sino a tutto il prossimo
dicembre). È materiale complesso ed interessantissimo per
tutto il nostro territorio che merita un doveroso approfondimento, con un ampio spazio che riserveremo sulle
prossime pagine del nostro periodico.
La storia del volontariato del nostro territorio – giustamente ed opportunamente supportato e valorizzato dalle
istituzioni – ha trovato ancora una preziosa conferma.
Ci auguriamo che tutto ciò costituisca stimolo perché
questo tipo di iniziative venga sempre più incentivato e
– soprattutto – collocato in una vero e proprio “sistema”
territoriale, per non disperdere le sempre scarse disponibilità economiche e le preziose energie delle persone che
si votano a lavorare gratuitamente per il proprio territorio
e i propri concittadini.
G.P.
Concorso
GIGLIOLA Bonalumi
Riservato a studenti in medicina e chirurgia
o giovane medico senza reddito proprio
Vedi bando a pag. 2
Tariffa ROC: “Poste Italiane S.p.A.
Spedizione in Abbonamento Postale
D.L. 353 - 2003 (Conv. in L. 27/02/2004 n. 46)
art. 1 comma 1 - CPO BERGAMO
Contiene inserti I.P.
ANNO XI - NUMERO 5 • Copia Omaggio
BARTOLOMEO
COLLEONI
SOLZA
IPER BREMBATE - S.P. 184
Tel. 035/801443
D
328 – Le iniziative
dell’Azienda Speciale
ue eventi di notevole rilevanza culturale hanno “catturato” l’Isola Bergamasca negli ultimi giorni di ottobre. La “La 1a Fiera dell’Isola”,
di cui parla diffusamente la nostra foto di copertina e lo speciale della
Comunità dell’Isola Bergamasca, è la “Mostra e i Convegni” dedicati a
Bartolomeo Colleoni, di cui al nostro articolo qui a fianco.
Non abbiamo mai nascosto – proprio da queste pagine – che le ambizioni del
nostro territorio, anche in materia culturale, siano assolutamente giustificate
e supportate da una realtà ricca di iniziative, contenuti e capacità di fare e
proporre.
Abbiamo però ancora una visione troppo “localistica” (sarebbe forse più
giusto dire “paesana e di campanile”). Non sappiamo come coinvolgere tutta
la nostra Comunità (21 e più comuni gravitano intorno al territorio dell’Isola
Bergamasca) e la nostra Provincia. Durante i recenti “Stati Generali” sono
salite veementi le richieste dei nostri Amministratori in merito alla assoluta
necessità di “fare sistema”! Metterci tutti insieme al servizio del nostro territorio è il solo modo per farsi vedere, far diventare il nostro territorio centro
di attrazione (culturale, turistica, sociale) e metterlo all’attenzione anche degli
enti sovraccomunali quando si tratta di richiamare la loro attenzione per la
corretta salvaguardia della nostra qualità di vita, dei nostri problemi di inquinamento, viabilità, salute, scuola, abitazioni!
I nostri Amministratori non possono più esimersi dal prendere coscienza di
questa realtà. Anche se rappresentano più di 100.000 abitanti, l’entità territoriale, abitativa, economica dell’Isola e viciniori, è una piccola percentuale
rispetto all’intera Provincia. Ed ancora più marginale è la realtà dei piccoli e
medio grandi comuni, presi uno ad uno, che la costituiscono. Oltre centomila
abitanti e i loro amministratori – tutti insieme – sono invece una vera forza di
persuasione quando sono capaci di decisioni ed indirizzi unitari. Ci aspettano
numerose scadenze importanti: la gestione dell’acqua, la viabilità sul territorio, l’occupazione, la vivibilità (inquinamento industriale, viabilistico, consumi
energetici, etc.) e – non ultima – la cultura ed il turismo per attrarre nuove fonti
per il territorio e i suoi abitanti (nuove forme di lavoro) e per migliorare tutte
le iniziative già messe in campo. Dopo Solza ed il suo Castello e la Chiesa
di San Giorogio a Bonate Sotto, sono in via di restauro nuovi “poli Culturali”
importanti (Villa Tasca a Brembate, Palazzo Carrara Furietti a Presezzo e – ci
auguriamo presto – Villa Carminati a Capriate e la Filanda a Sotto il Monte).
Presi singolarmente non saranno mai un grande polo di attrazione: inseriti in
un circuito ben organizzato e coordinato con il sistema turistico Regionale e
Provinciale, invece, potranno costituire un vero fermento per la vita generale
dell’Isola Bergamasca.
Lavoriamo tutti insieme perché l’Isola sia veramente un sistema globale!
[email protected]
T
a sei mesi dalla costituzione
dell’Azienda Speciale Consortile.
utti i servizi previsti dal Piano di Zona, relativi alla 2ª triennalità, sono stati avviati. È cominciata l’erogazione di 50
buoni sociali per anziani e di 60 buoni sociali per famiglie
con minori in condizioni di fragilità. Si tratta di un contributo
mensile, della durata di un anno, per permettere di accudire a
domicilio gli anziani soli e per permettere alle famiglie con figli
piccoli di superare situazioni di temporanea difficoltà. Entrambe
le provvidenze sono destinate a persone con reddito minimo.
Nel corso dell’estate abbiamo sperimentato, per la prima volta,
l’erogazione di “voucher” (una sorta di buono spesa per l’acquisto di un servizio) per aiutare le famiglie con bambini disabili ad
usufruire dell’assistente educatore, durante la frequenza ai CRE
nel periodo estivo. L’erogazione di prestazioni con questa modalità implica che l’Azienda definisca quali sono le caratteristiche
di qualità che i servizi sul territorio devono garantire per essere
riconosciuti come risorsa per i cittadini. Lavorare in questa direzione è uno dei nostri obiettivi prioritari.
Aprirà a breve lo sportello “la cura dell’anziano” con sede a
Ponte san Pietro. Si tratta di un progetto sperimentale di raccolta
dati rispetto al tema dell’assistenza continuativa all’anziano e di
incrocio con la richiesta di occupazione da parte delle badanti
straniere, che di fatto rappresentano la principale risorsa in questo senso.
Sarà pronto a breve il sito internet dell’azienda, attraverso il
quale i cittadini potranno acquisire le informazioni sui servizi
in tempo utile e - a loro volta - esprimere quesiti e opinioni agli
amministratori.
SEGUE IN SECONDA >
www.moto-mazzola.it
Offerte-USATO
HOnda - yamaha - suzuki - kawasaki - bmw - triumph - ducati - aprilia - peugeot - piaggio
SPECIALE USATO GARANTITO - FINANZIAMENTO CON MINIRATE ANCHE DA 40,00 E
KAWASAKI ER-6N
HONDA HORNET 600
BMW R 1200 GS
YAMAHA MT-01
APRILIA PEGASO 650 IE
MOTO GUZZI BREVA
BMW R 1150 R
KAWASAKI Z750
BMW R 1150 RT
YAMAHA T-MAX 500
BMW R 1150 RT
YAMAHA T-MAX 500
DUCATI MULTISTRADA
PIAGGIO BEVERLI 500
DUCATI 749S
SUZUKI GSXR 750
VIA KENNEDY, 5 - 24040 BONATE SOPRA (BG) - TEL. 035 991783 - FAX 035 9000176 - [email protected]
’04
’03
’01
’04
’03
’01
’01
’06
’03
’05
’04
’00

Documenti analoghi