I templi del Karnataka e le isole Andamane

Commenti

Transcript

I templi del Karnataka e le isole Andamane
adenium soluzioni di viaggio di cleome srl
Sede legale
via Martignoni 25 - 20124 Milano
R.I. C.F. e P.iva 05840700966
cap. soc. € 20.000,00 iv Rea MI 1852664
tel 02 6997 351 - fax 02 6997 356
www.adeniumtravel.it - [email protected]
Organizzazione tecnica: adenium di cleome srl
licenza nr. 203551/07 del 8/11/2007.
Polizza RC nr. 100070723 Unipol spa
I programmi dettagliati dei singoli itinerari,
disponibili su richiesta, saranno pubblicati e
costantemente aggiornati sul sito
www.adeniumtravel.it
newsletter adenium soluzioni di viaggio di cleome srl - Capodanno 2013
I templi del Karnataka
e le isole Andamane
27 dicembre 2013/9 gennaio 2014
Un viaggio accompagnato da Silvana Demichelis
Capodanno in
Centro America
Salvador, Nicaragua
e Panama
26 dic 2013/5 gen 2014
Un viaggio accompagnato
da Tata Spada
Capodanno
a Lisbona
29 dic 2013/2 gen 2014
con assistenza di guida locale
adeincontri
Gli appuntamenti autunnali per gli incontri con Daniela Tarabra saranno per:
Il Cimitero Ebraico
visita guidata con Daniela Tarabra
22 ottobre 2013
Ore 15.30 – Ingresso Cimitero Monumentale - Milano
prenotazione telefonica obbligatoria, per
un massimo di 25 persone
Ingresso libero
Un’area destinata alle sepolture israelitiche è già presente nel progetto originario
del Cimitero Monumentale dell’architetto Carlo Maciachini e fu aperta nel
1872 per sostituire i precedenti cimiteri
israelitici di Milano. Il Riparto è cinto da
muri perimetrali e all’interno si addensano le edicole più grandi e più antiche,
disposte secondo una maglia irregolare
a formare uno scenario particolarmente
animato anche per la presenza di campi
comuni trattati a prato. La varietà stilistica, la presenza di sepolture atipiche
rispetto alla rigorosa tradizione ebraica,
l’alternarsi delle architetture ad opere di
scultura, gli accenti esotici testimoniano
i peculiari caratteri della cultura ebraica e
il profondo radicamento e assimilazione
della comunità nel tessuto sociale della
città. Ammireremo i monumenti dedicati a importanti protagonisti della storia
milanese, dal banchiere Ugo Pisa all’imprenditore De Daninos, dagli editori Treves agli industriali Jarach, dall’avvocato
Cesare Sarfatti (marito di Margherita) al
monumento ai Martiri di Meina.
Basilica di
Santa Maria
presso San Satiro
visita guidata con Daniela Tarabra
20 novembre 2013
Ore 15.30 – Via Torino 17/19 - Milano
prenotazione telefonica obbligatoria, per
un massimo di 25 persone
Ingresso libero
Il primo edificio di culto, un sacello, fu
fondato prima dell’879 e dedicato a San
Satiro, fratello di Sant’Ambrogio, con
l’intenzione di costruirvi accanto una cel-
la per monaci e un ospizio per pellegrini,
retti dai Benedettini del monastero di
Sant’Ambrogio. La Chiesa di Santa Maria
fu invece costruita tra il 1476 e il 1482
per custodire un’icona ritenuta miracolosa. L’affresco all’origine del miracolo, del
XIII secolo, è oggi posto sull’altare maggiore della chiesa. Il committente iniziale
fu il duca Galeazzo Maria Sforza che è
raffigurato con la moglie Bona di Savoia
nell’icona sull’altare. La costruzione continuò poi grazie al sostegno di Ludovico
il Moro, alle offerte dei fedeli e dei nobili
del tempo. La chiesa, però, è conosciuta
soprattutto per il coro prospettico creato,
illusionisticamente, dal Bramante: l’artista , pur avendo a disposizione un’area
di piccole dimensioni, creò un edificio di
respiro monumentale. L’armonia dell’insieme era messa a rischio dall’insufficiente
ampiezza del capocroce che, nell’impossibilità di estendersi per la presenza della
strada che corre sul retro, venne allungato
illusionisticamente costruendo una finta
fuga prospettica in stucco, in uno spazio
profondo appena 97 cm.
I27templi
del Karnataka e le isole Andamane
dicembre 2013/9 gennaio 2014
Un viaggio accompagnato da Silvana Demichelis
Un percorso che si snoda tra i templi
dimenticati del Karnataka, affascinanti e
grandiosi per la ricchezza delle architetture e raffinatezza delle opere scultoree.
Campi fertili, colline boscose e foreste
tropicali dal denso profumo di sandalo
fanno da sottosfondo a questo itinerario
che dalla capitale dell’informatica Bangalore approda all’altopiano del Deccan.
La variopinta e ricca cultura dell’India del
Sud si incontra non solo nei monumenti
(di grande rilievo quelli di Hampi, Halebid, Belur, Aihole e Pattadkal) ma anche
nei colori, negli sguardi delle genti e negli
odori di questi luoghi dove si mescolano
sacralità, superstizione e le più avanzate
tecnologie. La conclusione nella splendida cornice delle isole Andamane, offrirà
il giusto ristoro a completamento di un
viaggio straordinario.
Le VISITE di rilievo
di passaggio a Bangalore, la capitale informatica dell’India, e poi a Mysore ed al meraviglioso
tempio Kheshava di Somnathpur poco distante
dalla città che evoca il profumo del sandalo; ai
capolavori d’arte del regno Hoysala di Halibid e
Belur, al grandioso santuario jainista di Sravanabelgola; una giornata sarà dedicata allo straordinario complesso templare di Viajayanagara ed
un’altra ai templi induisti di Aihole e Pattadkal;
ultima tappa in Karnataka saranno i temoli rupestri di Badami per raggiungere in conclusione
l’arcipelago delle Andamane nel Golfo del Bengala nella splendida isola di Havelok.
Le SISTEMAZIONI
sono di buon livello e confortevoli tenendo conto che l’offerta del Karnataka non è paragonabile ad altri stati con una vocazione turistica sviluppata; alcuni sono di recente apertura mentre
sarà un po’ più modesto a Badami dove si trascorre una sola notte; alle Andamane, sull’isola
di Havelok presso l’accogliente Munjoh Ocean
Resort in spaziosi cottage circondati dalle palme.
LE QUOTE DI PARTECIPAZIONE
(per persona da Milano)
Min. 10 partecipanti € 3.350,00
Min. 12 partecipanti € 3.230,00
Min. 15 partecipanti € 3.000,00
Suppl. singola € 750,00
Polizza annullamento viaggio
€ 80,00
(obbligatoria)
Non compresi: 12 pasti, visto India (€ 90), le
mance
Capodanno
in Centro America
Salvador, Nicaragua e Panama
26 dicembre 2013/5 gennaio 2014
Un viaggio accompagnato da Tata Spada
Le TAPPE di rilievo
iniziando dalla capitale salvadoreña ci si inoltra
tra vulcani e piantagioni di caffè alle pendici
della cordigliera Llamatepec dove troviamo la
piramide Maya di Tazumal e le graziose cittadine
coloniali di Ataco e Suchitoto, quest’ultima affacciata sul Lago di Suchitlan; una giornata piuttosto lunga di trasferimento in Nicaragua dove
le tappe di Leon e Granada, entrambe molto
graziose, sono intervallate dall’escursione al vulcano Masaya con uno spettacolo straordinario
di fumarole laviche e da una piacevole gita in
barca sul vasto Lago di Nicaragua; la conclusione del viaggio con una giornata a Panama tra
le atmosfere coloniali del Casco Viejo, la vista
del Canale ed il nuovo Biomuseo progettato da
Frank Gehry.
Un percorso tra i piccoli paesi del Centro America, una striscia di terra cosparsa
di vulcani e capolavori d’arte coloniale
tra lussureggianti foreste pluviali. Una
grande varietà di aspetti si presenta attraversando i due Paesi dell’ America Centrale: scopriremo l’appartato Salvador tra
rovine Maya e piantagioni di caffè per
raggiungere il rinato Nicaragua con la logorata Leon e l’affascinante Granada con i
loro incredibili decori coloniali. Attraverso grandi laghi e foreste arriveremo fino
alla “bocca dell’ inferno”, il vulcano Masaya, mentre Panama sarà la conclusione
del viaggio nello storico quartiere del
Casco Viejo osservando il Canale, l’unico
collegamento tra l’Oceano Atlantico e il
Pacifico, ed il nuovo Biomuseo progettato
da Frank Gehry.
Le SISTEMAZIONI
buone e molto graziose in tutte le località, in
particolare all’hotel El Convento di Leon, delizioso albergo ricavato dalla ristrutturazione dell’antico convento di San Francesco del XVI secolo ed
anche a Granada al Plaza Colon, altro bel edificio dell’epoca coloniale; più semplice l’albergo
di Ataco dove si trascorre solo una notte.
Capodanno
a Lisbona
29 dicembre 2013/2 gennaio 2014
con assistenza di guida locale
Una terrazza sull’acqua, tra l’Oceano Atlantico e la foce del Tago, una capitale
incantevole dagli ampi viali alberati impreziositi da palazzi in stile liberty, marciapiedi a mosaico, tanti caffè con dehors
e numerosi tesori d’arte custoditi in musei
e palazzi. Una città tranquilla, dall’atmosfera piacevole, gradevole anche d’inverno
e facile da girare: un programma di visite
da svolgersi in parte con i mezzi pubbli-
ci ma anche con l’autobus e l’assistenza
continua di una competente guida locale
parlante italiano. Tra i quartieri di Alfama
e Chiado, nei nuovi docks dell’Alcantara
e nella Baixa, sono tanti i ristoranti ed i
locali dove poter scegliere di pranzare
durante il giorno o ritornare per la cena
senza obblighi o vincoli: il 31 dicembre
si attende il nuovo anno tra le animate e
festose piazze illuminate dai fuochi d’artificio.
Le VISITE di rilievo
sempre coadiuvati dalla guida locale parlante
italiano per l’intero programma, dopo un giro
panoramico all’arrivo, si trascorre una mattinata
tra il Castelo de São Jorge ed il quartiere dell’Alfama, un pomeriggio lungo la costa atlantica a
Sintra e Cascais, un’altra giornata in Lisbona con
i musei Gulbekian e quello di Arte Antigua ed i
monumenti più rappresentativi della città (Belem
e Jeronimos); si aspetta il nuovo anno nelle piazze illuminate ed il pomeriggio del 1° gennaio
si trascorre al Parco delle Nazioni con ingresso
all’Oceanário.
Le SISTEMAZIONI
presso l’hotel Lisboa Plaza (Heritage hotel),
confortevole albergo degli anni ’50 in posizione strategica per lo svolgimento delle visite in
programma, nei pressi dell’Avenida de Libertade
con fermate di metro e mezzi pubblici a pochi
passi.
LE QUOTE DI PARTECIPAZIONE
(per persona da Milano)
Min. 10 partecipanti € 980,00
Min. 15 partecipanti € 900,00
Suppl. singola € 220,00
Polizza annullamento viaggio
€ 20,00
(obbligatoria)
Non compresi: 8 pasti, le bevande, le mance
LE QUOTE DI PARTECIPAZIONE
(per persona da Milano)
Min. 10 partecipanti € 4.850,00
Min. 12 partecipanti € 4.730,00
Min. 15 partecipanti € 4.330,00
Suppl. singola € 380,00
Polizza annullamento viaggio
€ 100,00
(obbligatoria)
Non compresi: 5 pasti, le bevande, le mance
adeindividuali Per tutti coloro che preferiscono organizzarsi in autonomia il proprio viaggio
Buenos Aires
Casa Calma
www.casacalmahotel.com
Una dimora luminosa, un angolo silenzioso nella grande Buenos Aires
Ushuaia
Los Cauquenes
www.loscauquenes.com
Splendido resort affacciato sul Canale di
Beagle
Crociera Australis
M/N Stella Australis
www.australis.com
Moderna nave con 64 confortevoli cabine ed un’ottima ristorazione
Singolare Patagonia
da ottobre 2013 a marzo 2014
Puerto Bories
Il suggerimento per un itinerario davvero inusuale in quel lembo di terra chiamato Patagonia, un viaggio nelle regioni
più estreme del cono sudamericano tra
Argentina e Cile: la raffinatezza dell’accoglienza in alberghi e lodge dal fascino
discreto e particolare, la navigazione per
Capo Horn e lungo la frastagliata costa
cilena tra spettacolari ghiacciai che scivolano in mare e la conclusione al cospetto degli imponenti ghiacciai di Lago
Argentino caratterizzano quella che sarà
un’esperienza del tutto singolare...
sabato
domenica
lunedì
martedì
mercoledì
giovedì
venerdì
sabato
domenica
lunedì
martedì
mercoledì
giovedì
venerdì
Milano o Roma/Buenos Aires
Buenos Aires
Buenos Aires/Ushuaia
Ushuaia/Crociera
Crociera
Crociera
Punta Arenas/Puerto Bories
Puerto Bories
Puero Bories/El Calafate
El Calafate
El Calafate
El Calafate/Buenos Aires
Buenos Aires/Madrid
Madrid/Milano o Roma
voli di linea Iberia via Madrid
mattinata di visita guidata in città
volo per la Terra del Fuoco
imbarco e inizio navigazione per Capo Horn
navigazione e sbarchi
navigazione tra i fiordi cileni
sbarco e trasferimento in auto
escursione Torri del Paine
trasferimento in auto a El Calafate
giornata di escursione al Perito Moreno
giornata di navigazione Lago Argentino
volo di rientro a Buenos Aires
voli di linea Iberia per Madrid
proseguimento in coincidenza
The Singular Patagonia
www.thesingular.com
Impeccabile nel suo straordinario insieme
con vista sul fiordo Ultima Speranza
El Calafate
Eolo
www.eolo.com.ar (Relais & Chateaux)
Solitario lodge che interpreta lo spirito
autentico della Patagonia
Buenos Aires
San Telmo Luxury Suite
www.santelmoluxury.com
Piccolo albergo, elegante e raccolto, nel
tranquillo quartiere di San Telmo
Le quotazioni saranno fornite su richiesta
in base alla date di partenza scelta ed alla
tipologia dei servizi desiderati.
Per il prossimo inverno
Gennaio
Febbraio
Marzo
In fuga dall’inverno
a Lanzarote
Viaggio in India:
il Gujarat
L’occhio di Malta
dal 30 gennaio al 6
febbraio
dal 15 al 26 febbraio
con Tata Spada
dal 6 al 9 marzo
con Tata Spada
con Tata Spada
I parchi della
Tanzania
dal 30 gennaio al 11
febbraio
con Silvana Demichelis
Palermo
dal 20 al 23 febbraio
Da Tangeri a
Marrakech
con Daniela Tarabra
dal 15 al 23 marzo
con Silvana Demichelis
Le architetture degli
Emirati
La Camargue tra
natura e cultura
dal 22 febbraio al 1marzo
dal 19 al 23 marzo
con Silvana Demichelis
con Tata Spada
Würzburg e Magonza
dal 26 al 30 marzo
con Daniela Tarabra

Documenti analoghi