Info base D.M. 14 gennaio 2008

Commenti

Transcript

Info base D.M. 14 gennaio 2008
Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore
“R.Casimiri” - GUALDO TADINO
Indirizzo Tecnologico – corso Costruzioni,Ambiente e Territorio
LABORATORIO PROVE SU MATERIALI DA COSTRUZIONE
art. 20 Legge n.1086/71 - Decreto M.I.T. – S.T.C. del 10-11-2011 – settore A
Socio Fondatore ALP – Associazione tra i Laboratori Prove degli Istituti Tecnici
PRIME INDICAZIONI
RIGUARDANTI LE PRINCIPALI NOVITA’
INTRODOTTE DAL
D.M. 14/1/2008
Norme tecniche per le costruzioni
Sede Legale : viale Don Bosco - 06023 GUALDO TADINO (Pg)
Tel. 075-913263
Fax 075-9146056
C.F. 92002340542
Sede Laboratorio : loc. Sassuolo – S. Pellegrino – 06023 GUALDO TADINO (PG)
Tel. 075- 918 00 09 Fax.075- 918 01 07 e mail: [email protected]
CERTIFICATE N. 9175.ISRC – REG. N. IT - 79382
P.IVA 02140460540
Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore
“R.Casimiri” - GUALDO TADINO
Indirizzo Tecnologico – corso Costruzioni,Ambiente e Territorio
LABORATORIO PROVE SU MATERIALI DA COSTRUZIONE
art. 20 Legge n.1086/71 - Decreto M.I.T. – S.T.C. del 10-11-2011 – settore A
Socio Fondatore ALP – Associazione tra i Laboratori Prove degli Istituti Tecnici
CONTROLLI MINIMI DI ACCETTAZIONE IN CANTIERE
AI SENSI DEL D.M. 14/01/2008, Legge 5.11.1976 n. 1086
1)
CALCESTRUZZI (cap. 11.2 )
Note: - i cubetti di calcestruzzo vanno prelevati sempre a coppie
( ciascuna coppia di cubetti prelevati assieme è un prelievo)
E’ fatto obbligo alla DD.LL. di presentare al laboratorio i campioni con l’indicazione del relativo
verbale di prelievo in cui sia dettagliata la posizione della struttura interessata da ciascun
prelievo.
Una prima base di Verbale di prelievo è scaricabile dal sito www.casimiri.it
(Lab. Prove
Materiali – Download Modulistica) e comunque disponibile presso i nostri uffici siti in loc. Sassuolo
di San Pellegrino – Gualdo Tadino (Pg).
Controllo tipo A (controllo di tipo standard)
•
Edifici con miscela omogenea inferiore a 100 mc : sono sufficienti 3 prelievi, ciascuno composto da due
cubetti per un totale di 6 cubetti, indipendentemente dai giorni di getto e quindi dai prelievi giornalieri.
•
Edifici con miscela omogenea compresa tra 100 e 300 mc: tre prelievi (per un totale di 6 provini) per ogni
100 mc. di getto omogeneo; in ogni caso va effettuato un prelievo per ogni giorno di getto.
•
Edifici con miscela omogenea compresa tra 300 e 1500 mc : un controllo ogni 300 mc di miscela, come
sopra, con obbligo di prelievo per ogni giorno di getto.
Controllo tipo B (controllo di tipo statistico)
•
Edifici con miscela omogenea maggiore di 1500 mc : obbligo di prelievo per ogni giorno di getto oltre a
controllo obbligatorio di tipo statistico ogni 1500 mc. di getto, costituito da n. 15 prelievi (30 cubetti) .
Sede Legale : viale Don Bosco - 06023 GUALDO TADINO (Pg)
Tel. 075-913263
Fax 075-9146056
C.F. 92002340542
Sede Laboratorio : loc. Sassuolo – S. Pellegrino – 06023 GUALDO TADINO (PG)
Tel. 075- 918 00 09 Fax.075- 918 01 07 e mail: [email protected]
CERTIFICATE N. 9175.ISRC – REG. N. IT - 79382
P.IVA 02140460540
Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore
“R.Casimiri” - GUALDO TADINO
Indirizzo Tecnologico – corso Costruzioni,Ambiente e Territorio
LABORATORIO PROVE SU MATERIALI DA COSTRUZIONE
art. 20 Legge n.1086/71 - Decreto M.I.T. – S.T.C. del 10-11-2011 – settore A
Socio Fondatore ALP – Associazione tra i Laboratori Prove degli Istituti Tecnici
CUBETTI di CALCESTRUZZO,
PREPARAZIONE DEI
CAMPIONI
Faccia Rasata
Sconsigliamo vivamente l’utilizzo di
casseforme in polistirolo per la
preparazione dei provini : non solo le
stesse sono utilizzabili una sola
volta, ma spesso ci costringono a
lavorazioni di rettifica per rimediare
ai rigonfiamenti delle facce. A partire
da gennaio 2008 tutte le lavorazioni
supplementari verranno fatturate.
Inoltre la norma UNI EN 12390/1,
punto 5.2 prevede cubettiere in
acciaio,
ghisa
o
materiali
equivalenti e la norma UNI EN
12390/2, punto 5.5, fissa i tempi in
non oltre tre giorni di permanenza
dei provini nei casseri e seguente
maturazione in acqua.
Casseforme rigide in
materiale plastico sono
più volte e garantiscono
perpendicolarità delle
campioni.
planarità
riga
Errore massimo
0.09 mm
acciaio o
riutilizzabili
planarità e
facce dei
cls
Errore massimo 0.5 mm
squadra
Sede Legale : viale Don Bosco - 06023 GUALDO TADINO (Pg)
cls
Tel. 075-913263
Fax 075-9146056
C.F. 92002340542
Sede Laboratorio : loc. Sassuolo – S. Pellegrino – 06023 GUALDO TADINO (PG)
Tel. 075- 918 00 09 Fax.075- 918 01 07 e mail: [email protected]
CERTIFICATE N. 9175.ISRC – REG. N. IT - 79382
P.IVA 02140460540
Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore
“R.Casimiri” - GUALDO TADINO
Indirizzo Tecnologico – corso Costruzioni,Ambiente e Territorio
LABORATORIO PROVE SU MATERIALI DA COSTRUZIONE
art. 20 Legge n.1086/71 - Decreto M.I.T. – S.T.C. del 10-11-2011 – settore A
Socio Fondatore ALP – Associazione tra i Laboratori Prove degli Istituti Tecnici
CONTROLLI MINIMI DI ACCETTAZIONE IN CANTIERE
AI SENSI DEL D.M. 14/01/2008, Legge 5.11.1976 n. 1086
2)
ACCIAI – (cap. 11. 3 )
BARRE e ROTOLI PER CEMENTO ARMATO ORDINARIO
BARRE DI ACCIAIO AD ADERENZA MIGLIORATA
Entro 30 giorni dalla data di consegna del materiale sono obbligatori i controlli di accettazione
in cantiere nell’ambito di ciascun lotto di spedizione proveniente da ogni singolo stabilimento.
Il prelievo dei campioni va effettuato a cura della DD.LL. o da tecnico di sua fiducia ,
nelle forme e modi indicati al paragrafo 11.3.2.10.4.
Sono obbligatorie le prove di trazione, piegamento e raddrizzamento dopo trattamento
termico su n. 3 spezzoni , puliti e marchiati, di lunghezza 120 cm., di uno stesso diametro scelto
entro ciascun gruppo di diametri ** di barre impiegate (diametri da 5 a 50 mm), per ciascuna
partita e per ciascuno stabilimento di provenienza.
**( per uno stesso stabilimento di produzione, il D.L. può scegliere di prelevare n° 3 spezzoni entro le
seguenti famiglie di diametri: ø5 – ø10, ø12 – ø18, > ø18 ).
Qualora il Direttore dei Lavori non sia in possesso della documentazione relativa alle
colate dalle quali sono state ricavate le barre, è necessario estendere le prove a tutti i
diametri utilizzati nel cantiere.
L’attestato di qualificazione deve riportare il riferimento al documento di trasporto.
Ricordiamo che le certificazioni delle analisi in acciaieria non sono valide al
fine della
determinazione delle caratteristiche meccaniche degli acciai utilizzati in cantiere.
Nel caso che la fornitura di elementi sagomati o assemblati provenga da un Centro di
Trasformazione, la DD.LL. può recarsi presso il medesimo ed effettuare in stabilimento i controlli
previsti; in tal caso il prelievo viene effettuato dal Direttore Tecnico del Centro di Trasformazione
secondo le indicazioni ricevute dalla DD.LL.
Sede Legale : viale Don Bosco - 06023 GUALDO TADINO (Pg)
Tel. 075-913263
Fax 075-9146056
C.F. 92002340542
Sede Laboratorio : loc. Sassuolo – S. Pellegrino – 06023 GUALDO TADINO (PG)
Tel. 075- 918 00 09 Fax.075- 918 01 07 e mail: [email protected]
CERTIFICATE N. 9175.ISRC – REG. N. IT - 79382
P.IVA 02140460540
Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore
“R.Casimiri” - GUALDO TADINO
Indirizzo Tecnologico – corso Costruzioni,Ambiente e Territorio
LABORATORIO PROVE SU MATERIALI DA COSTRUZIONE
art. 20 Legge n.1086/71 - Decreto M.I.T. – S.T.C. del 10-11-2011 – settore A
Socio Fondatore ALP – Associazione tra i Laboratori Prove degli Istituti Tecnici
RETI E TRALICCI ELETTROSALDATI PER CEMENTO ARMATO ORDINARIO
Sono obbligatori i controlli di accettazione in cantiere nell’ambito di ciascun lotto di spedizione
proveniente da ogni singolo stabilimento, ricavando 3 saggi su tre diversi pannelli.
Il prelievo dei campioni va effettuato a cura della DD.LL. o da tecnico di sua fiducia ,
nelle forme e modi indicati al paragrafo 11.3.2.11.3.
Vanno effettuate le prove su entrambi i fili delle reti e sui correnti dei tralicci, verificando
che la rottura a trazione avvenga al di fuori dei punti di saldatura.
Per effettuare le prove sono necessari campioni di dimensioni orientative 100 x 100 cm
per le reti e lunghezza 150 cm per i tralicci. (vedi norma UNI EN ISO 15360-2).
Verranno effettuate anche le prove di distacco al nodo e piega sul nodo; su tutti i campioni
è previsto il trattamento termico a 100°C per 60 mi nuti.
PROVINI DA PRODOTTI DEFORMATI A FREDDO , ANCHE BARRE D’ACCIAIO AD ADERENZA
MIGLIORATA, PROVENIENTI DA ROTOLI.
I provini dovranno preventivamente essere sottoposti al trattamento di “invecchiamento
artificiale”, consistente nel riscaldamento a 100° C per 60 minuti e successivo
raffreddamento in aria calma fino a temperatura ambiente.
Il trattamento ha lo scopo di rilassare rapidamente il materiale le cui fibre rimangono in tensione
dopo la lavorazione. Il miglioramento della resistenza unitaria di snervamento può essere del 1020%: L’analogo acciaio in opera impiegherà dai 4 ai 6 mesi per raggiungere lo stesso risultato.
Il trattamento di “ invecchiamento artificiale” dovrà essere esplicitamente richiesto dal
Direttore dei Lavori nella domanda indirizzata al Laboratorio.
Il Direttore del Laboratorio farà comunque effettuare il trattamento qualora il marchio dell’acciaio
corrispondesse ad un materiale prodotto in rotolo ed i risultati della prova di trazione lo richiedano.
Al Cliente verrà addebitato il costo delle prove aggiuntive e del trattamento termico per
l’invecchiamento.
Sede Legale : viale Don Bosco - 06023 GUALDO TADINO (Pg)
Tel. 075-913263
Fax 075-9146056
C.F. 92002340542
Sede Laboratorio : loc. Sassuolo – S. Pellegrino – 06023 GUALDO TADINO (PG)
Tel. 075- 918 00 09 Fax.075- 918 01 07 e mail: [email protected]
CERTIFICATE N. 9175.ISRC – REG. N. IT - 79382
P.IVA 02140460540
Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore
“R.Casimiri” - GUALDO TADINO
Indirizzo Tecnologico – corso Costruzioni,Ambiente e Territorio
LABORATORIO PROVE SU MATERIALI DA COSTRUZIONE
art. 20 Legge n.1086/71 - Decreto M.I.T. – S.T.C. del 10-11-2011 – settore A
Socio Fondatore ALP – Associazione tra i Laboratori Prove degli Istituti Tecnici
PROVINI da PROFILATI DI ACCIAIO
Per ogni fornitura occorrono minimo 3 prove (almeno una sullo spessore minimo ed una sullo
spessore massimo). Per la preparazione delle provette è necessario uno spezzone di lunghezza
40 cm; per i profilati IPE, HE la provetta per la prova di trazione verrà prelevata dalle ali. (UNI EN
ISO 377 e UNI EN 10002-1).
Ulteriori informazioni potranno essere richieste alla Direzione del Laboratorio.
Gualdo Tadino, settembre 2010
I.S.I.S.S. “R.CASIMIRI” – Gualdo Tadino
Laboratorio Prove Materiali
Autorizzato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti all’esecuzione e certificazione di prove sui materiali da
costruzione ai sensi art. 59 D.P.R. n. 380/2001 - art. 20 legge n. 1086/1971 – settore A.
Sede Operativa : Loc. Sassuolo – S. Pellegrino
06023, Gualdo Tadino (Pg)
Tel.: 075-918.00.09 – Fax: 075-918.01.07
e-mail: [email protected]
sito web : www.casimiri.it
Indirizzo Tecnologico sez. Laboratorio Prove Materiali
Sede Legale : viale Don Bosco, 31 - 06023, Gualdo Tadino (Pg)
Tel.: 075-91.32.63 – Fax: 075-914.60.56
e-mail: [email protected]
Sede Legale : viale Don Bosco - 06023 GUALDO TADINO (Pg)
Tel. 075-913263
Fax 075-9146056
C.F. 92002340542
Sede Laboratorio : loc. Sassuolo – S. Pellegrino – 06023 GUALDO TADINO (PG)
Tel. 075- 918 00 09 Fax.075- 918 01 07 e mail: labprov[email protected]
CERTIFICATE N. 9175.ISRC – REG. N. IT - 79382
P.IVA 02140460540
Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore
“R.Casimiri” - GUALDO TADINO
Indirizzo Tecnologico – corso Costruzioni,Ambiente e Territorio
LABORATORIO PROVE SU MATERIALI DA COSTRUZIONE
art. 20 Legge n.1086/71 - Decreto M.I.T. – S.T.C. del 10-11-2011 – settore A
Socio Fondatore ALP – Associazione tra i Laboratori Prove degli Istituti Tecnici
I.S.I.S.S. “R.CASIMIRI” – Gualdo Tadino
Laboratorio Prove Materiali
ORGANIGRAMMA
Dirigente Scolastico:
Prof.ssa Francesca CENCETTI
Direttore del Laboratorio:
Dott. Ing. Giuseppe MAUCIERI
Responsabile Qualità:
Geom. Giovanni FRANCESCHETTI
Sperimentatore:
Geom. Marco RINALDINI
Responsabile Amministrativo:
Sig.ra Maria Grazia ANTONINI
Addetto di Segreteria:
Sig.ra Maria Assunta FRILLICI
ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO
Giorni
Lunedì, Martedì, Mercoledì,
Giovedì, Venerdì
Sabato
Mattina
Pomeriggio
08:30 – 13:00
CHIUSO
15:00 – 18:30
CHIUSO
Il Direttore de laboratorio prove riceve per appuntamento
dal Lunedì al Venerdì dalle 15:00 alle 18:00 – Sabato escluso
Sede Legale : viale Don Bosco - 06023 GUALDO TADINO (Pg)
Tel. 075-913263
Fax 075-9146056
C.F. 92002340542
Sede Laboratorio : loc. Sassuolo – S. Pellegrino – 06023 GUALDO TADINO (PG)
Tel. 075- 918 00 09 Fax.075- 918 01 07 e mail: [email protected]
CERTIFICATE N. 9175.ISRC – REG. N. IT - 79382
P.IVA 02140460540

Documenti analoghi