brasile - promoturismo

Commenti

Transcript

brasile - promoturismo
BRASILE
L’UNIVERSO CARIOCA FRA NATURA, STORIA E TRADIZIONI
L'offerta
1° GIORNO
ROMA / LISBONA / RIO DE JANEIRO
Ritrovo dei partecipanti all'aeroporto di Roma Fiumicino ed incontro con l'accompagnatore Robintur. Disbrigo
delle formalità d’imbarco e partenza alle h. 11.35 con volo di linea TAP per Lisbona. Arrivo a Lisbona alle
h. 13.45, cambio aeromobile e proseguimento alle h. 14.40 con volo di linea TAP per Rio de Janeiro. Pasti a
bordo. Arrivo a Rio de Janeiro, la “cidade maravilhosa”, alle h. 21.25, disbrigo delle formalità doganali e
trasferimento in hotel. Sistemazione, cena libera e pernottamento.
2° GIORNO
RIO DE JANEIRO
Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita guidata del centro storico della città, passeggiando tra le
stradine e gli edifici storici per ammirare alcuni dei luoghi più rappresentativi di Rio de Janeiro: il Monastero di
São Bento una delle chiese coloniali più belle del Brasile, la cui facciata semplice e spoglia nasconde un ricco
interno barocco; la chiesa di Nostra Signora di Candelária, una chiesa monumentale realizzata nell’arco di un
lungo periodo e per questo caratterizzata da un insieme di diversi stili architettonici; la Praça Quinze de
Novembro, su cui si affaccia il Palazzo Imperiale, che durante il periodo coloniale ospitava i governanti
portoghesi; Praça Floriano, cuore storico di Rio, un mix tra eleganti edifici coloniali, chiese barocche, musei e
futuristici grattacieli con lo splendido Teatro Municipal, il Museu Nacional de Belas Artes e la Biblioteca
Nazionale; la Catedral Metropolitana, consacrata nel 1976 e costruita su progetto dall'architetto Edgar Oliviera
da Fonseca, la cui famosa navata è impreziosita da un’impressionante vetrata alta 60 metri. Pranzo libero.
Pomeriggio a disposizione per attività facoltative e possibilità di relax sulla lunga spiaggia di Copacabana, una
delle più famose al mondo. Cena in una tipica “churrascaria” e rientro in hotel per il pernottamento.
3° GIORNO
RIO DE JANEIRO
Prima colazione e partenza in pullman per un’intera giornata di escursione, con guida, al Monte Corcovado e
al Pão de Açúcar, due dei simboli indiscussi di Rio de Janeiro. Il Corcovado si trova all’interno della più estesa
foresta urbana del mondo, il Parco Nazionale della Floresta da Tijuca e sulla sua sommità si erge l’imponente
statua del Cristo Redentor, celebre simbolo della città. La statua è raggiungibile grazie al Trem do Corcovado,
un treno elettrico che attraversa la Floresta da Tijuca. fino alla sommità del monte, raggiungendo poi il
basamento del Cristo grazie ad ascensori panoramici o scale mobili. Da questa altura la vista sulla città è
impareggiabile. Dopo il pranzo in ristorante, proseguimento delle visite con l'escursione al Pão de Açúcar, il
Pan di Zucchero, altro simbolo indiscusso della città e della sua meravigliosa baia. Una funivia panoramica a
due tronconi, permette di raggiungere la cima da cui la vista sulla baia di Rio è impressionante: da un lato la
spiaggia di Copacabana, una lunga ansa di sabbia bianca dalla mezzaluna perfetta, dall’altro la baia di
Botafogo con il porto ed i grattacieli, mentre sullo sfondo si trova il Corcovado con il Cristo Redentore. Cena
libera. Pernottamento
4° GIORNO
RIO DE JANEIRO / FOZ DO IGUAçU / PARCO NAZIONALE DEL IGUAZù
Prima colazione, trasferimento all’aeroporto e partenza con volo di linea delle h. 10.10 per Foz do Iguaçu.
Arrivo alle h. 12.13 e trasferimento al Parco Nazionale del Iguazù, dove si trova uno dei paesaggi naturalistici
più famosi di tutto il Sud America, dichiarato dall'UNESCO patrimonio dell'umanità dal 1986: le cascate
dell'Iguazú. La riserva naturale è divisa tra Brasile e Argentina ed offre uno spettacolo unico grazie al sistema
di 275 cascate del fiume Iguazù, con altezze fino a 70 metri, che raggiungono l’apice nella Garganta del
Diablo ("gola del diavolo"), una gola a forma di U profonda 150 mt. e lunga 700 mt, situata al confine tra
Argentina e Brasile. La maggior parte delle cascate sono nel territorio argentino, ma il lato brasiliano offre una
visione più panoramica della Garganta. Pranzo libero. Al termine, proseguimento verso l’hotel e sistemazione.
Cena in ristorante con spettacolo. Pernottamento.
5° GIORNO
FOZ DO IGUAçU (PARCO NAZIONALE DEL IGUAZù)
Prima colazione. Intera giornata dedicata all’escursione con guida al lato argentino del Parco Nazionale.
Pranzo in ristorante in corso di escursione. Al termine, rientro a Foz de Iguazù, cena libera e pernottamento.
6° GIORNO
FOZ DO IGUAçU / BELO HORIZONTE / TIRADENTES
Prima colazione, trasferimento in aeroporto e partenza alle h. 07.20 con volo di linea per Belo Horizonte, la
capitale dello stato di Minas Gerais (scalo e cambio aeromobile a Rio de Janeiro). Arrivo a Belo Horizonte alle
h. 12.28 e trasferimento in pullman a Tiradentes. Pranzo libero. Lungo il percorso, sosta alla cittadina di
Congonhas do Campo, situata nel circuito della “Estrada Real”, ovvero la strada costruita dai portoghesi per
collegare le ricche miniere dello stato di Minas Gerais alla costa. A Congonhas do Campo si potrà ammirare il
santuario di Bom Jesus de Matosinhos, sulla cui spettacolare scalinata si ergono le gigantesche statue in
pietra dei 12 profeti, scolpite in pose di un leggiadria sorprendente, dallo scultore Antonio Francisco Lisboa
detto l’Aleijadinho, mentre nelle cappelle della Via Crucis si potranno ammirare le 64 figure a grandezza
naturale scolpite in legno di cedro dallo stesso artista. Arrivo a Tiradentes, città famosa per ospitare ogni anno
uno dei più importanti festival gastronomici del Brasile. Sistemazione in una tipica pousada, cena in ristorante
e pernottamento.
7° GIORNO
TIRADENTES (SãO JOãO DEL REI)
Prima colazione. Al mattino visita guidata di Tiradentes, una delle città più affascinanti dell’Estrada Real
nonché una delle più importanti città coloniali dopo Ouro Preto, grazie alla bellezza e all'ottimo stato di
conservazione dei suoi edifici storici. Anticamente chiamata Santo Antonio do Rio das Mortes, fu fondata nel
1702 quando nella Serra de São José vennero scoperti giacimenti di oro e diamanti. In seguito fu rinominata
Tiradentes in onore di Joaquim José da Silva Xavier, noto con lo pseudonimo di Tiradentes (dentista), attivista
politico e martire della Inconfidência Mineira. Camminando per le strade acciottolate della città, si potranno
ammirare le case in stile coloniale imbiancate a calce, gli antichi e splendidi “sobrados”, le case signorili
perfettamente conservate, le belle chiese barocche, come la chiesa Martriz de Santo Antônio e il Chafariz, una
delle più belle fontane del Brasile, risalente alla metà del Settecento: la leggenda vuole che chi beve da
questa fonte sia destinato a tornare. Alle h. 13.00 partenza per São João del Rei in treno storico la cui antica
locomotiva a vapore, la “Maria Fumaça”, corre lungo la linea ferroviaria costruita tra il 1880 e il 1890, quando a
São João iniziava a prender piede l’industria tessile. Il piacevole tragitto costeggia vecchie case, fattorie,
chiese, mentre il fischio della locomotiva risuona tra le montagne. All’arrivo breve vista di São João Del Rey
che, come la maggior parte delle città coloniali mineiras, nacque sul tragitto del “camiho do ouro”. Anche qui il
prezioso minerale permise di costruire chiese sontuose e monumenti bellissimi. Pranzo in ristorante in corso
d’escursione. Al termine delle visite, rientro a Tiradentes in pullman, cena libera e pernottamento.
8° GIORNO
TIRADENTES / OURO PRETO
Prima colazione e partenza in pullman per Ouro Preto, la bellissima cittadina coloniale inserita dall’UNESCO
nell’elenco dei Patrimoni Culturali dell’Umanità fin dal 1980. Chiamata in origine Vila Rica, la città ricoprì un
ruolo fondamentale nella storia brasiliana del XVIII secolo e rappresenta una testimonianza unica del periodo
coloniale, durante il quale divenne il cuore della “corsa all’oro”. Grazie alla scoperta del prezioso metallo,
numerosi artisti in cerca di fortuna si stabilirono in questa zona, realizzando lavori di straordinaria qualità
all’interno delle chiese: il prezioso metallo servì per adornare altari, colonne e sculture, creando un mirabile
contrasto con le immagini dei Santi e le scene bibliche. Tra le numerose chiese barocche splendidamente
conservate, spiccano per bellezza Saõ Francisco de Assis, capolavoro dell’architettura brasiliana e Matriz
Nossa Senhora do Pilar, il cui interno è decorato con ben 400 kg di oro. La visita, che sarà effettuata a piedi,
comprende il Museu do Oratorio, l’Opera House, la Igreja do Carmo ed il Museu de Mineralogia. Pranzo in
ristorante. Al termine della visita guidata, sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.
9° GIORNO
OURO PRETO / BELO HORIZONTE / SALVADOR DE BAHIA
Prima colazione e, di primo mattino, partenza in pullman per l’aeroporto di Belo Horizonte. Partenza alle h.
11.38 con volo di linea per Salvador de Bahia (con scalo all’aeroporto di Ilhéus). Arrivo a Salvador de Bahia
alle h. 14.18, trasferimento in hotel e sistemazione. Il nome completo della città, una delle mete più note e
ricche di fascino del Brasile, è São Salvador da Bahia de Todos os Santos, ma per i brasiliani è più
semplicemente Salvador. Fondata nel 1549 a ridosso della "Bahia de todos os santos", fu la prima capitale
brasiliana ed il primo porto coloniale nonché la prima città del nuovo mondo. Pomeriggio a disposizione per
relax o visite individuali. Cena libera. Pernottamento.
10° GIORNO
SALVADOR DE BAHIA
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita guidata della città. Si inizia dalla "baixa", la città bassa: il Farol
do Barra, il primo faro di tutto il continente americano eretto XVII secolo, la Ladeira da Barra, il quartiere
Vitoria e quindi, percorrendo l’Avenida Centenaria, la Dique do Tororó, la diga che forma una laguna artificiale,
dove l’artista Tati Moreno ha realizzato le famose sculture degli Orixás, disponendole in cerchio attorno ad un
getto d'acqua. Si prosegue sino alla chiesa ed al collegio Órfãos de São Joaquim, per raggiungere la chiesa
Nossa Senhora dos Mares ed infine la chiesa del Senhor de Bonfim, dove nella sala dos milagres si trovano
gli ex voto di chi si è rivolto al Senhor per ricevere una grazia. Si attraverserà quindi il quartiere Humaitá, da
dove sarà possibile ammirare una splendida vista di Salvador, per terminare la prima parte della visita, alla
famosa Feira de São Joaquim ed al Mercado Modelo. Pranzo libero. Nel pomeriggio, proseguimento della
visita con la parte storica della città: il Teatro Castro Alves, il Forte de São Pedro e la Praça Castro Alves, sino
a raggiungere il barrio Pelourinho, situato nella parte alta del centro storico e inserito dall’UNESCO tra i
Patrimoni Culturali dell’Umanità fin dal 1985. In questa parte di Salvador si trovano infatti più di mille
caseggiati storici, monumenti e chiese risalenti per lo più del XVII e XVIII secolo, che costituiscono il più
grande patrimonio di architettura barocca del Sudamerica. Tra le più belle, ricordiamo la Chiesa do Carmo e la
Cattedrale e Chiesa do São Francisco, uno degli esempi più belli di barocco portoghese. Cena in ristorante e
rientro in hotel per il pernottamento.
11° GIORNO
SALVADOR DE BAHIA / LISBONA
Prima colazione e giornata disposizione per proseguire liberamente le visite o per effettuare gli ultimi acquisti
(le camere saranno a disposizione fino alle h. 20.00). Pranzo e cena liberi. In tempo utile,trasferimento
all’aeroporto. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza alle h. 23.50 con volo di linea TAP per Lisbona.
Pasti e pernottamento a bordo.
12° GIORNO
SALVADOR DE BAHIA / LISBONA/ROMA
Arrivo a Lisbona alle h. 11.05, cambio aeromobile e proseguimento alle h. 14.20 con volo di linea per Roma.
Arrivo all’aeroporto di Roma Fiumicino alle h. 18.15 e fine dei servizi.
Dal 17 al 28 marzo 2014
RIO DE JANEIRO FOZ DO IGUACU SALVADOR DE BAHIA
Note importanti
Per motivi tecnico/organizzativi, l'ordine cronologico delle visite previste nel programma potrebbe subire
variazioni, senza comunque comportare cambiamenti al contenuto del viaggio. L'effettuazione del viaggio è
soggetta al raggiungimento di minimo 20 partecipanti. Documenti: per l'ingresso in Brasile, ai cittadini italiani
è richiesto il passaporto individuale con validità residua di minimo 6 mesi dalla data di partenza. A partire dal
26/06/2012, su disposizione del Ministero dell'Interno, tutti i minori dovranno essere in possesso di proprio
passaporto. Da quella data quindi non saranno più valide le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (i
passaporti dei genitori rimarranno validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza).
LA QUOTA COMPRENDE
-Viaggio aereo intercontinentale a/r con voli di linea Tap da Roma (via Lisbona) in classe economica
-kg.20 di franchigia bagaglio
-Sistemazione negli hotels 4/5 stelle indicati (o similari di pari categoria) in camere doppie standard con servizi privati
-Trattamento come dettagliato in programma
-Trasferimenti, visite ed escursioni in pullman privato dotato di aria condizionata
-Visite ed escursioni come dettagliato nel programma con guida locale parlante italiano
-Biglietti per il Corcovado, Pan di Zucchero e il treno Maria Fumaça
-Ingressi al Parco Nazionale del Iguazù, al Museu do Oratorio, Opera House, Igreja do Carmo e Museu de Mineralogia di
Ouro Preto e alla Chiesa do São Francisco di Salvador
-Accompagnatore Robintur dall'Italia e per tutta la durata del viaggio
-Assicurazione medico-bagaglio e garanzia annullamento Optimas di Unipol Assicurazioni.
Sistemazione alberghiera - Rio de Janeiro: Hotel Miramar by Windsor Atlantica 5 stelle; Foz do Iguaçu: Hotel Mabu
Thermas & Resort 4 stelle; Tiradentes: Pousada Solar da Ponte 4 stelle; Ouro Preto: Hotel Solar do Rosário 5 stelle;
Salvador de Bahia: Hotel Convento do Carmo 5 stelle.
LA QUOTA NON COMPRENDE
Tasse aeroportuali e security charges; eccedenza bagaglio rispetto ai kg.20 indicati (da pagare alla compagnia aerea
all'imbarco); bevande; pasti non indicati; biglietti d'ingresso a luoghi non indicati nella quota comprende; qualsiasi extra di
carattere personale (ad esempio telefonate, ticket per utilizzo delle macchine fotografiche/cineprese da pagare
all'ingresso dei siti e dei monumenti, servizio lavanderia etc,); mance al personale alberghiero, agli autisti, alle guide; tutto
quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
Cod.Dir14Ro

Documenti analoghi

Brasile con nuovo volo Alitalia

Brasile con nuovo volo Alitalia alla scoperta dei segreti e delle leggende dell’antica capitale. Si visiteranno il monastero di Sao Bento, risalente al XVII secolo è considerato uno dei più bei edifici religiosi del paese, l’impo...

Dettagli

ORDINE INGEGNERI NAPOLI

ORDINE INGEGNERI NAPOLI ORDINE INGEGNERI NAPOLI Brasile con nuovo volo Alitalia Dal 02 al 10 Dicembre 2011 02 Dicembre - 1° giorno : ITALIA – RIO DE JANEIRO (-/-/-) Partenza in serata con volo di linea Alitalia da Napoli,...

Dettagli

Gran Tour BRASILE

Gran Tour BRASILE Prima colazione in hotel. Mezza giornata di visita della cittadina di Tiradentes, il cui nome deriva dallo pseudonimo dell’eroe nazionale Joaquim José da Silva Xavier, artefice di un tentativo d’in...

Dettagli