La ricostruzione dell`Aquila approda al Mit di Boston con il progetto

Commenti

Transcript

La ricostruzione dell`Aquila approda al Mit di Boston con il progetto
Abruzzo
La ricostruzione dell'Aquila approda
al Mit di Boston con il progetto in 3D
L'architetto inglese Gunning presenterà un lavoro a cui hanno collaborato centinaia di
volontari di tutto il mondo
Per dieci giorni L'Aquila, con la modellazione in 3D della sua ricostruzione, tornerà
all'attenzione del mondo scientifico, approdando, al Mit di Boston.L'architetto inglese
Barnaby Gunning, presenterà il suo progetto 'L'Aquila 3D' al quale hanno collaborato centinaia di volontari
da tutto il mondo. Il progetto è partito a settembre del 2010 con l'obiettivo di creare una rappresentazione
tridimensionale completa della città danneggiata dal terremoto: l'idea di fondo era quella di raccogliere
immagini della città (circa 600 mila le foto utilizzate), prima e dopo il sisma, trasferirle su Google Earth e
ricreare un modello tridimensionale di una città virtuale ricostruita grazie alla collaborazione di modellatori
3D intervenuti online da tutto il mondo. L'iniziativa è stata realizzata in collaborazione con Google, Anfe
L'Aquila, il Dipartimento Ingegneria e Scienze dell'Informazione dell'Università dell'Aquila, con il contributo
iniziale della Fondazione Carispaq.
Venerdì 15 Marzo 2013 - 15:08