CAPITOLATO Per la fornitura biennale di prodotti di cancelleria e

Commenti

Transcript

CAPITOLATO Per la fornitura biennale di prodotti di cancelleria e
CAPITOLATO
Per la fornitura biennale di prodotti di cancelleria e prodotti per ufficio per il
funzionamento degli uffici di Bar.S.A. S.p.A. –CIG ZEE1D63782
La tipologia dei materiali è riportata nell’allegato “1” al presente capitolato.
La procedura verrà aggiudicata per tutto l’importo a base di gara in favore del soggetto che avrà offerto il
maggior ribasso percentuale sul listino prezzi che Bar.S.A. S.p.A. provvederà ad elaborare ed inviare in
allegato alla lettera di invito a presentare offerta.
Il ribasso verrà applicato sull’intero listino e i prezzi così ottenuti saranno quelli di riferimento da applicare per
tutta la durata dell’appalto e per le varie tipologie di prodotti ordinati senza che vi sia possibilità di revisionare
i prezzi per tutta la durata dell’appalto.
La consegna dei prodotti ordinati con il singolo ordinativo dovrà essere effettuata presso le sedi di Bar.S.A.
S.p.A., di volta in volta indicate, entro il giorno successivo all’invio del singolo ordinativo.
La ditta aggiudicataria è responsabile dei danni derivanti alla stazione appaltante ed ai suoi dipendenti in
occasione di ogni singola fornitura sia a causa di un mancato rispetto delle norme vigenti, sia per negligenza o
colpa del proprio personale, sia per colpa della stessa aggiudicataria.
La Ditta aggiudicataria:
♦ dovrà fornire i prodotti di volta in volta ordinati entro il giorno successivo all’invio del singolo ordinativo
nelle ore di apertura degli uffici (si precisa che le consegne pomeridiane saranno accettate solo nei giorni di
martedì e giovedì);
♦ dovrà effettuare tutte le consegne al piano ove si trova ubicato l’ufficio acquisti con possibilità di utilizzo
dell’ascensore aziendale;
♦ non potrà in nessun caso sospendere le forniture. Tale sospensione, se verificatasi, verrà configurata come
inadempimento contrattuale e in quanto tale configurerà causa di risoluzione del contratto.
In caso di ritardata o mancata consegna entro il termine di cui innanzi, verrà applicata una penale in misura
fissa di Euro 50,00 (cinquanta/00) per ogni giorno di ritardo. Le somme dovute a titolo di penale verranno
trattenute sul pagamento relativo alla fattura di riferimento.
Alla fine di ogni mese la ditta aggiudicataria potrà fatturare solo i prodotti effettivamente e correttamente
consegnati nel mese di riferimento come risultanti dagli ordini inviati e dai Documenti di Trasporto che la
ditta ha l’obbligo di consegnare e far firmare in occasione di ogni consegna. Il pagamento delle fatture verrà
effettuato a 60 giorni data ricevimento fattura fine mese.
Le fatture dovranno riportare, per ogni servizio effettuato, i seguenti dati:;
♦
prodotti consegnati;
♦
quantità di ogni singolo prodotto consegnata nel mese;
♦
prezzi unitari;
♦
prezzi totali di ciascuna voce;
♦
importo totale imponibile;
♦
importo dell’IVA;
♦
totale della fattura;
♦
D.D.T. di riferimento
E’ fatto divieto all’aggiudicatario di cedere o subappaltare a terzi l’esecuzione di tutta o di parte della
fornitura a pena di immediata risoluzione del contratto stesso e del risarcimento degli eventuali danni.
La stazione appaltante ha la facoltà di richiedere la risoluzione anticipata del contratto nei seguenti casi:
Via Callano, 61 - 76121- Barletta (BT) Tel. 0883/304215-16 Fax 0883/304300 Partita IVA 05577300725
Capitale sociale: 1.366.200,00 Euro (interamente versato) Iscrizione REA 426177
SOCIETA’ A SOCIO UNICO soggetta all’attività di direzione e coordinamento del Comune di Barletta
1di 2
a) in caso di frode, di grave negligenza, di contravvenzione nella esecuzione degli obblighi delle condizioni
contrattuali, qualora le cause non siano eliminate a seguito di diffida formale da parte della stazione
appaltante;
b) in caso di cessione del contratto, di cessazione dell’attività oppure in caso di concordato preventivo, di
fallimento e di atti di sequestro o pignoramento a carico dell’aggiudicatario;
La risoluzione di diritto del contratto comporterà l’incameramento del deposito cauzionale, fatto salvo in ogni
caso il risarcimento dei maggior danni nonché ogni e qualsivoglia altra azione che la stazione appaltante
riterrà di dover intraprendere a tutela dei propri interessi.
In tutti i casi di fallimento, liquidazione coatta o concordato preventivo dell’appaltatore ovvero in caso di
risoluzione del contratto per reati accertati o per grave inadempimento o irregolarità contrattuale troverà
integrale applicazione l’art. 110 del D.Lgs. 50/2016.
Barletta, 20/02/2017
F.to Il Responsabile del Procedimento
Dott. Ruggiero Rizzitelli
Via Callano, 61 - 76121- Barletta (BT) Tel. 0883/304215-16 Fax 0883/304300 Partita IVA 05577300725
Capitale sociale: 1.366.200,00 Euro (interamente versato) Iscrizione REA 426177
SOCIETA’ A SOCIO UNICO soggetta all’attività di direzione e coordinamento del Comune di Barletta
2di 2