I maestri del cinema italiano: i gloriosi anni Sessanta

Commenti

Transcript

I maestri del cinema italiano: i gloriosi anni Sessanta
I maestri del cinema italiano: i gloriosi anni Sessanta
Gli anni Sessanta sono stati l’epoca di maggiore notorietà del cinema italiano. Se in Europa è il
momento delle Nouvelles Vagues, in Italia si afferma il cinema d’autore di Fellini, Visconti e
Antonioni. Anche la commedia all’italiana riscuote sempre più successo offrendo un ritratto comico
e amaro dell’Italia del boom economico. Ormai gli attori sono diventati dei divi: Marcello
Mastroianni, Vittorio Gassman, Monica Vitti, Claudia Cardinale sono i nomi più richiesti
dall’industria dello spettacolo. L’obiettivo del corso, tenuto da una specialista di storia del cinema, è
di rileggere i classici di quegli anni analizzando i diversi “generi” (dal dramma alla commedia) e
focalizzandosi sulla novità dei contenuti e delle forme di narrare. Lo studio della cinematografia
degli anni Sessanta sarà inserita nel contesto politico e culturale della società italiana del tempo.
Il corso si compone di 5 lezioni e potrà servire anche come approfondimento per chi segue dei corsi
di Lingua italiana. Gli incontri prevedono l’analisi delle opere e la proiezione integrale dei film.
Film: Una vita difficile (1961) di D. Risi, 8 e 1/2 (1963) di F. Fellini, Deserto rosso (1964)
di M. Antonioni, L’armata Brancaleone (1966) di M. Monicelli
Docente: Thea Rimini
Periodo: dal 17 febbraio al 16 marzo 2016 (5 incontri)
Frequenza: il mercoledì dalle 18.00 alle 21.00
Prezzo: 120 € (*Con l’iscrizione ai corsi riceverete la tessera socio 2016)
Informazioni e iscrizioni email:
[email protected] / tel. : 02/533.27.20