Mese per la sensibilizzazione e la prevenzione del cancro al seno

Commenti

Transcript

Mese per la sensibilizzazione e la prevenzione del cancro al seno
Mese per la sensibilizzazione e la prevenzione del cancro al seno
Quando Alba ha notato un nodulo al seno, inizialmente l’ha ignorato. Quando il nodulo si è
ingrossato e ha cominciato ad avvertire dolore al seno, ha deciso che era il momento di
affrontare le sue paure e farsi vedere dal suo medico di fiducia.
Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno, simbolizzato da un fiocco rosa.
Il cancro al seno è la più comune forma di cancro tra le donne in Australia e la maggior parte
dei casi viene diagnosticato tra i 40 e i 69 anni. Il tasso di sopravvivenza è in continuo
aumento in Australia: 89 donne su 100 con diagnosi di tumore invasivo al seno ora
sopravvivono cinque anni e più dal momento della diagnosi.
Lunedì 22 ottobre, Cancer Australia, (agenzia del governo federale australiano per la
prevenzione del cancro), organizza Pink Ribbon Breakfast , un evento per celebrare Pink
Ribbon Day, la giornata di sensibilizzazione e prevenzione del cancro al seno. Il tema per
l’evento di quest’anno è: Vivere bene dopo il cancro al seno.
Molte donne cui è stato diagnosticato il cancro al seno si preoccupano che il cancro possa
ritornare. È sempre più evidente che un cambiamento nello stile di vita può ridurre il rischio
che il cancro al seno si ripresenti. Questi cambiamenti comprendono: limitare o evitare
bevande alcoliche, rimanere attivi e mantenere un peso forma.
Man mano che le donne invecchiano, il rischio ci contrarre cancro al seno aumenta.
Sebbene si riscontrino casi di cancro al seno si riscontri anche in donne in giovane età, in
genere, il cancro al seno è una malattia dell’invecchiamento.
Nella vasta maggioranza, i casi di cancro al seno sono diagnosticati a donne in postmenopausa; circa 3 casi su 4 di cancro al seno si riscontrano in donne dai 50 anni in su.
Quali segni cercare
Molti casi di cancro al seno vengono scoperti dalla persona stessa o dal suo dottore dopo
aver notato un mutamento alla mammella. Recatevi immediatamente dal vostro dottore se
sentite o notate qualsiasi dei seguenti cambiamenti:
•
•
•
•
•
Un nodulo, protuberanza o un ingrossamento dei tessuti nella mammella o sotto
l’ascella.
Cambiamenti nella pelle: fossetta, avvallamento, increspatura o arrossamento.
Cambiamenti al capezzolo: infossato ( a meno che non sia sempre stato così), un
cambiamento della direzione o una perdita insolita.
Una zona che si percepisce diversa dal resto.
Un insolito dolore.
Nove casi su dieci un mutamento al seno non è dovuto al cancro, tuttavia è importante che
qualsiasi cambiamento venga verificato subito dal proprio medico curante.
Lo screening al seno
La mammografia è il modo migliore di scoprire il cancro al seno prima di sentire o notarne i
sintomi.
In Australia, tutte le donne tra i 50 e i 69 anni sono invitate a fare una mammografia gratuita
(raggi X al seno) presso BreastScreen Australia ogni due anni. È il migliore metodo per la
diagnosi precoce e la riduzione della morte a causa di cancro al seno.
Con la mammografia si possono scoprire la maggior parte dei tumori al seno presenti al
momento dello screening. Tuttavia, le mammografie non sono infallibili. La decisione di
avere una mammografia deve essere il frutto di una scelta informata e personale. Se non si
è sicure riguardo il rischio di contrarre cancro al seno o se la mammografia dovrebbe essere
la propria priorità, è bene parlarne con il proprio dottore.
È possibile prenotare un appuntamento con BreastScreen Australia chiamando il 13 20 50 o
visitando il sito web www.breastscreen.org.au per avere ulteriori informazioni.
Per parlare in modo confidenziale con l’infermiera/e oncologico nella vostra lingua tramite un
interprete, seguire queste indicazioni:
1. Chiamare il Translating and Interpreting Service (Servizio traduttori e interpreti) al numero
13 14 50, da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 17.00.
2. Dite quale lingua parlate: italiano
3. Aspettate in linea l’interprete (potrebbero volerci fino a 3 minuti).
4. Chiedete all’interprete di chiamare il Cancer Council Helpline al numero 13 11 20.
5. Verrete messi in contatto con un interprete e un infermiera/e oncologico.
Per ulteriori informazioni in italiano, visitare il sito web
www.cancervic.org.au/downloads/other_languages/Italian/ITALBreastaware.pdf
Anche Cancer Council NSW fornisce informazioni in italiano. Vedere il sito web
http://languages.cancercouncil.com.au/it/.
Per ulteriori informazioni circa I servizi di assistenza cui potrete avere accesso, contattare
l’Intake Officer del Co.As.It. al 9564 0744. Per domande o commenti riguardo questo articolo
contattare Lucy Merrett o Pina Leyland, Aged Care Service Improvement Coordinators, al
9564 0744 o email [email protected] o [email protected] Per la zona di
Wollongong contattare ItSoWel allo (02) 4228 8222.

Documenti analoghi

NHS Breast Screening - Italian

NHS Breast Screening - Italian su 10 subiranno la mastectomia radicale (rimozione della mammella) e verrà loro offerta la ricostruzione del seno. • Potrà essere consigliata la chemioterapia. Su 10 donne il cui cancro è stato ri...

Dettagli