3^u. f. musica

Commenti

Transcript

3^u. f. musica
UNITA’ FORMATIVA
N.3
Un mare di … fantasie
DISCIPLINA
Musica
TEMPI
Febbraio - Marzo
TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE
L’alunno:
1. esplora, discrimina ed elabora eventi
sonori dal punto di vista qualitativo,
spaziale e in riferimento alla loro fonte.
2. esegue, da solo e in gruppo, semplici
brani strumentali e vocali appartenenti a
generi e culture differenti.
OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO
DA CONSEGUIRE AL TERMINE DELLA
SECONDA CLASSE
1 (a-b)
2 (a-b)
OBIETTIVO DI APPRENDIMENTO
DA CONSEGUIRE
AL TERMINE DELL’U.F. N°3
1b
METODOLOGIA
Sono state proposte attività collettive che hanno,
comunque, valorizzato il contributo personale e
la creatività di ogni singolo alunno.
Gli alunni sono stati impegnati in attività di
ascolto, produzione di eventi sonori, con
l’utilizzo dello strumentario Orff, secondo le
indicazioni metodologiche codificate.
CONTENUTI
- “ Il Carnevale degli animali”di Camille SaintSaens.
- Il timbro
-La durata
ATTIVITA’
-Ascolto partecipato di brani tratti dal
“Carnevale degli animali” di C. Saint-Saens.
-Giochi di riconoscimento e discriminazione di
timbri strumentali.
-Manipolazione e classificazione di strumenti
didattici secondo il timbro.
-Schede predisposte sul carattere espressivo dei
brani ascoltati.
-Ascolto, discriminazione tra suoni di diversa
durata.
RACCORDI
INTERDISCIPLINARI
Arte e immagine-Storia
CONTENUTI
ATTIVITA'
VERIFICA
Il Carnevale degli animali di C.Saint-Saens.
La durata
-Rappresentazione grafico-pittorica degli animali del
“Carnevale degli animali” e degli strumenti musicali
che imitano l’animale o il personaggio nell’andatura,
nel verso o nell’ambiente in cui vive.
-Conversazioni e riflessioni sull’esperienza
quotidiana e valutazione delle diverse durate.
Ordinamento di attività e suoni dal più breve al più
lungo.
Schede predisposte.
-Schede operative predisposte.
-Osservazioni sistematiche della partecipazione
e del comportamento degli alunni alle attività
proposte.

Documenti analoghi