L`evoluzione della plastica - Labworld

Commenti

Transcript

L`evoluzione della plastica - Labworld
CONTACT
Preview
KARTELL SpA
Via delle Industrie 1
20082 Noviglio (MI)
Tel.: 02 900121
Fax 02 90096789
[email protected]
www.kartell.it
L'evoluzione della plastica
Technical news
Kartell laBware diVisioN presenta in occasione di chem-Med due prodotti: il pipettatore elettronico
laboFill e la serie di dosilab a volume regolabile per flaconi
32
La linea Liquid Handling di Kartell Labware si arricchisce di un pipettatore elettronico per il pipettaggio in serie da pipette in vetro o in plastica, sia
graduate che volumetriche, fino a 100 ml. laboFill è un dispositivo efficiente e affidabile per le operazioni di aspirazione/dosaggio, dotato di un
design che lo rende semplice e confortevole all’uso. Marcato CE, viene collaudato individualmente al termine della produzione ed è calibrato in conformità
agli standard ISO 8655. Dotato di due led (il rosso segnala basso livello di carica della batteria, il verde lo stato di carica della batteria), consente una
regolazione continua della volocità della pompa durante l’utilizzo, azionando l’apposito comando.
Ha un’elevata velocità di aspirazione: 25 ml in soli cinque secondi e il suo alloggiamento
universale per le pipette, realizzato in silicone, è in grado di accogliere qualsiasi tipo di
laboFill
pipetta standard fino al volume di 100 ml.
L’impugnatura risulta particolarmente confortevole, garantisce una presa ottimale e non dà
affaticamento. La presenza del filtro idrofobico a membrana da 0,2 µm previene la contaminazione
del pipettatore causata da eventali formazioni di aerosol o da accidentali entrate di liquido. La
batteria ricaricabile Ni-MH 3.6 in dotazione, garantisce fino a otto ore di utilizzo continuativo
(il tempo per la ricarica della batteria completamente scarica è di cinque ore); l’alimentatore a
rete per la ricarica della batteria è compatibile con 220 V e 110 V.
La serie di dosatori dosilab a volume regolabile per flaconi, in grado di dispensare
i reagenti con precisione, accuratezza ed economicità, nella totale sicurezza per gli
operatori e per l’ambiente. I sei modelli che costituiscono la nuova linea a volume
regolabile sono di semplice utilizzo e di facile smontaggio per effettuare le comuni
operazioni di pulizia e manutenzione. La regolazione del volume è resa precisa e rapida,
utilizzando il cursore analogico. L’elevata precisione e l’accuratezza che caratterizza i
modelli della linea sono frutto di un’attenta scelta delle materie prime che costituiscono
ogni componente e i numerosi controlli di qualità effettuati durante le fasi di produzione.
Ogni singola apparecchiatura viene calibrata secondo gli standard ISO 8655 e viene
corredata dal proprio certificato di calibrazione.
Tutti i componenti interni che durante l’utilizzo vengono a contatto con soluzioni liquide
sono realizzati in PTFE, FEP e vetro borosilicato; possiedono dunque un’eccellente
compatibilità con tutti i reagenti (anche solventi organici e acidi concentrati) a eccezione
dell’acido fluoridrico. In dotazione sono presenti cinqure adattatori per l’utilizzo in
combinazione con le più comuni bottiglie per reagenti (28, 32, 36, 40 e 45 mm) e
un pratico dispositivo per facili ricalibrazioni effettuabili direttamente in laboratorio, in
conformità con quanto previsto dalle norme GLO/ISO.
I modelli sono completamente autoclavabili a 121°C. Il pistone in PTFE con O-ring in
silicone garantisce elevata accuratezza, mentre il cilindro interno in vetro borosilicato
è protetto da guaina in polipropilene. L’alloggiamento della valvola, con corpo in un
solo pezzo realizzato in PTFE, assicura un’alta resistenza chimica. I volumi massimi
dosilab disponibili sono: 2,5, 5, 10, 30, 60 e 100 ml.
LAB
IL MONDO
DEL LABORATORIO
Luglio/Agosto 2013
Luglio/Agosto 2013
LAB
IL MONDO
DEL LABORATORIO
33