Migros rinuncia alla carne di cavallo canadese

Commenti

Transcript

Migros rinuncia alla carne di cavallo canadese
Datum: 06.06.2014
Agenzia Telegrafica Svizzera
Agencia Telegrafica Svizzera SA
3001 Bern
031/ 309 33 33
www.sda-ats.ch
Medienart: Print
Medientyp: Presseagenturen
Themen-Nr.: 138.008
Abo-Nr.: 1092343
06.06.2014 15:21:47 SDA 0112bsi
Svizzera / BERNA (ats)
Politica
Migros rinuncia alla carne di cavallo canadese
Migros ha deciso di interrompere la vendita di carne equina del produttore canadese Bouvry, poiché i metodi
di ingrasso non rispettano le direttive sulla protezione degli animali. Il grande distributore è attualmente alla
ricerca di un nuovo fornitore che soddisfi la normativa svizzera, precisa un comunicato.
Un'inchiesta dell'associazione di protezione degli animali "Tierschutzbund Zürich" (TSB), trasmessa anche
dalla televisione della Svizzera tedesca all'inizio dell'anno, ha rivelato che le condizioni di allevamento e di
trasporto dei cavalli negli Stati Uniti, in Canada, in Argentina e in Messico non sono conformi alle disposizioni
svizzere. La TSB accusava in particolare le società società canadesi Bouvry e Richelieu. A seguito delle
rivelazione alcuni distributori hanno subito sospeso la vendita di carne equina proveniente dal Canada.
Medienbeobachtung
Medienanalyse
Informationsmanagement
Sprachdienstleistungen
ARGUS der Presse AG
Rüdigerstrasse 15, Postfach, 8027 Zürich
Tel. 044 388 82 00, Fax 044 388 82 01
www.argus.ch
Argus Ref.: 54133526
Ausschnitt Seite: 1/1