Cominciare ex novo lo studio di una lingua in primo superiore risulta

Commenti

Transcript

Cominciare ex novo lo studio di una lingua in primo superiore risulta
“TACITO BANZAI - Lingua giapponese” per le classi della
TERZA MEDIA
Perché cominciare lo studio della lingua e cultura giapponese in terza media?
•
Cominciare ex novo lo studio di una lingua in primo superiore risulta
più impegnativo, perché coincide con l’inizio di un nuovo ciclo di studi,
mentre partire dalla terza media è più semplice.
•
E’ cresciuto in maniera esponenziale l’interesse degli adolescenti per il
mondo giapponese e la cultura dei manga.
•
Essendo I giovani student molto recettivi e la lingua giapponese molto
impegnativa
da
apprendere,
cominciare
precocemente
è
indubbiamente un vantaggio.
•
Si attiva un percorso finalizzato al conseguimento di vari livelli di
certificazione e di una buona competenza linguistica, spendibile
all’università e nel mondo del lavoro.
Come studiare la lingua giapponese?
•
Utilizzare la copiosa produzione di immagini come i “manga” per
avvicinare i ragazzi al linguaggio tipico della loro età.
•
Acquisire le competenze di base grammaticali utilizzando la letteratura
per adolescenti.
•
Utilizzare forme di dialogo tipiche dell'ambiente scolatico e del vissuto
dei ragazzi.