Lacryma Christi del Vesuvio Rosso

Commenti

Transcript

Lacryma Christi del Vesuvio Rosso
Lacryma Christi del Vesuvio Rosso
Denominazione di Origine Controllata
Varietà delle uve
80% Piedirosso 20% Aglianico
Area di Produzione
Terzigno, Boscotrecase, Ercolano ed altri comuni vesuviani in provincia di Napoli
Tipo di terreno
Sciolto di origine vulcanica - Ricco di potassio
Epoca di raccolta
Seconda settimana di ottobre
Produzione per ettaro
Uva 70 –80 q.li/ha - Vino 55-65 hl/ha
Vinificazione
Le uve raccolte a mano vengono diraspate e sottoposte a brevissima macerazione e ad una
soffice pressatura
Fermentazione
In serbatoi di acciaio a temperatura controllata
Affinamento
4 mesi in bottiglia
Caratteristiche organolettiche
Colore: Rosso rubino intenso
Profumo: Intenso e varietale con delicati sentori di frutta a bacca rossa
Sapore: Secco, ampio ed elegante
Abbinamento
Particolarmente indicato su carni rosse, selvaggina e formaggi
Grado alcolico
12.5% vol.

Documenti analoghi

Fescine Asprinio di Aversa

Fescine Asprinio di Aversa Denominazione di Origine Controllata

Dettagli

vesuvio lacryma christi del vesuvio rosso doc

vesuvio lacryma christi del vesuvio rosso doc vigneti selezionati sulle pendici del Vesuvio. Tecnica di produzione: le uve selezionate sono vinificate con una macerazione lunga in media 6 giorni. A fermentazione alcolica e malolattica ultimata...

Dettagli