determinazione - Comune di Formia

Commenti

Transcript

determinazione - Comune di Formia
COMUNE di FORMIA
Provincia di Latina
!
SETTORE:
OPERE PUBBLICHE
SERVIZIO
ATTUAZIONE OO.PP.
N.
SS
del
1
2015
fi
f '
;
DETERMINAZIONE
OGGETTO:
OPERE
DI
COMPLETAMENTO
-
REALIZZAZIONE
RECINZIONE
DI
PROTEZIONE C/O STADIO COMUNALE DI MARANOLA -Fornitura New Jersey O.d.A. sul M.E.P.A. - CIG. Z441295D41
RACCOLTA GENERALE PRESSO IL SETTORE GESTIONE STRUTTURA ORGANIZZATIVA
N.
gvi
dei
o 2 APR, ?ms
IL DIRIGENTE
Premesso che: a seguito di sopralluogo effettuato in datal8.10.2014 c/o lo Stadio Comunale di Maranola da
parte della Federazione Nazionale Dilettanti sono stati formalizzati dei rilievi per l’omologazione dello stesso, in
particolare ..la realizzazione di altro sistema idoneo di separazione, installare idoneo parapetto d ’a lt e r a pa ri a m t 1.10 dal
piano di calpestio, sul lato est del terreno di gioco, a protezione del dislivello (circa 85 cm) tra lo stesso ed il piano del corridoio
antistante g li spogliatoi, a lfin e di garantire l ’incolumità dei partecipanti alle g a re”;
Attesa la volontà dell’amministrazione Comunale di provvedere all’esecuzione di quanto prescritto, anche al
fine di evitare l’interruzione del Campionato per tutti i settori giovanili di calcio;
VISTA la DTR n.446 del 31.12.3014 con cui il Settore OO.PP. ha approvato il preventivo di spesa di cui al
Computo metrico redatto dal Settore dell’importo complessivo di € 10.000,00 per i “Lavori di realizzazione
della recinzione di protezione c/o lo Stadio Comunale di Maranola”;
VISTA la Nota della Lega Nazionale dilettanti del 04.02.2015 prot. 460 M Z/ef trasmesso via mail il 04.02.2015
con la quale il Fiduciario dei Campi per la Provincia di Latina, “ritiene possibile, a l solo fin e d i garantire lo svolgimento in
sicurezza di fa re dei campionati giovanili, senza accesso di pubblico sulla tribuna, il posizionamento p e r tutta la lunghezza del
tereno di gioco, lato spogliatoi e tribuna centrale, di “new jersey” di materiale plastico misura standard 100x70x40 —colore bianco
e/ o rosso
Ravvisata pertanto la necessità di provvedere in tempi brevi alla fornitura di n. 150 new jersey in polietilene cm
100x40x70h, idonei a coprire la lunghezza necessaria, al fine di garantire lo svolgimento in sicurezza dei
campionati giovanili per l’anno 2015;
Dato atto che trattandosi di forniture di importo complessivo inferiore a € 40.000,00 è nella facoltà
dell’Amministrazione, ricorrendo i presupposti ai sensi dell’art. 125 comma 11, ultimo periodo, del codice dei
Contratti pubblici di cui al D.Lgs. n.163 del 12.04.2006, di procedere all’acquisto diretto da parte del
responsabile del Procedimento;
Visto l’art.7 del D.L.n.52/2012, convertito in legge n.94/2012, che estende anche agli Enti locali l’obbligo di
acquisire beni e servizi di importo inferiore alla soglia di rilievo comunitario attraverso il Mercato Elettronico
della Pubblica Amministrazione (MEPA) di Consip di cui all’art. 328 co.l del DPR 207/2010;
Considerato che l’art.328 del DPR 207/2010 “Regolamento di esecuzione e attuazione del codice dei Contratti
pubblici D.Lgs. 163/2006 in attuazione delle Direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE introduce una disciplina di
dettaglio per il Mercato Elettronico di cui all’art. 85 c.13 dello stesso Codice;
Richiamato il suddetto art.328 del DPR 207/2010 ai sensi del quale le Stazioni appaltanti possono effettuare
acquisti di beni e servizi sotto soglia attraverso un Ordine diretto di acquisto (OdA) sul MePA ordinando da una
pIuralitaTdi fornitori, scegliendo da catalogo quelli che meglio rispondono alle proprie esigenze;
Visto l’art.3 della L.114 dell’l 1.08.2014 che consente ai Comuni con popolazione superiore a 10.000 ab. di
procedere autonomamente per gli acquisti di beni, servizi e lavori di valore inferiore a 40.000 euro;
Visto l’articolo 125 del D.lgs. n.163 del 12.04.2006 e ss.mm.e.ii.e in particolare il com m al 1.;
Verificato che alla data odierna dalla disamina dei Bandi, non risultano attive Convenzioni Consip aventi ad
oggetto beni comparabili con quelli di cui alla presente procedura;
Dato atto che:
- dalla visione dei Cataloghi on line delle Ditte accreditate sul MePA è emerso che sono presenti nella
categoria “segnaletica stradale complementare” tipologie di prodotti con caratteristiche idonee e rispondente a
quanto necessario;
- da un attenta disamina dei prodotti offerti sulla piattaforma MePA dai vari produttori e fornitori abilitati è
emerso che, tra le Ditte che consegnano nel Lazio, è presente la Ditta:
- la “Spigno Segnaletica Soc. Coop.” con sede in Via Mazzini n.2-04020 Spigno Saturnia (LT)P.IVA02549790596 che ha in catalogo il prodotto richiesto al prezzo di € 37,70 cad.;
- con nota del 5.02.2015 prot. OP/2015/133 trasmessa via pec, è stato richiesto alla “Spigno Segnaletica Soc.
Coop.” di formulare un’offerta sulla fornitura di n.150 new jersey in polietilene cm 100x40x70h;
- con nota trasmessa via pec assunta al prot. OP/2015/145 il 06.02.2015 la Spigno Segnaletica Soc. Coop
ha applicato un ulteriore sconto sul prezzo di catalogo presente sul MEPA e pertanto ha offerto n.150 new
jersey al prezzo di € 32,50 cad., più conveniente rispetto al prezzo degli altri fornitori presenti sul Mepa e che
consegnano nel Lazio;
Determinato pertanto in € 4.875,00 oltre IVA 22%e così per € 5.947,50 inclusa IVA al 22% il costo della
fornitura;
Considerato pertanto che occorre procedere all’affidamento diretto al fornitore abilitato sul MEPA attraverso I
Ordine di Acquisto (O.d.A.) sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione:
^
“Spigno Segnaletica Soc. Coop.” con sede in Via Mazzini n.2-04020 Spigno Saturnia (LT)P.IVA02549790596 per l’ importo di € 4.875,00 oltre IVA 22%e così per € 5.947,50 inclusa IVA al 22%;
Dato atto che:
in conformità' a quanter previsto dalla vigente normativa in materia di tracciabilità dei flussi finanziari, è
stato acquisito mediante richiesta all’Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e
forniture il seguente CIG:
•
Fornitura recinzione di protezione in new jersey CIG.: Z441295D41
•
il punto ordinante e Responsabile del Procedimento è l’arch. Marilena Terreri;
Considerato che:
con DTR n.446 del 31.12.2014 è stata già impegnata la somma di € 10.000,00 al cap. 974/01 del Bilancio
per la realizzazione di recinzione di protezione c/o lo Stadio di Maranola;
-.........Che iii.luogo..della_pre\tiata xccinzione,. previo parere favorevole Lega Nazionale dilettanti, si è deciso di
installare una recinzione in “new jersey”;
Che per l’acquisto delle forniture in oggetto la spesa da imputare al suddetto cap. 974/01 del Bilancio è
di € 4.875,00 oltre IVA 22%e così per € 5.947,50 inclusa IVA al 22% in luogo di € 10.000,00 già impegnati sul
detto capitolo;
Preso atto che la verifica dei requisiti di legge per la partecipazione alle procedure sono stati eseguiti in sede di
accreditamento delle Ditte al MePA;
CONSIDERATO altresì che è necessario procedere al completamento dell’iter amministrativo e tecnico per la
fornitura di cabina elettrica, giusta delibera di CC 63 del 08.08.2014 ed in particolare procedere al frazionamento
della particella FgTb MAR n.T/2 (per € 1.500,00 cassa'di previdenza ed IVA inclusa) oltre àllaTeafezazioneTli
opere e forniture a carico dell’AC (€ 2.552,50 IVA e spese generali incluse) e così per complessivi € 4.052,50;
RITENUTO che l’istruttoria preordinata alla emanazione del presente atto consenta di attestare la regolarità e
la correttezza di quest’ultimo ai sensi e per gli effetti di quanto dispone l’art. 147 bis del D.Lgs 267/00;
PRESO ATTO che la presente determinazione diverrà esecutiva con l’apposizione del visto di regolarità
contabile attestante la copertura finanziaria così come disposto dagli artt. 151 comma 4, 153 comma 5 e 147 bis
comma 1 del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267;
VISTO il comma 6, art. 183 del D.Lgs 267/2000, come modificato dal D.Lgs 118/2011, introdotto dal D.Lgs n.
126/2014,in base al quale “gli impegni di spesa sono assunti nei limiti dei rispettivi stanziamenti di competenza
del bilancio di previsione, con imputazione agli esercizi in cui le obbligazioni passive sono esigibili” ;
ACCERTATO, ai sensi dell’art.183, comma 8 del D.Lgs.n.267/2000, come modificato dal D.Lgs. 129/2014,
che il programma dei conseguenti pagamenti è compatibile con i relativi stanziamenti di cassa e con le regole del
patto di stabilità interno;
RITENUTA la propria competenza in merito, ai sensi degli artt. 107, 169 e 183/9 del D.Lgs. 18 agosto 2000;
DETERMINA
per quanto in premessa:
1. DI PROCEDERE all’affidamento diretto al fornitore abilitato sul Mercato Elettronico della Pubblica
Amministrazione (MePA):
^
“Spigno Segnaletica Soc. Coop.” con sede in Via Mazzini n.2-04020 Spigno Saturnia (LT)P.IVA02549790596 per l’ importo di € 4.875,00 oltre IVA 22%e così per € 5.947,50 inclusa IVA al 22%
____ per. la fornitura di. n. 1.50 “new.. .jersey” in polietilene cm 100x40x70h, da installare C/o lo Stadio
Comunale di Maranola;
2. DI PERFEZIONARE l’acquisto attraverso Ordine diretto di acquisto (O.d.A.), con le modalità e nelle
forme previste sul MEPA;
3. di dare atto che a fornitura avvenuta, riscontrata la quantità e qualità della stessa, si procederà alla
liquidazione entro 60gg dalla presentazione di regolare fattura, previa acquisizione del DURC;
4. di REGISTRARE giuridicamente l’impegno di € 4.875,00 oltre IVA 22%e così per € 5.947,50 inclusa
IVA al 22% a seguito di 0.d.A . sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) per
la fornitura di n.150 New jersey in polietilenecm 100x40x70h in luogo del preventivo di spesa approvato
per € 10.000,00 già prenotato con DTR n.446 del 31.12.2014;
5. di REGISTRARE giuridicamente l’impegno di € 4.052,50 IVA e spese generali incluse per la
redazione del tipo di frazionamento e per le opere e forniture connesse alla fornitura elettrica;;
6. di dare atto che la spesa complessiva di € 10.000,00 già prenotata nell’esercizio finanziario 2014 trova
copertura sul capitolo 974/1;
7. di IMPUTARE la spesa di € 10.000,00 inclusa IVA in relazione all’esigibilità dell’ obbligazione sul
bilancio 2015 in corso di approvazione;
8. di DARE ATTO che la spesa di € 10.000,00 inclusa IVA è finanziata con fondi di bilancio Comunale;
9. di ACCERTARE; ' ài" Aiti del clOTSolto" preventivò'''di regolarità amministrativo contabile di cui
all’articolo 147-bis, comma 1, del D.Lgs.n.267/2000, la regolarità tecnica del presente provvedimento in
ordine alla regolarità, legittimità e correttezza dell’azione amministrativa, il cui parere favorevole è reso
unitamente alla sottoscrizione del presente provvedimento da parte del responsabile del servizio;
10. di DARE ATTO che l’imputazione delle spese sul bilancio di esercizio avviene in base al nuovo
principio di competenza finanziaria e che, peraltro, l’importo impegnato ma non liquidato con l’ultima
fatturazione utile di competenza nel 2015 verrà mandato in economia;
11. di DARE ATTO che la presente determinazione, ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza
dell’azione amministrativa verrà pubblicata all’Albo on line dell’Ente per quindici giorni consecutivi ed
altresì nella sezione Amministrazione Trasparente in ottemperanza a quanto stabilito dal D.Lgs.
33/2013;
Il Dir gente
Arch. Mari/ ena T erreri
( 5 ^
DETERMINAZIONE N.
3/
del
?4 '
^ 1?
(data esecutività)
PARERE PREVEN TIVO C O N T ABILE E AT T E ST A ZIO N E FIN AN ZIARIA
(A R T .49,151 E 147 BIS d.Lgs. 18/08/2000 n.267)
Si esprim e parere preventivo FAVO REVO LE in ordine alla regolarità contabile ai sensi del R egolam ento del sistem a dei
controlli interni;
A norm a d ell’art. 147 BIS del D.lgs n. 267/2000, introdotto con D.L. n. 174/2012;
A PPO N E
IL PARERE DI REGOLARITÀ’ CONTABILE attestante la copertura finanziaria della spesa di €
i Q
cap.
Impegno n. ^ o n . o I ^ A c ,
-S
A
QQH
imputata al
'
Il Dirigente de Servizio Finanziario
oppure se non dovuto
La presente determ inazione non necessita del vistp -d i regolarità contabile in quanto non com porta riflessi diretti o
indiretti sulla situazione econom ico- finanziaria o-Sul patrim onio dell’ente
Il Dirigente del Servizio Finanziario
— I
REFERTO DI PUBBLICAZIONE N °.
La presente determinazione, ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza dell’azione amministrativa è
stata pubblicata all’Albo on fine dell’Ente per quindici giorni consecutivi dal_____________a l___________
La presente determinazione viene altresì pubblicata nella sezione Amministrazione Trasparente in ottemperanza a quanto stabilito
dal D.Lgs. 33/2013
Formia fi,
0 ? APR. 2015
A
Responsabile alle Pubblicazioni

Documenti analoghi