KROSSING

Commenti

Transcript

KROSSING
KROSSING
dal 4 giugno al 15 ottobre 2009
evento collaterale della 53° Esposizione
Internazionale d'Arte della Biennale di
Venezia promosso da Marco Polo System
geie, con il Patrocinio di Comune di Venezia,
Provincia di Venezia, Comune di Udine.
Con la collaborazione di Istituzione Parco della Laguna/Comune di Venezia, Centro
Candiani-Galleria Contemporaneo, Accademia di Belle Arti di Venezia, Comune di
Udine, Province di Roma, Livorno e Firenze, Galleria Nazionale di Tirana,
C.I.S.C.A.S.E. Ist. Curdo di Istanbul, M.K.M. Centro Culturale della Mesopotamia.
Vedere creare e mostrare, oltre i confini tra i territori, oltre i confini tra artista
e spettatore. Tra terraferma e laguna: in luoghi fortemente simbolici del
carattere molteplice del territorio veneziano. In Centro Storico alla Sala San
Leonardo di Venezia, nella laguna (nell'isola di Sant'Erasmo) alla Torre
Massimiliana, nella città nuova alla Galleria Contemporaneo di Mestre. Al centro
lo straordinario complesso di Forte Marghera (Venezia Mestre) luogo di passaggio
tra centro storico e continente, in trasformazione da “macchina” militare a
spazio pubblico.
L'evento sperimenta il superamento delle divisioni costituite tra ideazione,
produzione, esposizione e fruizione dell'opera d'arte, linguaggio utile per il
superamento dei confini politici e culturali esistenti tra i territori, coinvolti sia per
la provenienza delle opere e delle culture che le produce che per la provenienza
del pubblico. Una apertura di confini che krossing propone anche attraversando il
territorio veneziano utilizzando una rete di spazi significativi per le rispettive
valenze storiche, naturalistiche, culturali, paesaggistiche e per la testimonianza dei
processi di trasformazione in atto.
A sottolineare il possibile ruolo dell'arte nel creare relazioni tra territori, verranno
allestite una sezione dedicata all'Albania, prevalentemente insediata alla Galleria
Marco Polo System g.e.i.e. – Ca’ Corner, San Marco 2662 - 30124 Venezia – Italia
P.IVA: 03233310279 – C.F.: 94046660273
Tel + 39 041 2501718 Fax + 39 041 2501720
www.marcopolosystem.it ; [email protected]
Square de MEEUS 1 - 1000 Brussels- Belgium
1
contemporaneo di Mestre, ed una dedicata al Kurdistan, prevalentemente insediata
alla Sala San Leonardo di Venezia.
Alla Galleria Contemporaneo arriverà una selezione di artisti frutto di un lungo
percorso di collaborazione con la Galleria Nazionale di Tirana, che ha prodotto nel
tempo(a Mestre e a a Tirana) esposizioni di grande qualità che hanno indagato
attraverso opere di giovani artisti il rapporto tra l'arte e temi quali l'emigrazione e
l'appartenenza ad una patria, la guerra.
La sezione “Kurdistan – heviya azadiye (speranza di libertà)”, guarda al paradigma
di un popolo senza stato, costretto a reinventarsi modi e forme di comunicazione
anche artistica diverse, paradigma di un mondo segnato dal movimento di persone,
per scelta, necessità o per forza. Persone che si muovono portando con sé la loro
storia e che interagiscono con i territori in cui si fermano. L’identità culturale e
l'arte che vanno al di là degli stati e delle appartenenze, superano confini e
frontiere, per resistere all’oppressione e alla guerra, alla distruzione e
all’annientamento. oltre ad avere la valenza simbolica di un popolo senza stato
che esiste e ha voce, rappresenta anche modi per costruire un mondo a partire dal
proprio esistente (attuale, non necessariamente permanente e perenne).
Gli spazi utilizzati per l'evento saranno diversi non-luoghi, aperti ad un divenire,
dagli esiti incerti, dove verranno offerti diversi livelli di esperienza: la proposta
espositiva, sarà integrata dalla possibilità di sperimentare la propria espressività
partecipando alle attività realizzate da artisti in alcuni laboratori attrezzati (che si
occuperanno anche di video, fotografia, fumetto) con l'obbiettivo di sollecitare la
realizzazione di nuove opere, sperimentare nuove forme di committenza e di
fruizione. Sarà inoltre attivata un'area dotata di connessione ad internet anche
tramite tecnologia wireless. Completa la proposta la possibilità di visitare le aree
monumentali di Forte Marghera e della Torre Massimiliana.
Questa varietà di offerta permetterà la partecipazione di ogni tipologia di pubblico,
dai più esperti o espressivi, agli alunni delle scuole, per i quali potranno essere
Marco Polo System g.e.i.e. – Ca’ Corner, San Marco 2662 - 30124 Venezia – Italia
P.IVA: 03233310279 – C.F.: 94046660273
Tel + 39 041 2501718 Fax + 39 041 2501720
www.marcopolosystem.it ; [email protected]
Square de MEEUS 1 - 1000 Brussels- Belgium
2
creati dei moduli specifici adatti alle diverse età degli studenti. Infine, il
laboratorio di comunicazione audiovisiva realizzerà filmati di documentazione delle
attività realizzate, che verranno trasmessi in streaming video in banda larga e nella
rete internet.
Curatori di Krossing sono: Riccardo Caldura (alla Galleria Contemporaneo e alla
Torre Masimiliana), Andrea Bonifacio e Orsola Casagrande (a Forte Marghera e a San
Leonardo).
“Immaginodromo”: a Forte Marghera - Venezia Mestre, Via Forte Marghera 30
dal 5 giugno al 15 ottobre
apertura ore 10,00 – 18,00
Ingresso libero
Lunedì riposo settimanale
Inaugurazione il 4 giugno ore 17,30 - Ingresso libero
A Forte Marghera i visitatori dell'evento espositivo potranno essere loro stessi
parte attiva del processo creativo partecipando ai laboratori attrezzati, grazie ai
quali potranno confrontarsi con artisti e con le pratiche di elaborazione
dell’immagine contemporanea.
Artisti:
Primoz
Bizjak,
Aldo
Aliprandi,
Andrea
Morucchio,
Daniel
Darsie,
Monia
Marchionni,Nevenka Zdraveva, Emanuela Biancuzzi, Vania Comoretti, Paolo Comuzzi,
Chris Gilmour, Stefano Marotta, Roberto Russo, Lorenzo Missoni, Nancy Rossit, Artan
Shabani, Robert Aliaj (Dragot), Klodian Deda, Vénera Kastrati, Eliza Hoxha, Tiziana
Pers, Isabella Pers, Guido Baldessarri, Stefano Momentè, Giuliano Negretto, Bruno
Pagliaro, Stefano Zanus, Franco Cimitan, Roberto Fontanella, Guerrino Pain (Pain
Azyme), Tobia Ravà, Cesare Vignato, Raffaella Campolieti, Paolo Leoncini, Luigi
Marinella, Renato Pestriniero, Clarice Renier, Thomas Reichegger, Carlo Speranza,
Nadia Kammerer, Narek Aghajanyan, Achot Achot, Archi Galentz, Emily Artinian,
Marco Polo System g.e.i.e. – Ca’ Corner, San Marco 2662 - 30124 Venezia – Italia
P.IVA: 03233310279 – C.F.: 94046660273
Tel + 39 041 2501718 Fax + 39 041 2501720
www.marcopolosystem.it ; [email protected]
Square de MEEUS 1 - 1000 Brussels- Belgium
3
Silvina
Der-Meguerditchian,
Christopher
Atamian,
Hayk
Tokmajyan,
Suren
Hambardzumyan, Vahagn Galstyan, Artur Hovhannisyan, Anna Harutyunyan.
Gli spazi: Forte Marghera è una parentesi tra terraferma e laguna, silenziosa e a
lungo dimenticata, dove il tempo segue i ritmi della vegetazione e del deperimento
delle architetture.
Costruito a partire dal 1805 dagli eserciti
austriaco e francese con la forma di due
isolotti concentrici il forte occupa più di
30 ettari e contiene una cinquantina di
edifici. E’ il più vecchio e il più esteso dei
forti del “Campo Trincerato di Mestre”.
Tra il 1848 e il 1849 divenne il punto
avanzato della difesa della neo costituita
Repubblica di Venezia, resistendo per
quasi un anno all’assedio delle armate
imperiali austriache.
Il suo interno, racchiuso ancora negli
originali bastioni, conserva importanti
edifici
del
periodo
napoleonico
e
austriaco come due polveriere e le due
casermette
attraverso
difensive
una
affacciate,
bella
darsena,
direttamente sulla laguna. Notevole la
sopravvivenza delle arcate di un ponte
cinquecentesco,
basamento
di
ora
una
inglobato
al
costruzione
novecentesca e unica testimonianza della
presenza del vecchio borgo di Marghera,
punto di arrivo e di partenza da e per
Marco Polo System g.e.i.e. – Ca’ Corner, San Marco 2662 - 30124 Venezia – Italia
P.IVA: 03233310279 – C.F.: 94046660273
Tel + 39 041 2501718 Fax + 39 041 2501720
www.marcopolosystem.it ; [email protected]
Square de MEEUS 1 - 1000 Brussels- Belgium
4
Venezia, scomparso con la costruzione
del forte. Visitare Forte Marghera, forse
il più interessante monumento della
terraferma
veneziana,
è
emozione,
avventura e meditazione. Qui già da
qualche
anno
si
sperimenta
la
realizzazione di attività culturali con
particolare attenzione all'attivazione di
laboratori ed atelier delle più diverse
discipline artistiche, una funzione che nel
prossimo
futuro
di
questa
parte
importante del territorio veneto, potrà
essere proposta nel partenariato pubblico
privato che realizzerà il suo completo
recupero alla fine di un percorso ancora
in fase di elaborazione.
Marco Polo System g.e.i.e. – Ca’ Corner, San Marco 2662 - 30124 Venezia – Italia
P.IVA: 03233310279 – C.F.: 94046660273
Tel + 39 041 2501718 Fax + 39 041 2501720
www.marcopolosystem.it ; [email protected]
Square de MEEUS 1 - 1000 Brussels- Belgium
5
Gli spazi disponibili all'interno del forte permettono agevolmente di realizzare
esposizioni, produzioni artistiche, laboratori, servizi di accoglienza e ristoro. Il
posizionamento ai margini della Laguna permette di raggiungere agevolmente via
acqua il centro storico di Venezia.
Il nucleo principale degli spazi espositivi utilizzabili consiste di cinque fabbricati
per oltre duemila metri quadrati totali distribuiti su un'area fruibile di oltre due
ettari.
www.fortemarghera.org
“PLANET KURDISTAN”, Sala San Leonardo - Cannaregio 1584, Venezia
dal 7 giugno al 22 novembre 2009
apertura ore 10,00 – 18,00 Ingresso libero
Lunedì riposo settimanale
inaugurazione 6 giugno ore 18,30 Ingresso libero
Planet Kurdistan intende essere uno spazio di confronto, scambio di idee e opinioni
per il popolo kurdo e per quanti lo attraverseranno. Gli artisti kurdi provenienti dai
territori storici e dall'esilio raccontano di Suhartu, la terra dei due fiumi, della
Mesopotamia, della guerra, della lingua spesso proibita, perché l'assenza di unità
territoriale non compromette la possibilità di uno sviluppo culturale e artistico
comune. Alla Sala San Leonardo pittura, installazioni, video e sonorizzazioni. Con la
collaborazione di Bahman Ghobadi, Bengin Aksu, Ali Can, Baykar Sivazliyan,
Emiliano Gandolfi, Marina Nebbiolo, Alexander Romer, Gonzague Lacombe, Victor
N. Di Castri, Lele Rizzo.
Marco Polo System g.e.i.e. – Ca’ Corner, San Marco 2662 - 30124 Venezia – Italia
P.IVA: 03233310279 – C.F.: 94046660273
Tel + 39 041 2501718 Fax + 39 041 2501720
www.marcopolosystem.it ; [email protected]
Square de MEEUS 1 - 1000 Brussels- Belgium
6
Artisti:
Malva (Omar Hamdi), Fehmî Balayî, Mire Hekan (Jamal Abdo), Zahra Bahar Maleki,
Monir Maleki, Rebwar Saeed, Malmime (Hasan Huseyin Deveci), Ilter Rezan, Norrem
Issan Hamdi, Azad Nanakeli, Huseyin Isik, Walid Siti, Baldin Ahmad
Gli spazi:
La sala San Leonardo è uno spazio di oltre 150 mq gestito dalla municipalità di
Venezia, ubicato nelle immediate vicinanze del Ponte delle Guglie e della stazione
di Venezia S. Lucia. È abitualmente utilizzato per esposizioni, convegni, riunioni,
dibattiti, assemblee.
www.planetk.org
“ISOLA MONDO”, Torre Massimiliana - Isola di Sant'Erasmo, Venezia
dal 10 giugno al 25 ottobre 2009 Ingresso libero
apertura ore 11,00 – 19,00
Lunedì e martedì riposo settimanale
Inaugurazione 7 giugno ore 19,00 - Ingresso libero
“Isola Mondo” è il progetto concepito per la bellissima Torre Massimiliana di
Sant'Erasmo. Dodici artisti di generazioni e provenienze diverse articoleranno un
complesso percorso espositivo fra video, installazioni, fotografie, disegni, interve
nti sonori, opere su tela e carta, laboratori a carattere seminariale in grado di
approfondire la metafora di “Isola Mondo”.
Artisti: Claudio Ambrosini, Michele Bazzana, Primoz Bizjak, Emilio Fantin, Interno3,
Maria Morganti, Margherita Morgantin, Michele Sambin, Maria Teresa Sartori, Serse,
Nicola Toffolini, Luigi Viola.
Gli spazi:
La Torre Massimiliana è stata costruita tra il 1843 e il 1844 dagli austriaci, sul
sedime del precedente Forte di Sant’Erasmo costruito dai francesi tra il 1811 e il
Marco Polo System g.e.i.e. – Ca’ Corner, San Marco 2662 - 30124 Venezia – Italia
P.IVA: 03233310279 – C.F.: 94046660273
Tel + 39 041 2501718 Fax + 39 041 2501720
www.marcopolosystem.it ; [email protected]
Square de MEEUS 1 - 1000 Brussels- Belgium
7
1814. Aveva il compito di difendere il litorale di S. Erasmo, allora direttamente
affacciato sul mare e controllare l’ingresso portuale di Treporti, in combinazione
con i Ridotti Nuovo e Vecchio. Il sistema è stato eretto in appoggio e a
potenziamento dei forti veneziani di di San Nicolò e S. Andrea e al forte austriaco
di Treporti.
La Torre, unico esemplare esistente in Italia del modello delle Torri di Linz, ad oggi
è anche l’unico dei forti del sistema difensivo veneziano ad essere stato
integralmente restaurato e recuperato ad un utilizzo pubblico. Vi si ospitano
mostre ed altri eventi culturali.
www parcolagunavenezia.it
“Only one (artist)”, Galleria Contemporaneo – Mestre-Venezia, Piazzetta Mons.
Olivotto 2
dal 6 giugno al 25 luglio e dal 18 settembre al 24 ottobre
apertura ore 15,30 – 19,30 Ingresso libero
Domenica e Lunedì riposo settimanale
Inaugurazione il 5 giugno ore 18,00 - Ingresso libero
“Only one (artist)” Alla Galleria Contemporaneo due personali, in sequenza da
giugno a ottobre, dedicate a sondare le ricerche di artisti il cui lavoro costituisce di
fatto un’intersezione fra diversi media: Alban Haidjnaj (Tirana, 1974), realizzata in
collaborazione con la Galleria Nazionale delle arti di Tirana; e Italo Zuffi (Imola,
1969).
Artisti:
Alban Haidjnaj
Italo Zuffi
Marco Polo System g.e.i.e. – Ca’ Corner, San Marco 2662 - 30124 Venezia – Italia
P.IVA: 03233310279 – C.F.: 94046660273
Tel + 39 041 2501718 Fax + 39 041 2501720
www.marcopolosystem.it ; [email protected]
Square de MEEUS 1 - 1000 Brussels- Belgium
8
Gli spazi:
lo spazio espositivo di circa 300 mq si presenta come un sofisticato white cube
privo di finestre con ampie pareti bianche continue: l’estrema flessibilità dello
spazio, che si articola in quattro sale espositive situate al piano terra, permette la
realizzazione di ambiziosi progetti installativi.
La galleria si colloca in un’area centrale della città di Mestre attualmente in fase di
profonda trasformazione sociale e particolarmente ricca di contrasti enfatizzati
anche dall’incrocio e dalla convivenza di diverse etnie. Per questo, con proposte
culturali e comunicative originali che possono investire anche direttamente lo
spazio urbano, la Galleria Contemporaneo intende mantenere vivo e forte il
rapporto con il proprio contesto sociale e territoriale.
www.galleriacontemporaneo.it
Marco Polo System geie
Marco Polo System geie è una struttura di diritto comunitario istituita tra il Comune
di Venezia, la Provincia di Venezia e l’Unione dei Comuni e delle Comunità della
Grecia (K.E.D.K.E.). Promuove, realizza e gestisce progetti comunitari nei settori
della Cultura, del Turismo Culturale, della Progettazione Territoriale Interregionale
e della Comunicazione. Marco Polo
System geie intende favorire l’incontro dei
popoli europei e mediterranei, attraverso la valorizzazione delle tradizioni, delle
radici e dei valori comuni
L’ azione di Marco Polo System geie ha interessato principalmente il cosiddetto
“Spazio Adriatico Danubiano”, in virtù della presenza, molto diffusa in tutta l’area,
di testimonianze storico-architettoniche legate alla storia e ai commerci della
Repubblica di Venezia. Paesi come Slovenia, Croazia, Montenegro, Albania, Grecia,
fino a giungere a Cipro, hanno conservato forti testimonianze di questo passato,
Marco Polo System g.e.i.e. – Ca’ Corner, San Marco 2662 - 30124 Venezia – Italia
P.IVA: 03233310279 – C.F.: 94046660273
Tel + 39 041 2501718 Fax + 39 041 2501720
www.marcopolosystem.it ; [email protected]
Square de MEEUS 1 - 1000 Brussels- Belgium
9
rappresentando così un naturale contesto entro il quale avviare il progetto di rete
culturale-turistica.
Ulteriori azioni hanno investito l’area del cosiddetto “Arco Latino” con il
coinvolgimento di Spagna, Francia, Portogallo, a partire dall’approfondimento di
temi legati al riutilizzo di aree militari dismesse, allo sviluppo di ipotesi di sviluppo
turistico sostenibile e alla cooperazione culturale.
Marco Polo System geie è impegnato da anni nella promozione della conoscenza del
patrimonio storico fortificato presente nel territorio veneziano e del suo recupero.
Dal 2004 gestisce il complesso di Forte Marghera nel quale ha realizzato eventi di
spettacolo ed esposizioni artistiche. Dal 2006 ha attivato “Performa”, progetto
sperimentale per l'inserimento nel forte di produzioni artistiche, pittura,
fotografia, cinema, danza videoarte, fumetto, che coinvolge di anno in anno un
numero crescente di artisti.
Marco Polo System g.e.i.e. – Ca’ Corner, San Marco 2662 - 30124 Venezia – Italia
P.IVA: 03233310279 – C.F.: 94046660273
Tel + 39 041 2501718 Fax + 39 041 2501720
www.marcopolosystem.it ; [email protected]
Square de MEEUS 1 - 1000 Brussels- Belgium
10

Documenti analoghi

comunicato_stampa

comunicato_stampa Marco Polo System g.e.i.e. – Ca’ Corner, San Marco 2662 - 30124 Venezia – Italia P.IVA: 03233310279 – C.F.: 94046660273 Tel + 39 041 2501718 Fax + 39 041 2501720 www.marcopolosystem.it ; [email protected]

Dettagli

note sulle attività di marco Polo System geie anni 2003

note sulle attività di marco Polo System geie anni 2003 Comuzzi, Stefano Marotta, Roberto Russo, Lorenzo Missoni, Nancy Rossit, Artan Shabani, Robert Aliaj (Dragot), Klodian Deda, Vénera Kastrati, Eliza Hoxha, Tiziana Pers, Isabella Pers, Guido Baldessa...

Dettagli