I passi per l`ottenimento del marchio di qualità

Commenti

Transcript

I passi per l`ottenimento del marchio di qualità
I passi per l'ottenimento del marchio di qualità
Chi può utilizzare il marchio di qualità?
Il marchio di qualità può essere conferito per quei prodotti agricoli e alimentari, che soddisfano criteri di qualità nettamente
più elevati e specifici di quanto preveda lo standard di legge. L’adempimento dei criteri di qualità viene verificato da
un’organismo di controllo indipendente e accreditato.
Nuovi prodotti/nuove categorie di prodotti
1) Domanda per l’utilizzazione del marchio di qualità diretta
all’Ufficio commercio
2) Elaborazione di una bozza di criteri di qualità da parte di
esperti del settore
3) Nomina della commissione tecnica da parte del Direttore della
Ripartizione
4) Elaborazione del disciplinare con i criteri di qualità, le norme di
controllo, le sanzioni per il nuovo prodotto o la nuova categoria di
prodotto
5) Parere del comitato per la qualità sul disciplinare
6) Autorizzazione all’utilizzazione del marchio di qualità per la
nuova categoria di prodotti da parte del Direttore di Ripartizione
7) Incarico ad un organismo di controllo indipendente ed
accreditato da parte dell’associazione dei produttori
Nuovo utilizzatore del marchio per
prodotti già esistenti/categorie di prodotti già esistenti *
1) Domanda per l’utilizzazione del marchio di qualità
all’Ufficio commercio
2) Parere dell’organismo di controllo indipendente
3) Entro 30 giorni presa di posizione facoltativa della
commissione tecnica sul parere
4) Autorizzazione tramite la sottoscrizione del contratto
* Vale per i prodotti/le categorie di prodotti approvati dalla Giunta provinciale
seguendo i passaggi descritti nella parte a fianco.