Scarica la brochure - Università Bocconi

Commenti

Transcript

Scarica la brochure - Università Bocconi
Università Commerciale
Luigi Bocconi
Graduate School
MDT
Master
in Diritto tributario
dell’impresa
X Edizione
2011-2012
Il diritto tributario, disciplina complessa e mutevole, richiede sempre più
l’approfondimento dei principi alla base dell’ordinamento e la comprensione
della ratio sottesa alle singole norme. Ciò determina la necessità di approcciare
in modo sistemico la disciplina e di interpretare le singole disposizioni alla luce
dei principi che ispirano l’intero ordinamento.
La trasversalità della materia impone un approccio interdisciplinare
e l’apprendimento di una specifica metodologia di analisi, finalizzata all’utilizzo
appropriato degli aspetti nozionistici e concettuali della disciplina.
Le interazioni con l’ordinamento comunitario e internazionale, sempre più intense,
sollevano delicati problemi giuridici che devono essere affrontati ponendo
attenzione a molteplici variabili che trascendono, in parte, il nostro specifico corpo
normativo.
Queste sfide sono raccolte appieno dal MDT, un percorso di approfondimento
che affonda le radici nella ventennale esperienza del corso di perfezionamento
in Diritto tributario dell’impresa, corso che ha rappresentato storicamente uno
tra i programmi di specializzazione più riconosciuti in Italia in materia fiscale.
Ideato per coloro che guardano alla carriera del tributarista nella sua più ampia
accezione (dottore commercialista, avvocato, consulente, responsabile fiscale
di imprese e gruppi) con interesse, entusiasmo e motivazione, il master prevede
per i partecipanti un intenso percorso di lezioni e testimonianze di ulteriore
approfondimento. Il corso rappresenta una scelta valida sia per i neolaureati sia
per i professionisti che desiderino specializzarsi nel diritto tributario.
Per questi ultimi, e in particolare per quanti svolgano il tirocinio presso studi
professionali, il MDT è particolarmente congeniale. Esso infatti prevede che le
lezioni si svolgano dalle 17.30 alle 20.30, lasciando la maggior parte dei venerdì
liberi per lo studio individuale.
Lorenzo Pozza
Direttore MDT
1
Il Master in Diritto
tributario dell’impresa
Il Master in Diritto tributario dell’impresa (MDT), master universitario
di secondo livello, intende fornire ai partecipanti gli strumenti giuridici necessari
per l’analisi delle problematiche attuali e delle prospettive di cambiamento
della fiscalità nazionale, nel più ampio contesto delle interrelazioni con il diritto
internazionale e comunitario.
In tale ottica, l’obiettivo del master è quello di incentivare lo sviluppo di un
insieme di strumenti per interpretare l’evoluzione del diritto tributario.
Pertanto, il master si rivolge ai laureati che intendono intraprendere la carriera
di avvocati tributaristi e dottori commercialisti, nonché a professionisti che
desiderano approfondire le tematiche tributarie in una prospettiva giuridica.
2
Il MDT rappresenta, inoltre, un valido strumento formativo,
internazionalmente riconosciuto, per chi intenda proseguire i propri studi
di fiscalità internazionale presso i migliori corsi organizzati all’estero, anche
in virtù delle relazioni che legano l’Università Bocconi a importanti scuole
di diritto internazionale in Europa e negli Stati Uniti.
Struttura e didattica
Il MDT inizia a settembre 2011 e si conclude a luglio 2012.
Il nucleo centrale della didattica è costituito da 440 ore d’aula.
Le lezioni, a frequenza obbligatoria, si svolgono presso l’Università Bocconi
di Milano, dal lunedì al giovedì, dalle 17.30 alle 20.30. Alcuni venerdì
saranno inoltre dedicati a incontri di approfondimento ed esercitazioni,
a frequenza libera.
Il corso si svolge in lingua italiana; sono previste tuttavia alcune sessioni in lingua
inglese, tenute da visiting professor provenienti da prestigiosi atenei stranieri.
Al termine del master i partecipanti saranno tenuti alla redazione di una tesi
su un argomento di diritto tributario nazionale o internazionale.
Le tesi sono oggetto di valutazione e concorrono alla votazione finale calcolata
in centodecimi. Le migliori tesi potranno essere oggetto di pubblicazione
nei “Quaderni di Ricerca” del MDT.
Il programma si articola in due tipologie di attività:
• Attività core a frequenza obbligatoria. È costituita da otto moduli che forniscono
ai partecipanti le conoscenze e gli strumenti indispensabili per affrontare le
problematiche di diritto tributario nazionale e internazionale. Al termine di
ciascun modulo è prevista una prova di verifica delle conoscenze acquisite,
soggetta a valutazione. L’attività core fa maturare 65 crediti universitari – 55
attribuiti ai moduli e 10 alla tesina finale – utilizzabili nell’ambito degli scambi
interuniversitari. Le lezioni “a porte aperte” rientrano nell’attività d’aula.
• Attività di approfondimento a partecipazione facoltativa, come lezioni, convegni
e seminari organizzati dalla Direzione del MDT e dall’Università Bocconi.
Attività core
• Contabilità e bilancio (40 ore – 5 crediti)
• Diritto tributario: i principi generali (64 ore – 8 crediti)
• Reddito d’impresa nel T.u.i.r. (80 ore – 10 crediti)
• Fiscalità finanziaria e delle operazioni straordinarie d’impresa (72 ore – 9 crediti)
• IVA e imposte indirette (32 ore – 4 crediti)
• Diritto tributario internazionale (64 ore – 8 crediti)
• Diritto tributario comunitario (48 ore – 6 crediti)
• Transfer pricing & pianificazione fiscale internazionale (40 ore – 5 crediti)
3
Lezioni “a porte aperte”
Dal 2006, alcune lezioni del master si aprono alla comunità di esperti e sono svolte
nella forma di tavola rotonda alla presenza di autorevoli studiosi. Le lezioni “a porte
aperte” rappresentano un momento prezioso di approfondimento e un punto di
osservazione assolutamente privilegiato sulle più discusse novità in ambito tributario.
Programma dei singoli moduli
Contabilità e bilancio
4
Introduzione alle nozioni base
di contabilità
Rilevazioni contabili d’esercizio
Rilevazioni contabili di chiusura
dell’esercizio
Redazione del bilancio legale
Rendiconto finanziario
Bilancio consolidato
Diritto tributario: i principi generali
Principi costituzionali
Interpretazione nel diritto tributario
Dichiarazione tributaria
Accertamento
Riscossione e rimborso
Sistema sanzionatorio
amministrativo
Diritto penale tributario
Contenzioso
Fisco e procedure concorsuali
Tonnage tax
Gli enti non commerciali nel T.u.i.r.
IRAP
Fiscalità finanziaria e delle operazioni
straordinarie d’impresa
Redditi di natura finanziaria
Profili civilistici e fiscali dei nuovi
strumenti finanziari
Risparmio amministrato e risparmio
gestito
Aspetti civilistici delle operazioni
straordinarie
Aspetti contabili delle operazioni
straordinarie
Cessione e conferimento di azienda
Fusione, scissione e trasformazione
Operazioni straordinarie ed elusione
Il regime delle SIIQ
IVA e imposte indirette
Reddito d’impresa nel T.u.i.r.
Rapporti tra bilancio civile e “bilancio
fiscale”
Principi fondamentali nella
determinazione del reddito d’impresa
Componenti positivi e negativi
di reddito
Regime della participation exemption
Regime degli interessi passivi
Trasparenza fiscale delle società
di capitali
Consolidato nazionale
Consolidato mondiale
Principi contabili internazionali
e reddito d’impresa
Presupposto soggettivo e oggettivo
Territorialità
Operazioni esenti
Base imponibile e aliquote
Obblighi dichiarativi
Esportazioni e importazioni
IVA comunitaria
Accertamento e sanzioni
Imposta di registro
Diritto tributario internazionale
Fonti del diritto tributario
internazionale
Modello OCSE di Convenzione:
analisi degli articoli
Imposte indirette e Convenzioni contro
la doppia imposizione
Abuso delle Convenzioni
Norme di diritto interno a carattere
di extraterritorialità
Diritto tributario comunitario
Disposizioni del Trattato CE
Giurisprudenza della Corte
di Giustizia CE
Direttiva c.d. madre-figlia
Direttiva c.d. interessi e royalties
Direttiva c.d. sul risparmio
Scambio di informazioni
Imposizione indiretta nell’UE
Aiuti di Stato
Transfer pricing e pianificazione fiscale
internazionale
Metodi tradizionali di determinazione
del valore normale
Normativa italiana sul transfer pricing
Particolari tipologie di operazioni
Strumenti di risoluzione dei conflitti in
materia di transfer pricing
Elusione fiscale internazionale
Ruling internazionali
Trust
Le holding nella pianificazione
internazionale
Disciplina delle controlled foreign
companies (c.d. CFC)
Frode fiscale internazionale
Gli ultimi tre moduli del master possono anche essere seguiti autonomamente
nell’ambito del corso di perfezionamento in Fiscalità internazionale
e comunitaria (COPERFI), a cui si può accedere anche in possesso di laurea
triennale.
Per ulteriori informazioni si rinvia al sito www.unibocconi.it/mdt.
5
Materiale didattico
A tutti i partecipanti saranno distribuiti testi universitari e materiale di
approfondimento relativi ai diversi argomenti svolti e alle tematiche trattate in
aula; per ciascun modulo sarà inoltre consegnato, da parte dei docenti,
materiale a supporto dell’attività di studio.
In particolare, gli studenti avranno a disposizione:
• un codice tributario;
• un manuale universitario di diritto tributario;
• un manuale sull’IVA;
• un manuale sulle operazioni straordinarie;
• un manuale universitario sul diritto tributario internazionale e comunitario.
6
Gli studenti del master potranno inoltre usufruire, a supporto dell’attività di
studio e ricerca, del materiale presente nella Biblioteca dell’Università Bocconi.
Faculty
Il MDT annovera fra i suoi docenti numerosi accademici, anche stranieri,
nonché professionisti con riconosciuta esperienza nelle materie oggetto
di insegnamento.
Il corpo docente nella precedente edizione era composto, tra gli altri, da:
Fabrizio Amatucci, Seconda Università degli Studi di Napoli
Massimo Antonini, avvocato in Milano
Michele Aprile, dottore commercialista in Milano
Fabio Aramini, dottore commercialista in Roma
Andrea Ballancin, Università degli Studi del Piemonte Orientale
Paolo Valerio Barbantini, Agenzia delle Entrate di Roma
Mauro Beghin, Università degli Studi di Padova
Fabrizio Bendotti, Università Bocconi di Milano
Laura Beretta, SDA Bocconi di Milano
Marco Bernasconi, Università SUPSI di Lugano
Alberto Bertoni, Università Bocconi di Milano
Gianluigi Bizioli, Università degli Studi di Bergamo
Stefania Boffano, Università Bocconi di Milano
Lelio Cacciapaglia, Ministero dell’Economia e delle Finanze
Michele Carbone, Guardia di Finanza
Michele Casò, dottore commercialista in Milano
Serena Cibecchini, Università Bocconi di Milano
Giorgio Confente, Agenzia delle Entrate di Milano
Roberto Cordeiro Guerra, Università degli Studi di Firenze
Pasquale Cormio, Agenzia delle Entrate di Milano
Giovanna Costa, Università Bocconi di Milano
Filippo Dami, Università degli Studi di Siena
Eugenio Della Valle, Università La Sapienza di Roma
Alessandra Del Sole, Università Bocconi di Milano
Adriano Di Pietro, Alma Mater Studiorum Università di Bologna
Tommaso Di Tanno, Università degli Studi di Siena
Klaus-Dieter Drüen, University of Düsseldorf
Donatella Ferrari, Università SUPSI di Lugano
Roberto Franzé, Università della Valle d’Aosta
Alberto Maria Gaffuri, Università degli Studi di Milano Bicocca
Alfredo García Prats, University of Valencia
Sebastiano Garufi, Università Bocconi di Milano
Gabriele Giardina, dottore commercialista in Milano
Cesare Glendi, Università degli Studi di Parma
Mario Grandinetti, Università degli Studi di Torino
Laura Greco, dottore commercialista in Milano
Marco Greggi, Università degli Studi di Ferrara
Stefano Grilli, dottore commercialista in Milano
Maurizio Irrera, Università degli Studi del Piemonte Orientale
Nicola Lanteri, dottore commercialista in Sanremo
Claudio Legnazzi, dottore commercialista in Milano
Börje Leidhammar, Karlstad University
Fabrizio Loiacono, dottore commercialista in Palermo
Marina Lombardo, Università Bocconi di Milano
7
8
Davide Maggi, Università degli Studi del Piemonte Orientale
Jacques Malherbe, University of Louvain
Giuseppe Marini, Università degli Studi Roma Tre
Giuseppe Marino, Università degli Studi di Milano
Donato Masciandaro, Università Bocconi di Milano
Giuseppe Melis, Università degli Studi del Molise
Gerard Meussen, Radboud University Nijmegen
Roberto Michieletto, avv. Funzionario Commissione Europea DG TAXUD
Francesco Montanari, Università degli Studi di Trento
Alberto Musy, Università degli Studi del Piemonte Orientale
Barbara Nigro, Università Bocconi di Milano
Agostino Nuzzolo, Italcementi Group
Federico Pacelli, dottore commercialista in Milano
Raul Angelo Papotti, dottore commercialista in Milano
Francesco Pedrotti, dottore commercialista in Milano
Riccardo Perotta, Università Bocconi di Milano
Maurizio Pini, Università Bocconi di Milano
Roberto Pisano, avvocato in Milano
Francesco Pistolesi, Università degli Studi di Siena
Marcello Poggioli, Università degli Studi di Padova
Lorenzo Pozza, Università Bocconi di Milano
Franco Ricca, Agenzia delle Entrate
Raffaele Rizzardi, dottore commercialista in Milano
Eugenio Romita, dottore commercialista in Milano
Claudio Sacchetto, Università degli Studi di Torino
Livia Salvini, Università LUISS di Roma
Alessandro Santoro, Università degli Studi di Milano Bicocca
Giovanni Strampelli, Università Bocconi di Milano
Thomas Tassani, Università degli Studi di Urbino
Riccardo Ubaldini, dottore commercialista in Milano
AlessandroVicini Ronchetti, Università degli Studi di Torino
Luigi Vinciguerra, Guardia di Finanza
Giuseppe Zizzo, Università C. Cattaneo – LIUC di Castellanza
Selezione
e partecipazione
Domanda di ammissione
Il MDT prevede l’accesso per un massimo di 40 partecipanti. In quanto master di
secondo livello, è indirizzato a studenti con laurea quadriennale o laurea
specialistica. In particolare si rivolge a:
• laureati in Giurisprudenza o Economia con una laurea quadriennale o
specialistica, rilasciata da un’università italiana;
• laureati in Giurisprudenza o Economia, con titolo universitario equipollente
(laurea quadriennale o specialistica), conseguito presso un’università estera;
• laureandi italiani o stranieri, che conseguiranno il titolo entro tre mesi dalla data
di inizio del master (sessione di laurea di dicembre 2011).
Le iscrizioni si aprono il 5 aprile e si chiudono il 6 luglio 2011.
Per le procedure di ammissione, selezione e immatricolazione, si rimanda al sito
del MDT www.unibocconi.it/mdt.
Costi
La tassa d’iscrizione e di frequenza al master ammonta a € 12.000.
Il pagamento dovrà essere effettuato secondo la tempistica di seguito dettagliata:
• I rata: € 4.800 euro entro il 29 luglio 2011;
• II rata: € 4.800 euro entro il 30 novembre 2011;
• III rata: € 2.400 euro entro il 1 marzo 2012.
Gli strumenti previsti per il pagamento sono i seguenti:
• in banca, con il MAV cartaceo inviato dall’Università Bocconi;
• con carta di credito (Visa o Mastercard) tramite sistema PagoFacile di
Scrigno/Banca Popolare di Sondrio.
Altre modalità di pagamento (bonifico bancario o assegno) possono essere
utilizzate solo in casi particolari e su apposita autorizzazione del Servizio
Amministrazione e Finanza.
Finanziamenti
Si ricorda che, per coprire i costi del master, i partecipanti hanno la possibilità di
richiedere la concessione di prestiti bancari a tasso agevolato con banche
convenzionate con la Bocconi. Gli interessati devono seguire personalmente
l’intera procedura, dettagliatamente illustrata sul sito
www.unibocconi.it/finanziamentimaster.
Borse di studio
Non sono previste borse di studio. Si ricorda che alcune Regioni e Province
italiane offrono borse di studio ai propri residenti. Per queste borse, si invitano
gli interessati a contattare direttamente gli uffici regionali e provinciali preposti.
9
Servizi e informazioni
I partecipanti al master possono usufruire di una serie di servizi, tra cui:
• accesso alla biblioteca dell’Università Bocconi e alle aule computer;
• sconti e agevolazioni presso la libreria EGEA;
• accesso alla piattaforma internet del master ove reperire dispense e
informazioni, comunicare con studenti attraverso i forum di discussione,
compilare i moduli di valutazione sull’andamento del corso.
Il Career Service
Il Career Service assiste i partecipanti al master nell’ingresso nel mondo
del lavoro organizzando iniziative di recruiting e orientamento professionale.
10
Gli studenti potranno usufruire dei seguenti servizi:
• presentazioni aziendali e Career Event Bocconi&Jobs;
• JobGate, piattaforma virtuale contenente offerte di stage e lavoro
e informazioni su iniziative di recruitment;
• seminari di formazione su mercato, settori, professioni e competenze trasversali;
• incontri di orientamento su candidatura e processo di selezione;
• Placement Library specializzata dove reperire informazioni sul mercato
del lavoro italiano ed estero.
Sede
Il master si svolge presso l’Università Bocconi, via Sarfatti, 25, Milano.
Dicono di noi
Caterina Malito – MDT, VIII edizione
Studio Legale e Fiscale Vitali Romagnoli Piccardi e Associati
Il Master in Diritto tributario dell’impresa fornisce le competenze specifiche
in materia fiscale mediante l’analisi del sistema tributario nazionale,
comunitario e internazionale, grazie all’intervento dei più importanti esperti
del settore, provenienti dall’ambiente accademico e professionale. Inoltre, grazie
al bagaglio formativo che si acquisisce frequentando il master, sono numerose
le opportunità lavorative che si presentano. In altre parole, il master
è un’occasione imperdibile per chi, come me, mira ad acquisire gli strumenti
fondamentali per una brillante carriera nell’ambito tributario.
Marco Calcagno – MDT, VIII edizione
Consulente tributario in Lugano
La formazione post-graduate rappresenta oggi un plusvalore del proprio
percorso formativo e professionale. All’interno dell’ampia offerta di corsi,
master, scuole di specializzazione è difficile districarsi: è bene dunque puntare
su realtà consolidate, riconosciute dal mondo professionale e accademico.
Queste sono state le ragioni che mi hanno spinto a scegliere questo master
e non altri. Certamente è stato un percorso faticoso, che ha richiesto impegno e
studio. Oggi lavoro in una realtà consulenziale estera, e il MDT
è stato senza dubbio un volano per la mia professionalità.
Guenda Bailo – MDT, VIII edizione
Studio Legale Tributario Biscozzi Nobili
Avendo alle spalle una laurea specialistica in Economia e legislazione per
l’impresa in Bocconi con indirizzo tributario e avendo maturato i primi anni di
lavoro in studi professionali che si occupano di consulenza fiscale, la
partecipazione a un master in diritto tributario non poteva che essere il tassello
mancante al mio percorso formativo. Il MDT, con i suoi corsi serali, è stata la
soluzione ideale per permettermi di approfondire le principali tematiche in
materia di fiscalità nazionale e internazionale, acquisendo gli strumenti per
affrontare con maggiore sicurezza la vita professionale. Il tutto senza dover
accantonare per un anno il lavoro.
Ovviamente il programma di studi è impegnativo e, per portarlo a termine,
servono tanta motivazione e – non lo nego – fatica e sacrifici. Adesso però
guardandomi indietro posso solo dire che è stata un’esperienza meravigliosa,
che mi ha ripagata di tutti gli sforzi fatti: per quello che mi ha lasciato dal punto
di vista professionale e per lo splendido gruppo di persone che ho conosciuto e
che continuo tutt’oggi a frequentare, avendo instaurato dei veri legami di
amicizia. Se dovessi sintetizzare in poche parole cos’è stato per me il MDT, direi:
un’esperienza di vita, da fare.
11
Il Campus
12
Segreteria MDT
via Sarfatti 25, Stanza 219
20136 Milano
tel. +39 02 5836.3429
fax. +39 02 5836.6821
[email protected]
www.unibocconi.it/mdt
Università Bocconi - marzo 2011
Segreteria MDT
via Sarfatti 25 stanza 219
20136 Milano
tel. +39 02 5836.3429
fax +39 02 5836.6821
[email protected]
www.unibocconi.it/mdt