Cosa fare in caso di terremoto - Istituto Comprensivo "G. FALCONE"

Commenti

Transcript

Cosa fare in caso di terremoto - Istituto Comprensivo "G. FALCONE"
Cosa fare in caso di terremoto?
Dopo un attimo di stupore e di paura maestre e bambini hanno ricordato leesercitazi
oni fatte,
seguendo il "Piano di Evacuazione" dell’Istituto e .......
La scossa è finita: il segnale ci dice: “Ora si può lasciare l’edificio scolastico”.
Tutti in fila, come durante le simulazioni: l’aprifila che
deve guidare il trenino, il serrafila che deve osservare
che tutti i compagni lascino il proprio posto,
l’aiutante chedeve dare una mano aicompagni disabili o in
difficoltà perché impauriti.
Lasciare tutto sul banco, anche le cose più care.
Tutti in fila indiana, senza correre, ridere,
spingere e urlare.
Durante un terremoto non c’è tempo per riflettere, è perciò
essenziale sapere già cosa fare.
La regola numero uno è mantenere la calma, non solo per reagire
con prontezza e senza errori, ma per aiutare chi ti sta vicino a
non farsi prendere dal panico.