Richiesta autorizzazione allo scarico

Commenti

Transcript

Richiesta autorizzazione allo scarico
AL COMUNE DI BORDIGHERA
SERVIZIO IDRICO INTEGRATO
VIA XX SETTEMBRE, 32
18012 Bordighera
RICHIESTA AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO
Il/la
sottoscritto/a
_____________________________________________________
nato/a __________________________ il __________ residente a __________________
in
via
_______________________________________________________
n.___
C.F./P.IVA n. ____________________________________ Tel. n. ___________________
in qualità di proprietario dell’immobile sito in ____________________________________,
Via _____________________________________________________________________
n._____ individuato catastalmente al Foglio n.______ Mappale n. _____ Sub. n.________
del Comune Censuario di __________________________________,
CHIEDE IL RILASCIO DELL’AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO
Dei reflui civili e delle acque meteoriche che interessano il citato l’immobile.
DICHIARA
che il su detto immobile è stato edificato regolarmente in base al del Permesso di
costruire n. _______________ del ___/___/____ e che gli scarichi delle acque nere
risultano separati da quelli delle acque meteoriche.
Dichiara infine di essere consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso
di atti falsi, richiamate dall’art. 76 del D.P.R. n. 445/2000, e che qualora dal controllo effettuato emerga la non
veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazioni rese, decadrà dai benefici conseguenti al provvedimento
eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera (art. 75 D.P.R. 445/2000),
______________ lì ______________
Firma………………………………………….
Allegare progetto degli scarichi
(vedi elenco elaborati da produrre)
Elaborati da produrre
o planimetria, profilo longitudinale, sezioni e particolari costruttivi delle tubazioni di
scarico e delle relative opere accessorie da estendere fino al recapito finale inteso
come collettore comunale o compluvio naturale/rio;
o dimensionamento della vasca di ritardo che dovrà essere effettuato prendendo in
considerazione tutte le superfici impermeabilizzate (viabilità di accesso, piscine,
lastricati ecc.); la vasca di ritardo dovrà essere dotata di dispositivo ispezionabile per lo
svuotamento automatico e graduale alla fine di ogni precipitazione;
o planimetria, sezioni e particolari costruttivi della vasca di ritardo e delle relative opere
accessorie;
o dimensionamento delle tubazioni di scarico;
o verifica idraulica del corpo recettore (compluvio, canale, collettore…);
o
(eventuale) assenso
tubazione/i di scarico;
da parte del/i proprietario/i dei terreni attraversati dalla/e
o Nulla Osta da parte dell’Amministrazione Provinciale di Imperia per lo scarico delle
acque meteoriche nel compluvio/rio;
o Documentazione fotografica;
o Richiesta autorizzazione per la manomissione suolo pubblico se l’allaccio sui collettori
comunali richiede detta manomissione.

Documenti analoghi