Sibilla Aleramo cens. e inventario a ELA 01

Commenti

Transcript

Sibilla Aleramo cens. e inventario a ELA 01
ARCHIVIO PER LA MEMORIA
E LA SCRITTURA DELLE DONNE
“ALESSANDRA CONTINI BONACOSSI”
ARCHIVIO DI STATO DI FIRENZE
FONDO
SIBILLA ALERAMO
CENSIMENTO
a cura di
Fabiana Spinelli
2011
Fabiana Spinelli
CENSIMENTO
Soggetto produttore
Sibilla Aleramo, pseudonimo di Rina (Marta Felicina) Faccio, (Alessandria il
14 agosto 1876 - Roma il 13 gennaio 1960), narratrice e poetessa.
Note sul fondo
Il fondo della scrittrice Sibilla Aleramo arriva all'Archivio di Stato di Firenze
nel 1999, ma in due momenti differenti: il fondo è composto infatti da due
nuclei, una Donazione ed un Acquisto.
Il nucleo della Donazione è formato da 72 lettere, una poesia manoscritta ed
autografa e 13 cartoline postali illustrate rivolte nella quasi totalità (66 lettere
e tutte le cartoline) a Vittoria Contini Bonacossi e 6 lettere indirizzate ad
2
Il fondo Sibilla Aleramo - Censimento
Alessandro Augusto Contini Bonacossi (figlio di Vittoria), per un totale di 86
lettere, per complessive 155 carte di vario formato, in un arco temporale
compreso tra il 1930 ed il 1943.
L'Acquisto è un nucleo di corrispondenza acquistato dall'Archivio di Stato di
Firenze nel 1999 dalla L.I.M. s.a.s. - Società Antiquaria in Lucca, costituito da
41 lettere, comprese tra il 1928 ed il 1937, da 5 cartoline postali illustrate e da
una cartolina con fotografia autografa, tutte indirizzate al Professore
Giuseppe Bonetti ed una lettera-biglietto al Signor Domenico Lanza, per 95
carte complessive di vario formato.
Bibliografia essenziale:
Opere. Prosa.
Una donna, Roma-Torino, Società tipografico-editrice nazionale,1906
Il passaggio, Milano, Treves, 1919
Andando e stando, Firenze, Bemporad & figlio, 1921
Trasfigurazione, Firenze, R. Bemporad e Figlio, 1922
Il mio primo amore con un disegno di Primo Conti; uno scritto di Alfredo
Panzini; [in appendice] Cronache della quindicina, Roma, Grafiche romane
Ars nova, 1924
Amo dunque sono, Milano, Mondadori, 1927
Gioie d'occasione miscellanea, Milano, Mondadori, 1930
Il frustino, Milano, Mondadori, 1932
Orsa minore, Milano, Mondadori, 1938
Dal mio diario. 1940-44, Roma, Tumminelli, 1945
Il mondo è adolescente, con un disegno di Corrado Cagli, Milano, Milano-Sera,
1949
Lettere a Elio, prefazione di Mario Luzi, Roma, Editori Riuniti, 1989
Poesia.
Momenti, Firenze, Bemporad & figlio, 1921
Endimione, poema drammatico in tre atti, Roma, Stock, 1923
Poesie, Milano, Mondadori, 1929
Sì alla Terra, Milano, Mondadori, 1935
Selva d'amore, Milano, Mondadori, 1947
Aiutatemi a dire, prefazione di Concetto Marches, Roma, Edizioni di cultura
sociale, 1951
Luci della mia sera, prefazione di Sergio Solmi, Roma, Editori Riuniti, 1956
3
Fabiana Spinelli
Studi.
S. Quasimodo, Aleramo Sibilla, a cura di G. Vigorelli, Milano 1983.
Anna Cavalli, Sibilla Aleramo, in «Nuova Alexandria», IV, 1, Ugo Boccassi
Editore, Alessandria 2000.
Scritture femminili in Toscana. Voci per un autodizionario, a cura di Ernestina
Pellegrini, Editrice Le Lettere, Firenze 2006.
Alessandra Cenni Gli occhi eroici, Milano, Mursia 2011 ISBN 9788842546771
Riccardo Savini, Sibilla in Nero oro ero, Limina Mentis Editore, 2010.
ISBN: 8895881184.
http://www.treccani.it/enciclopedia/faccio-rina-pseud-sibillaaleramo_%28Dizionario_Biografico%29/
L'archivio è censito nel sistema informativo SIUSA - Archivi di personalità.
Censimento dei fondi toscani fra '800 e '900.
Struttura e contenuti del fondo
I.1. Donazione. Lettere di Sibilla Aleramo a Vittoria Contini Bonacossi.
1930: 2 lettere da Roma;
1931: 8 lettere da Roma, Ancona, Forte dei Marmi;
1932: 6 lettere da Roma, Viareggio, Salsomaggiore;
1933: 4 lettere da Roma, Pusteria;
1934: 19 lettere da Roma, Venezia, San Remo, Ancona, Salsomaggiore;
1935: 15 lettere da Roma, Ancona, San Remo, Sondrio, Lecco;
1936: 13 lettere da Roma, Capri, Ancona, Salsomaggiore;
1937: 6 lettere da Roma, Delfi, Lacco Ameno (Napoli), Capri;
1938: 6 lettere da Roma, Gardone, Milano, Salsomaggiore.
4
Il fondo Sibilla Aleramo - Censimento
I.2 Lettere ad Alessandro Augusto Contini Bonacossi.
1936: 3 lettere da Roma, Capri;
1942: 2 lettere da Roma;
1943: 1 lettera da Roma.
II. Acquisto. Lettere di Sibilla Aleramo a Giuseppe Bonetti.
1928: 3 lettere da Roma, Milano, Gardone;
1929: 11 lettere da Roma, Milano, Ascona (Canton Ticino), Siena;
1930: 4 lettere da Roma;
1931: 7 lettere da Roma, Ascona (Canton Ticino);
1932: 8 lettere da Roma;
1933: 3 lettere da Roma;
1934: 2 lettere da Roma, Salsomaggiore;
1935: 1 lettera da Lecco;
1936: 3 lettere da Roma, Capri;
1937: 2 lettere da Roma;
1939: 1 lettera da Capri;
s. d: 3 lettere da Roma, Milano.
5