HANNA instruments HI 70430B-0 Reagente tampone cloro libero

Commenti

Transcript

HANNA instruments HI 70430B-0 Reagente tampone cloro libero
HANNA instruments
HI 70430B-0 Reagente tampone cloro libero per
applicazioni industriali
Scheda di sicurezza
conforme alla direttiva 91/155/EC e successivi emendamenti
SEZIONE 1 – Elementi identificatori del prodotto e dell’azienda
Nome del prodotto:
Codice:
HI 70430B-0
• Soluzione tampone
Applicazione:
• Soluzione tampone per la determinazione del cloro in
processi industriali
Denominazione del
produttore:
N. telefonico di
emergenza:
Hanna Instruments Italia s.r.l.
Viale delle Industrie, 12/A
35010 Villafranca Padovana, Italy
+39-049-9070211
+39.02.66101029
CENTRO ANTIVELENI
OSPEDALE NIGUARDA (MI) – ITALIA
SEZIONE 2 - Composizione/informazioni sui componenti
Componenti pericolosi:
N. indice
N. CAS
Designazione chimica
EINECS
Acido maleico
Idrossido di Litio
607-095-00-3
110-16-7
NA
1310-65-2
Etichettatura secondo
norme UE
Xn
R 22-36/37/38
C, Xn
R 22-35
Contenuto
≥10% <25%
≥10% <25%
Per il testo completo delle frasi R vedere sezione 16
SEZIONE 3 – Indicazione dei pericoli
Nocivo se ingerito. Provoca gravi ustioni.
SEZIONE 4 – Misure di pronto soccorso
In seguito ad inalazione: respirare aria fresca; contattare un medico.
In seguito al contatto con gli occhi: sciacquare con molta acqua per almeno 10 minuti tenendo la
palpebra ben aperta; chiamare immediatamente un oftalmologo.
In seguito ad ingestione: far bere alla vittima molta acqua (se necessario litri), evitando il vomito
(rischio di perforazione!). Chiamare immediatamente un medico, non cercare di neutralizzare.
In seguito al contatto con la pelle: lavare abbondantemente con acqua; rimuovere immediatamente
gli abiti contaminati.
SEZIONE 5 – Misure antincendio
• Mezzi antincendio appropriati
In base a quanto a disposizione nelle immediate vicinanze.
• Pericoli particolari
Materiale non combustibile; nel luogo dell’incendio si potrebbero liberare vapori pericolosi.
• Dispositivi di protezione speciale antincendio
Non stare nelle zone pericolose senza appropriato abbigliamento e sistema per la respirazione.
• Informazioni addizionali: contenere la fuga di vapori con acqua.
SEZIONE 6 – Misure in caso di dispersione accidentale
• Precauzioni personali: non inalare vapori; evitare il contatto con la sostanza; assicurare il ricircolo
d’aria nei luoghi chiusi.
1/1
HANNA instruments
HI 70430B-0 Reagente tampone cloro libero per
applicazioni industriali
Scheda di sicurezza
conforme alla direttiva 91/155/EC e successivi emendamenti
• Precauzione per l’ambiente: non scaricare in acque di drenaggio, suolo, superficie.
• Note addizionali: raccogliere la fuoriuscita con materiale liquido assorbente; ripulire l’area e
disporre dei rifiuti secondo le regolamentazioni locali. Per rendere innocuo: neutralizzare con acido
solforico diluito.
SEZIONE 7 – Manipolazione e stoccaggio
Manipolazione
Stoccaggio
• Accessibile solo a personale
• Conservare a temperatura ambiente (15-25°C).
autorizzato
• Tenere ben chiuso, protetto dalla luce e dall’umidità.
SEZIONE 8 – Controllo dell’esposizione/protezione individuale
Igiene industriale: sostituire immediatamente gli abiti contaminati, applicare una crema protettiva
barriera. Lavare mani e viso dopo aver lavorato con la sostanza.
Protezione personale
L’abbigliamento di protezione deve essere scelto in base al luogo di lavoro, alla concentrazione e
quantità di prodotto pericoloso maneggiata. La resistenza dell’abbigliamento di protezione ai reagenti
chimici deve essere accertata con il proprio fornitore.
• Protezione delle vie respiratorie
• Protezione delle mani
• Protezione degli occhi
- Guanti in gomma o
- Occhiali o maschere
- Richiesta in caso di formazione di
vapori/aerosol. Lavorare sotto
plastica
cappa.
SEZIONE 9 – Proprietà fisiche e chimiche
• Aspetto e odore: liquido incolore; inodore
• Solubilità in acqua: solubile
• Punto di fusione: ND
• Punto di ebollizione: ND
• Densità a 20 °C: 1.18 g/cm3
• Valore pH a 20 °C: 6.2
• Flash pint: NA
• Temperatura di autoaccensione: NA
SEZIONE 10 – Stabilità e reattività
• Condizioni da evitare:
Riscaldamenti
• Prodotti rischiosi di decomposizione
In caso di incendio: vedere sezione 5
• Sostanze da evitare
acidi, metalli, metalli leggeri
• Polimerizzazioni pericolose:
Nessun pericolo
SEZIONE 11 – Informazioni tossicologiche
Non sono disponibili dati quantitativi sulla tossicità di questo prodotto.
Applicabile a parte dei componenti:
Le seguenti informazioni si applicano all’ idrossido di litio come sostanza pura:
Tossicità acuta
LD50 (orale, ratto): 210 mg/kg
Ulteriori informazioni tossicologiche
Dopo inalazione della polvere: ustione delle membrane mucose, l’inalazione può portare alla
formazione di edema nel tratto respiratorio
Dopo contatto con la pelle: bruciature, danni dei tessuti con forte dolore
2/2
HANNA instruments
HI 70430B-0 Reagente tampone cloro libero per
applicazioni industriali
Scheda di sicurezza
conforme alla direttiva 91/155/EC e successivi emendamenti
Dopo contatto con gli occhi: ustioni, rischio di cecità!
Dopo ingestione: ustioni della bocca, gola, esofago e tratto gastrointestinale; rischio di
perforazione nell’esofago e nello stomaco
Altre note:
Le seguenti informazioni si applicano ai composti di litio in generale: l’assorbimento di larghe
quantità porta a disordine del SNC, agitazione, spasmi, atassia (coordinazione locomotoria
impari) dovuta a disturbi del bilancio elettrolitico.
Applicabile a parte dei componenti:
Le seguenti informazioni si applicano all’ Acido maleico come sostanza pura:
Tossicità acuta
LD50 (inalazione, ratto): >720 mg/m3 /1 h
LD50 (dermico, ratto): 1560 mg/kg
LD50 (orale, ratto): 708 mg/kg
Sintomi specifici su studi su animali
Test irritazione occhio (coniglio): gravi irritazioni
Test irritazione pelle (coniglio): leggere irritazioni
Tossicità da subacuta a cronica
Mutagenicità batterica: test Ames: negativo
Ulteriori informazioni tossicologiche
Dopo inalazione: irritazione delle membrane mucose, tosse e dispnea
Dopo contatto con la pelle: irritazioni
Dopo contatto con gli occhi: gravi irritazioni
Dopo ingestione: irritazione delle membrane mucose della bocca, faringe, esofago e tratto
gastrointestinale.
Le proprietà di questo prodotto devono essere anticipate sulla base dei componenti di preparazione:
In caso di inalazione: l’inalazione può portare alla formazione di edema nel tratto respiratorio
In caso di contatto con la pelle: gravi irritazioni
In caso di contatto con gli occhi: gravi irritazioni
Dopo ingestione: irritazione delle membrane mucose della bocca, faringe, esofago e tratto
gastrointestinale.
Ulteriori informazioni:
Non si escludono altre proprietà nocive; il prodotto deve essere maneggiato con la dovuta cura e
attenzione riservata ai prodotti chimici.
SEZIONE 12 – Informazioni ecologiche
• Non sono disponibili dati quantitativi sulla ecotossicità di questo prodotto
Applicabile a parte dei componenti:
Le seguenti informazioni si applicano all’ idrossido di litio come sostanza pura:
Degradazione biologica: i metodi per la determinazione della degradazione biologica non sono
applicabili alle sostanze inorganiche
Effetti ecotossici:
Effetti biologici: dannoso per gli organismi acquatici; effetto nocivo dovuto allo spostamento di
pH; forma miscele corrosive con l’acqua anche in caso di diluizione; non provoca deficit di
ossigeno biologico. Neutralizzazione possibile negli impianti di trattamento delle acque di scarico.
Ulteriori informazioni:
le seguenti informazioni si applicano ai composti di litio in generale: effetti biologici: pesce:
tossicità a partire da 100 mg/l; tossicità Daphnia a partire da 16 mg/l; piante: tossico a partire da
0.2 mg/l (valore calcolato come Li).
3/3
HANNA instruments
HI 70430B-0 Reagente tampone cloro libero per
applicazioni industriali
Scheda di sicurezza
conforme alla direttiva 91/155/EC e successivi emendamenti
Applicabile a parte dei componenti:
Le seguenti informazioni si applicano all’acido maleico come sostanza pura:
Degradazione biologica:biodegradazione: 92% /20 g.; BOD 77% da TOD 5 gg. Velocemente
biodegradabile.
Comportamento nell’ambiente:
Distribuzione: log p(o/w): -0.48 (sperimentale)
Non è atteso bioaccumulo (logP (o/w)<1)
Effetti ecotossici:
Effetti biologici:
Tossicità pesce: P. promelas LC50: 5 mg/l 96 h
Tossicità Daphnia: Daphnia magna EC50: 316.2 mg/l / 48 h
Tossicità alghe: algae IC10: 125 mg/l /4 h
Tossicità batterica: Ps. Putida EC10: 1190 mg/l/ 18 h
Ulteriori informazioni:
COD 96% da TOD; TOD 0.83 g/g
Ulteriori informazioni ecologiche: non permettere il contatto con acque, acque di scarico o suolo.
SEZIONE 13 – Considerazioni sullo smaltimento
• Smaltimento dei rifiuti:
I residui chimici sono generalmente classificati come rifiuti speciali e come tali il loro smaltimento è
regolato da disposizioni di legge. Per maggiore informazioni sullo smaltimento contattare le autorità
competenti o aziende specializzate nel recupero dei rifiuti tossici.
Maneggiare e trattare i contenitori contaminati nello stesso modo della sostanza tal quale.
SEZIONE 14 – Informazioni sul trasporto
• Trasporto terrestre
ADR/RID:
N. UN.:
Nome:
• Trasporto navale marittimo
IMDG:
Nome:
• Trasporto aereo
ICAO/IATA:
Nome:
Queste informazioni si riferiscono al kit completo!
SEZIONE 15 - Prescrizioni
Etichettatura conforme norme UE
Simboli e indicazioni
C
di pericolo:
Frasi di rischio:
22-35
Frasi di sicurezza:
26-36/37/39-45
Contiene:
8, III
1760
LIQUIDI CORROSIVO, n.o.s.
8/UN 1760/PG III
LIQUIDI CORROSIVO, n.o.s.
8/UN 1760/PG III
LIQUIDI CORROSIVO, n.o.s.
Corrosivo
Dannoso se ingerito, causa gravi ustioni
In caso di contatto con gli occhi, sciacquare
immediatamente con acqua e consultare un
medico. Dopo contatto con la pelle lavare
immediatamente
con
acqua.
Indossare
abbigliamento di protezione, occhiali, guanti
adatti. In caso di incidente o malessere
consultare immediatamente un medico (mostrare
l’etichetta se possibile).
idrossido di litio
4/4
HANNA instruments
HI 70430B-0 Reagente tampone cloro libero per
applicazioni industriali
Scheda di sicurezza
conforme alla direttiva 91/155/EC e successivi emendamenti
SEZIONE 16 – Altre informazioni
Testo delle frasi R riportate nella sezione 2:
35
: provoca gravi ustioni
22
: nocivo se ingerito
36/37/38 :irritante per occhi, sistema respiratorio e pelle
Legenda: NA: non applicabile
ND: non determinato
Le informazioni contenute in questo documento si basano sullo stato presente delle nostre
conoscenze. Caratterizzano il prodotto dal punto di vista delle precauzioni per la sicurezza. Non
costituiscono una garanzia delle caratteristiche del prodotto.
Data ultima revisione: Maggio 2006
5/5