Versamento su conto corrente postale

Commenti

Transcript

Versamento su conto corrente postale
L'UNICEF è la principale organizzazione mondiale per i diritti
dell'infanzia. Opera in 156 paesi in via di sviluppo con programmi di
assistenza e in 37 paesi industrializzati attraverso i suoi Comitati
Nazionali.
L'UNICEF non riceve fondi obbligatori dal bilancio dell'ONU: tutte le
sue risorse provengono da donazioni
effettuate
da
cittadini,
governi,
associazioni e aziende.
Qualsiasi contributo, anche il più
modesto, diventa parte di un immenso
impegno che fa la differenza per
milioni di bambini in tutto il mondo!
In ogni provincia d'Italia c'è un Comitato
o un Punto di Incontro UNICEF gestito
da volontari registrati, che possono
ricevere donazioni in denaro a nome dell'UNICEF e rilasciare
regolare ricevuta, valida ai fini fiscali. Presso le medesime sedi
puoi anche acquistare i biglietti augurali, i giochi e i regali
dell'UNICEF il cui ricavato va a finanziare i programmi dell'UNICEF
in 156 Paesi del mondo.
Versamento su conto corrente postale
È questa la modalità di donazione più tradizionale e diffusa in Italia.
In tutti gli Uffici Postali del territorio nazionale puoi trovare i
bollettini di conto corrente postale già intestati all'UNICEF. I
bollettini sono disponibili anche presso le sedi locali UNICEF.
Nello spazio per la causale del versamento, se vuoi, puoi indicare
un Paese in emergenza fra quelli per i quali è aperta una campagna
straordinaria di raccolta fondi.
Conserva la ricevuta del pagamento come documento per le
detrazioni o deduzioni fiscali di cui puoi beneficiare.
Versamento su: Conto corrente postale numero 745.000
Intestato a: Comitato Italiano per l'UNICEF Via Palestro, 68 -00185,
Roma.

Documenti analoghi