il prato

Commenti

Transcript

il prato
INCONTRI ORGANIZZATI DALLA CASA EDITRICE
il prato
PADIGLIONE 3 - STAND F
GIOVEDÌ 21 MARZO
SALA A (ore 14,30 - 16,00)
Presentazione del libro “The age of plastic”. Beni artistici e industriali. Il nuovo materiale”
di Roberta Verteramo
14,30 - 16,00
Organizzato da “il Prato Publishing House”
Collana: “I talenti”
GIOVEDÌ 21 MARZO
SALA C (ore 17,00 - 18,30)
I restauri difficili: radiografie di dipinti su tavola di area veneta
Presentazione del numero della rivista Progetto Restauro dedicato ai restauri promossi dalla
Soprintendenza per i beni storici, artistici ed etnoantropologici per le province di Venezia, Belluno, Padova
e Treviso
Organizzato da “il Prato Publishing House”
A cura di Ferruccio Petrucci e Monica Pregnolato
Interverranno:
Marica Mercalli
Soprintendente per i beni storici, artistici ed etnoantropologici per le province di Venezia, Belluno, Padova e
Treviso
Luca Majoli, Monica Pregnolato
Soprintendenza per i beni storici, artistici ed etnoantropologici per le province di Venezia, Belluno, Padova e
Treviso
“Dipinti su tavola di area veneta: problematiche di intervento”
Ferruccio Petrucci
Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra e Sezione INFN di Ferrara, Tecnopolo TekneHub Tecnologie fisiche
per il restauro
Eva Peccenini
Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra dell’Università di Ferrara e Tecnopolo TekneHub
“Lettura dei dipinti attraverso le diagnostiche fisiche”
VENERDÌ 22 MARZO
SALA C (ore 17,15 - 18,30)
Il Cesmar7 dopo il 6° Congresso Colore e Conservazione di Parma - La deacidificazione dei supporti
cellulosici: stato dell'arte e prospettive
Intervengono: dott.ssa Clelia Isca, Dipartimento di Chimica, Univ. degli Studi di Parma; Cesmar7;
dott. Matteo Montanari, Università di Bologna; Cesmar7
Dry cleaning: applicazione e verifica analitica di metodologie di pulitura a secco su casi studio
Intervengono: Ilaria Saccani, Valentina Emanuela Selva Bonino, Davide Riggiardi.
Organizzato da “il Prato Publishing House”
SABATO 23 MARZO
SALA MASSARI (ore 10,30 - 12,30)
RESTAURO E INNOVAZIONE TECNOLOGICA. IL PROBLEMA DELL'INSERIMENTO DEL MODERNO
NELL'ANTICO: LA COMPATIBILITÀ IMPIANTISTICA NEGLI INTERVENTI SU EDIFICI STORICI.
Organizzato da “il Prato Publishing House”
Chairman arch. dott. Cesare Crova, MiBAC - Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro
Interventi:
– prof. ing. Livio De Santoli, Centro Interdipartimentale Territorio Edilizia Restauro Architettura CITERA, Facoltà di
Architettura - Università degli Studi di Roma “Sapienza”, Docente di Fisica Tecnica Ambientale
"L’efficienza energetica nel patrimonio culturale"
– prof. arch. Marco Pretelli, Alma Mater Studiorum – Università degli Studi di Bologna, Dipartimento di architettura,
Docente di Restauro Architettonico
“Il moderno nell’antico. Approcci (e questioni) di metodo”
– ing. Maria Agostiano, MiBAC, Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte
Contemporanee
“L’approccio prestazionale nell’adeguamento funzionale degli edifici storici”
– prof. arch. Daniela Concas, "Sapienza" Università di Roma, Docente Incaricato di Restauro Architettonico
“L’adeguamento dell’impianto di riscaldamento del Museo di Casa Canova a Possagno (TV): un’integrazione
possibile”
– dott.ssa Roberta Giorio, CMR - Laboratorio di analisi per l’edilizia e il restauro
“Monitoraggio microclimatico ambientale del Museo di Casa Canova a Possagno (TV)”
SABATO 23 MARZO
SALA C (ore 12,30 - 14,00)
I SERRAMENTI DELL’EDILIZIA STORICA DI VENEZIA
Conoscenza e intervento
Organizzato da “il Prato Publishing House”
a cura di Francesco Trovò
Interverranno
Ilaria Cavaggioni, architetto, Soprintendenza BAP Venezia e Laguna
Antonio Girello, architetto, Consigliere dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Venezia
Stefano Mora, direzione generale consorzio LEGNO LEGNO
Damiano Nardin, serramentista artigiano; presidente settore Legno Confartigianato Venezia
Francesco Trovò, architetto, Soprintendenza BAP Venezia e Laguna
Enrico Vettore, Confartigianato Venezia Responsabile Categorie Formazione e Sviluppo d’impresa
L’obiettivo della tutela di Venezia richiede un costante controllo e indirizzo degli interventi edilizi, la cui qualità è
spesso minacciata dalla progressiva perdita delle peculiari competenze tecniche degli operatori e
dall’impoverimento delle modalità operative, con la conseguenza di favorire una prassi di omologazione degli esiti
e di allontanamento da istanze conservative. Il presente studio, promosso da Confartigianato Venezia, affronta il
tema dei serramenti dell’edilizia storica, spesso dimenticati negli studi relativi al costruito materiale, e, per loro
natura, particolarmente vulnerabili. Il volume ne descrive i caratteri con riferimento all’iconografia, alle fonti edite e
alle peculiarità costruttive osservabili ancora oggi; sviluppa una serie di riflessioni per superare l’apparente
incompatibilità tra esigenze diverse come il miglioramento delle prestazioni energetiche e la tutela delle
componenti edilizie; propone soluzioni operative finalizzate sia alla conservazione, sia alla sostituzione dei
serramenti, dopo averne valutato lo stato di conservazione; riporta infine la disciplina degli sgravi fiscali, la
normativa di riferimento per committenti, professionisti e produttori.
SABATO 23 MARZO
SALA B (ore 14,00 - 16,00)
QUALI PROSPETTIVE PER IL MINIMO INTERVENTO NEL RESTAURO?
L'UTILIZZO DI CELLULE BATTERICHE NEL CAMPO DEI BENI CULTURALI.
STATO DELL’ARTE E NUOVE SPERIMENTAZIONI.
Interverranno
Letizia Becagli, laureata in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali presso l’università di Torino e il Centro di
Conservazione e Restauro dei Beni Culturali La Venaria Reale.
Sara Metaldi, Master of arts in conservation restoration – SUPSI, Lugano (CH)
La biorimozione di sostanze indesiderate ad opera di cellule batteriche specifiche: partendo dalle origini della
ricerca fino ai più importanti interventi applicativi nell’ambito delle biotecnologie sperimentate con successo su
edifici ed opere di interesse storico artistico.
Nuovi ambiti e sviluppi futuri delle tecniche di biorestauro.
PRESENTAZIONE DEL SITO RESTAUROREVIEW
Sembra cambiato molto nell’approccio al restauro, ma ancora poco a fronte di scelte compiute. Però la strada
percorsa lungo questo tracciato è davvero ricca di contributi: ora serve mettere insieme i progressi ottenuti e
dare organicità alle diverse interpretazioni e soluzioni tecniche proposte da molti restauratori e altre
professionalità del settore. Nasce RestauroReview.
PRESENTAZIONE DEL PROGETTO “FINANZIARE CULTURA”
La casa editrice il prato presenterà una iniziativa che mira, ispirandosi al concetto di “crowdfunding”, ad
editare testi che, in questa particolare congiuntura economica, difficilmente potrebbero essere pubblicati.
Nell’ambito di questo incontro sarà inoltre presentata la nuova casa editrice (il cui nome sarà “With Your
Words”), che vede tra i soci fondatori “il prato”, con sede a Baltimora (Maryland, USA) il cui principale
scopo sarà la traduzione di testi dall’italiano all’inglese e la loro distribuzione editoriale nel mercato
americano in formato ebook.
Interverranno
Luca Parisato, il prato publishing house srl
Marco Ferrero, il prato publishing house srl

Documenti analoghi