Lettera di ringraziamento di Maria Falcone ai docenti

Commenti

Transcript

Lettera di ringraziamento di Maria Falcone ai docenti
[Digitare il testo]
All’indomani del 20° Anniversario della commemorazione della strage di Capaci, 23 maggio 2012,
desidero esprimere il mio più sentito ringraziamento ai docenti e ai ragazzi delle scuole di tutta
Italia che hanno partecipato al Concorso “Capaci vent’anni dopo. Etica, ruolo e valore della
memoria”. Abbiamo ricevuto dei lavori bellissimi, abbiamo visto i colori vivaci e l’entusiasmo dei
ragazzi che hanno espresso il loro impegno a non voler dimenticare, ma soprattutto il loro impegno
civile ad adoperarsi per un mondo nuovo fondato sulla legalità, senza la quale non ci può essere
democrazia. Questi valori sono stati cantati, disegnati e rappresentati dai giovani in un
emozionante caleidoscopio di espressività e creatività di fronte al quale nasce spontaneo il
desiderio di premiare tutte le creazioni. Anche se questo non è possibile, dentro di me rimane la
bellissima scia di luce che questi lavori mi hanno lasciato, perché lasciano ancora sperare nel futuro
e in un mondo migliore. Se sono potuti nascere questi capolavori della legalità è anche merito del
lavoro svolto dagli insegnanti nel corso dell’anno. Grazie a loro, i ragazzi hanno l’opportunità di
riflettere sulla gravità del fenomeno mafioso e sull’importanza di contrastarlo con tutte le loro
forze, qualsiasi ruolo o professione esercitino un domani. Un caloroso ringraziamento vorrei
esprimere quindi anche i docenti per la collaborazione che sento sempre molto forte, sapendo che
sono disposti anche a qualche sacrificio per trasmettere i valori per cui merita continuare questa
lotta.
Palermo, 8 giugno 2012
Prof. Maria Falcone

Documenti analoghi