Stagione musicale Tradate 2016

Commenti

Transcript

Stagione musicale Tradate 2016
Stagione Musicale 2016
Comune di Tradate
15^ Stagione
di musica da camera
in Villa Truffini
TRADATE
PRIMO APPUNTAMENTO
17 settembre 2016 - ore 21.00 - Villa Truffini - Tradate
Ensemble “Giglio armonico”
Elisa Ghezzo - flauto e ottavino, Michele Gianquinto - flauto
Roberto Bacchini - clavicembalo /organo, Beatrice Binda - soprano
17 settembre 2016
Ruta Tamutyte - violoncello
SECONDO APPUNTAMENTO
24 settembre 2016 - ore 21.00 - Villa Truffini - Tradate
Aurora Cogliandro e Rosabianca Rachel
pianoforte a quattro mani
Si ringrazia
24 settembre 2016
TERZO APPUNTAMENTO
1 ottobre 2016 - ore 21.00 - Villa Truffini - Tradate
Eloisa Cascio
pianoforte
1 ottobre 2016
QUARTO APPUNTAMENTO
8 ottobre 2016 - ore 21.00 - Villa Truffini - Tradate
GASTRONOMIA
Via S. Giulio, 162 21012 Cassano Magnago (VA)
Tel. 0331 200074 - Fax 0331 207324
Duo pianistico boemo
Helena e Radomir Melmuka
21013 Gallarate (VA) - via Riva, 6 - tel. 0331.790380
www.qprint.it • [email protected]
CRISTALLERIE ENGI
Bomboniere e articoli da regalo
Via Mazzini, 25 - Cassano Magnago (VA)
Tel. 0331.1862291
8 ottobre 2016
INGRESSO LIBERO
Stagione Musicale 2016 - Villa Truffini - Tradate (VA) - Corso Bernacchi
PRIMO APPUNTAMENTO
Sabato 17 settembre 2016 - ore 21.00 - Villa Truffini - Tradate
SECONDO APPUNTAMENTO
Sabato 24 settembre 2016 - ore 21.00 - Villa Truffini - Tradate
Ensemble “Giglio armonico”
Aurora Cogliandro e Rosabianca Rachel
Elisa Ghezzo - flauto e ottavino, Michele Gianquinto - flauto
pianoforte a quattro mani
Roberto Bacchini - clavicembalo /organo, Beatrice Binda - soprano
Ruta Tamutyte - violoncello
PROGRAMMA:
PROGRAMMA:
R. Schumann
Bilder aus Osten op. 66
Six Ephigraphes antiques
G.Ph. Telemann
Triosonata in La minore (Largo, Allegro, Cantabile, Allegro)
C. Debussy
G.Caccini
Ave Maria
F. Busoni
Danze finlandesi op. 27
A. Vivaldi
Sonata in Mi minore Rv 40 per violoncello
(Largo, Allegro, Cantabile, Allegro)
C. Debussy
Petite suite
G.Ph. Handel
Aria n° 1 “Kunft’ger Zeiten eitler“ e n° 6 “Meine Seele”
dalle Neun deutsche Arien
G.Ph. Handel
Sonata III in Sol maggiore per flauto (Adagio, Allegro)
G. Pergolesi
“Lieto così talvolta”, Aria di Farnaspe da “Adriano in Siria”
W. A. Mozart
Alleluja da Exultate Jubilate
S.M. Siogus
Vierge Marie
H.A. Stamm
Suo Gan
Spring dance
M. Marais
Le basque
R. Bacchini
Ave Verum
L’Ensemble da Camera “Giglio Armonico” nasce nel 2012 con l’intento di scoprire e approfondire il vasto
repertorio della musica strumentale e vocale del periodo barocco e romantico.
Questi stili, infatti, raccolgono diversi tipi di scrittura creando effetti suggestivi in cui il pathos e la serenità si
alternano in un percorso alquanto curioso e coinvolgente. La flessibilità e diversità timbrica dell’ensemble risultano essere così formate: Flauto e Ottavino: Elisa Ghezzo; Flauto: Michele Gianquinto; Clavicembalo/Organo:
Roberto Bacchini; Soprano: Beatrice Binda; Violoncello: Ruta Tamutyte. Proprio questo tipo di formazione,
attraverso arrangiamenti specifici fatti da Roberto Bacchini, ha permesso al Giglio Armonico di affrontare anche
il repertorio della musica romantica e contemporanea.Il Giglio Armonico svolge regolare attività concertistica
in tutta la provoncia di Varese e nel resto d’Italia: Bagni di Lucca (LU), Pedenosso (SO), Manarola (SP),
Riomaggiore (SP), Corniglia (SP), Pescia (PT), Agno (Svizzera), Bormio (SO), Lovere (BG) e Bergamo.
Nel 2015 è stato registrato un DVD di musica Barocca presso la Villa Porro Pirelli di Induno Olona.
Il 6 maggio 2017 il Giglio Armonico sarà protagonista di un Concerto presso la Cattedrale di Nottingham
all’interno del Festival Musicale di San Mary.
17 settembre 2016
Aurora Cogliandro, diplomata brillantemente in Pianoforte presso il Conservatorio “G. P. da Palestrina” di Cagliari
sotto la guida di A. Zedda e in Composizione Sperimentale Indirizzo Superiore di Musicologia presso il
Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Hanno contribuito al suo perfezionamento pianistico e cameristico docenti di
chiara fama quali Aldo Ciccolini, Pierluigi Camicia e Andreas Koch. È stata invitata a tenere concerti per le più
importanti Società concertistiche ed Enti in Italia, Francia, Croazia, Slovenia, Germania, Polonia, Spagna come solista, con orchestra e in duo pianistico, ottenendo lusinghieri consensi di pubblico e critica. Ha registrato per la RAI
(Radio Due e Radio Tre), per la Radio Croata e per la EMI.
Attenta al repertorio contemporaneo, ha presentato numerose prime esecuzioni di giovani compositori italiani a lei
dedicate, fra cui ricordiamo Massimiliano Viel, Luigi Morleo, Giampiero Cartocci, Daniele Salvatore, Emilio
Capalbo. Ha inciso per la Tronos un CD con I Fiati del Conservatorio “G.P. da Palestrina” diretti da Alessandro
Bombonati con musiche di Respighi e Stravinsky. Di recentissima pubblicazione (maggio 2015) un CD inciso in
quartetto con le pianiste Anna Sanfilippo, Rosabianca Rachel e Marcella Murgia di opere per quattro pianoforti di
Milhaud e Cartocci e Capalbo per l’etichetta Inviolata music. Laureata con lode in Lettere Moderne (Università di
Cagliari), dal 1984 svolge attività pubblicistica su testate specializzate. Ha pubblicato saggi di analisi musicale e
musicologici per Idea Libro (Milano), per gli Editori Riuniti, il CIDIM (Roma), l’Ismez (Roma), Rugginenti
Editore (Milano), la Barenreiter Verlag. Ad aprile 2015 la LIM e la Società Editrice di Musicologia hanno pubblicato all’interno del volume Musica come pensiero e come azione studi in onore di Guido Salvetti un suo saggio analitico dal titolo “Fissità o elaborazione tematica? Riflessioni su alcuni lavori pianistici e cameristici di Ennio
Porrino”. Docente titolare di cattedra di Pianoforte principale presso il Conservatorio “G. P. da Palestrina” di
Cagliari, ricopre la carica di Direttore artistico del Festival Ambiente Musica di Cagliari che si svolge da piú di 20
anni e che negli ultimi 13 anni è stato ospitato presso la Galleria Comunale d’Arte di Cagliari. Organizzatrice di
eventi culturali e musicali è stata Direttore Artistico dell’Ente Concerti “Alba Pani Passino” di Oristano nel 2008.
Attualmente è Direttore artistico-musicale del Cricoteatro centro di sperimentazione. Già Vicedirettore del
Conservatorio di Cagliari nel triennio 2011/2014 continua la sua attivitá di servizio pubblico in qualità di
Consigliere Accademico del Conservatorio di Cagliari per il triennio 2015/2018.
Rosabianca Rachel si è diplomata con il massimo dei voti al Conservatorio di Cagliari sotto la guida di Arlette
Giangrandi Eggmann ed ha poi seguito vari corsi di perfezionamento alle Accademie di Siena e Salisburgo con
Agosti, Scholtz, Zecchi come solista e con Lorenzi e Brengola, per la musica da camera.
Ha svolto attività concertistica come solista e in varie formazioni cameristiche; ha suonato in vari festivals internazionali e ha collaborato intensamente come assistente pianistica in corsi di perfezionamento e concorsi. Per svariati anni ha ricoperto il ruolo di Maestro sostituto e pianista presso l’Ente Concerti - Teatro Lirico di Cagliari; ha insegnato per 40 anni pianoforte principale al Conservatorio di Cagliari.
24 settembre 2016
TERZO APPUNTAMENTO
QUARTO APPUNTAMENTO
Sabato 1 ottobre 2016 - ore 21.00 - Villa Truffini - Tradate
Sabato 8 ottobre 2016 - ore 21.00 - Villa Truffini - Tradate
Eloisa Cascio
Duo pianistico boemo
Helena e Radomir Melmuka
pianoforte
PROGRAMMA:
PROGRAMMA:
W. A.Mozart
Sonata in si bemolle maggiore KV 333
F. Chopin
Variazioni brillanti op. 12
A. Dvorak
Danze slave op. 46
Introduzione - Thema - Ronde de “Ludovic”
Allegro moderato - Scherzando - LentoScherzo vivace
J. Brahms
Danza ungherese
S. Barber
Souvenirs op. 28
F. Chopin
Polonaise op. 53
J. Gemrot
Fantasia op. 19
B. Smetana
Ouverture in la magg.
Allegro - Andante Cantabile - Rondò (Allegretto Grazioso)
G. Gershwin
Tre Preludi
Allegro ben ritmato e deciso
Andante con moto e poco rubato
Allegro ben ritmato e deciso
S. Rachmaninoff
Sonata n.2 op.36 in si bemolle minore
Allegro agitato - Non allegro - Allegro molto
Eloisa Cascio, dopo la maturità classica, ha conseguito con il massimo dei voti, lode e menzione il Diploma in
Pianoforte presso il Conservatorio di Benevento sotto la guida di Tina Babuscio, con la quale ha conseguito,
con lode, anche la Laurea Specialistica nello stesso strumento. Ha approfondito la prassi esecutiva del repertorio antico con Andreina di Girolamo, diplomandosi in clavicembalo con il massimo dei voti presso il
Conservatorio di Campobasso sotto la guida di Andreina Di Girolamo ed Emilia Fadini mentre con Giacomo
Vitale ha conseguito il diploma di Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio di Avellino. In
seguito ha studiato con Massimo Bertucci a Napoli. Nel 2014 ha conseguito il diploma di perfezionamento
presso la Scuola di Musica di Fiesole con Pietro De Maria e successivamente la laurea in Musica da Camera presso il Conservatorio di Napoli con Valeria Lambiase.
Ha partecipato a master con Laura De Fusco, Bruno Canino, Pasquale Iannone, Silvia Rambaldi, Giorgio
Carnini, Gustav Leonhardt, Peter Lang - alla Sommerakademie del Mozarteum di Salisburgo - Gottlieb Jracek
von Armin e Johannes Kropfitsch - ai Wiener Musik Seminar, nel cui ambito ha ottenuto il Terzo Premio alla
Dichler Competition - e all’Accademie Internationale d’Eté a Nizza con Domique Merlet, Prisca Benoit e
Olivier Gardon, nonché Teppo Koivisto e Oleg Marshev.
Ha debuttato giovanissima eseguendo il concerto di Haydn con l’Orchestra del Conservatorio di Benevento, ha
suonato per I Concerti dell’Ateneo sannita ed è stata continuista dell’Ensemble Hortus Conclusus. Con
l’Orchestra del Conservatorio di Campobasso ha eseguito il Concerto in fa minore di Bach ed il Concerto di
De Falla per clavicembalo e cinque strumenti; ha partecipato, inoltre a varie rassegne tra cui Natale in Villa,
Convivio Armonico, Musica nel Tempo Presente, Tastiere in Tour, Fate Festival, Piano City Napoli, Una Notte
al Museo, Festival Pianistico di Sarzana, Concerti al Castello Miramare di Trieste, Portofino Classica, Salzburg
Klassik., Interfest Bitola., Piceno Classica, Holland Music Session, Synthermia Festival, Karditsa Festival, XXIII
Mi dzynarodowy Festiwal Muzyki Odnalezionej in Tarnow (Polonia) ed altre. Ultimamente la Facoltà di
Musica dell’Università della Florida del Sud di Tampa le ha conferito il “Premio Speciale Steinway Piano Series”,
concesso annualmente a pianisti di eccezionali qualità per promuoverne l’inizio della carriera ed in tale occasione ha tenuto recital presso tale Università nell’ambito della Steinway piano Series nonché in Texas (Dallas e Fort
Worth). Prossimamente terrà concerti in Italia, Francia, Romania, Croazia, Germania, Stati Uniti e Spagna.
1 ottobre 2016
Nel 2015 il “Duo pianistico boemo” ha festeggiato i 50 anni di attività concertistica, ma anche il mezzo secolo di
insegnamento di Radomir Melmuka. Il Duo ha suonato in Europa, in Giappone, in america latina e in molti paesi
medio orientali.
In occasione della visita di Papa Giovanni Paolo II a Pompei, ha effettuato una registrazione per Radio Vaticana.
Radomir Melmuka (1938), nato a Praga, ha studiato presso il Conservatorio di Musica di Praga e nella Accademia
musicale dell’Università di Praga. Ha partecipato a numerosi concorsi internazionali, ottenendo sempre premi e
riconoscimenti che lo hanno avviato ad una brillante carriera internazionale.
È spesso membro di giurie di concorsi pianistici internazionali: Busoni di Bolzano, Viotti di Vercelli, Casella di
Napoli, Monza, Seregno, Pescara, Aosta, Enna, Cagliari, Trapani, Madrid, Porto, Johannesburg, Sydney;
come Presidente di giuria: a Belgrado, Zagabria, Brescia, Macugnaga, Sarajevo, Tirana e Praga.
8 ottobre 2016