cancro del colon, arriva la prevenzione “virtuale”

Commenti

Transcript

cancro del colon, arriva la prevenzione “virtuale”
COMUNICATO STAMPA
CANCRO DEL COLON, ARRIVA LA PREVENZIONE “VIRTUALE”
Al via la campagna di prevenzione del tumore del colon, con esame non invasivo a tariffa
agevolata fino a fine anno. Info: tel. 051.4210046, www.colonscopiavirtuale.com
Il cancro del colon è la seconda causa di morte per tumore nei paesi industrializzati: in Italia il 10% degli
uomini e il 15% delle donne che muoiono per cancro hanno questo carcinoma. La diagnosi precoce svolge
quindi un ruolo fondamentale dal punto di vista della prevenzione, perché il cancro del colon può essere
curato in tempo se i polipi vengono individuati prima che diventino cancerosi.
Il circuito di strutture sanitarie del Mare Termale Bolognese lancia fino a fine anno la Campagna per la
prevenzione del tumore del colon, forte del fatto che nel nuovo polo diagnostico Bodi (in Via Irnerio a
Bologna) si può effettuare la cosiddetta “colonscopia virtuale” non invasiva.
L’esame, denominato correttamente colon-TC, è una tecnica di studio del colon che genera in tempo reale
immagini tridimensionali senza l’introduzione di alcuna sonda endoscopica. L’esame si svolge a mezzo tac
ed è in grado di studiare tutte le patologie del colon.
Come funziona? Il paziente deve seguire nei tre giorni precedenti l’esame una dieta senza fibre, e assumere
una soluzione specifica (quindi senza alcuna iniezione di mezzo di contrasto). Il giorno dell’esame il
paziente si accomoda nella macchina, completamente aperta, e gli viene insufflata anidride carbonica per
distendere il colon. Seguono due scansioni con la tac, una in posizione prona e una supina; la macchina è a
bassa dose e consente il minimo di dose radiante per il paziente. Il tutto dura 8 secondi in tutto. L’esame
non è doloroso e al termine il paziente può riprendere subito le sue normali attività, mentre il tecnico
radiologo processa le immagini all’elaboratore.
Per tutti gli esami prenotati entro la fine del 2012, sarà a disposizione la tariffa agevolata a € 100.
La campagna è rivolta particolarmente a tutti i soggetti, maschi e femmine, di età superiore ai 50 anni (come
suggerito dalle linee guida sullo screening del colon-retto della American Cancer Society) e ai pazienti che
presentano disturbi intestinali che a discrezione del medico potrebbero richiedere uno studio del colon.
Il polo diagnostico Bodi si trova presso le Terme San Petronio – Antalgik, Via Irnerio 12/3C Bologna. Tel.
051.4210046, www.colonscopiavirtuale.com
TRE EFFE s.r.l. - Ufficio Comunicazione
Via Irnerio, 10/L - 40126 Bologna
Tel/fax 051.4210046
www.maretermalebolognese.it

Documenti analoghi