Responsabile magazzino - ISFOL

Commenti

Transcript

Responsabile magazzino - ISFOL
Responsabile magazzino
Responsabile magazzino
La figura è stata rilevata nei seguenti gruppi di attività economica della classificazione Ateco
‘91:
DK 29 Fabbricazione di macchine ed apparecchi meccanici, compresi l’installazione, il
montaggio, la riparazione e la manutenzione
Figure professionali contigue:
Contesto produttivo:
Amministrativo
Magazzino
Contenuto del lavoro:
Il Responsabile magazzino nello sviluppo del suo lavoro interviene nelle seguenti attività:
-
amministrazione;
gestione degli acquisti;
organizzazione delle spedizioni e delle consegne;
gestioni degli ordini;
gestione della logistica e del magazzino;
gestione del servizio ai clienti.
Caratteristiche della figura professionale:
Le caratteristiche necessarie allo svolgimento delle attività di lavoro del Responsabile
magazzino si riconducono alle seguenti aree di competenza:
1.
-
competenze strumentali
conoscenza ed utilizzo del software (gestionale amministrativo);
uso della modulistica;
conoscenza delle caratteristiche tecniche del prodotto;
uso della documentazione relativa agli ordini e alle spedizioni (ordini, bolle…);
conoscenza di tecniche per l’ottimizzazione dello spazio;
conoscenza di tecniche a carico e scarico delle merci (sul camion);
conoscenza di tecniche di trasferimento dei materiali nei vari reparti.
2.
-
competenze organizzative
conoscenza delle caratteristiche e delle capacità professionali dei dipendenti;
capacità di gestione ed organizzazione delle scadenze;
capacità di gestione degli ordini effettuati (tipo di prodotto e quantità);
capacità di gestione degli approvvigionamenti;
file:///C|/Documents%20and%20Settings/admin/Desktop/...laterale%20Nazionale%20Artigianato_dic-03_ITALIA.htm (1 di 2) [04/10/2010 14.43.07]
Responsabile magazzino
-
controllo e verifica delle scorte e del materiale in entrata in base alle procedure ISO;
capacità di coordinamento con gli altri settori della produzione;
capacità di gestione delle spedizioni e delle consegne.
3. competenze relazionali
- capacità di fornire consigli e suggerimenti pratici ai collaboratori ed agli altri dipendenti.
4. competenze strategiche
- capacità di gestione dei rapporti con i fornitori (gestione dei ritardi e disguidi nelle
consegne, o in presenza di materiale con i difetti).
file:///C|/Documents%20and%20Settings/admin/Desktop/...laterale%20Nazionale%20Artigianato_dic-03_ITALIA.htm (2 di 2) [04/10/2010 14.43.07]