specials - Filmclub

Commenti

Transcript

specials - Filmclub
ME 04 MAGGIO
20.00
francese con
sottotitoli
in italiano
ASCENSORE PER IL PATIBOLO (Ascenseur pour l‘échafaud)
FR 1957, 90 min., regia: Louis Malle, musica: Miles Davis, con: Jeanne Moreau, Maurice Ronet, Lino Ventura
MAI | MAGGIO
ASCENSORE PER IL PATIBOLO - JEANNE MOREAU
MI 11. MAI/ME 11 MAGGIO
20.00
Stummfilm
mit Musik/
Film muto
con musica
DAS CABINET DES DR. CALIGARI IL CABINETTO DEL DOTTOR CALIGARI
DE 1920, 75 Min./min, Regie/regia: Robert Wiene, mit/con: Werner Krauß, Lil Dagover, Conrad Veidt
Der berühmteste deutsche Stummfilm, ein Meisterwerk der provokativen Bildsprache des Expressionismus, ist einer der wichtigsten Psychiatriefilme. Seine Thematik der erzählerischen Vermischung von Normalität und Wahnsinn und der Folgeerscheinungen von Autorität, Macht, Tyrannei, Despotismus und Massenbeeinflussung durch Hypnose sowie seine
stilistische Verbindung von moderner Kunst mit Formen des Wahnsinns lassen ihn auch heute noch aktuell und brisant erscheinen.
Pietra miliare del cinema tedesco, leggendario classico del muto, precoce esempio di thriller psicologico, primo successo internazionale della cinematografia tedesca dopo la Prima
guerra mondiale, prototipo del cinema espressionista. „In Caligari, l‘interpretazione espressionista è riuscita con raro successo a evocare la ‚fisionomia latente‘ di una piccola città
medievale dai vicoli tortuosi e oscuri, budelli stretti rinserrati tra case sgretolate le cui facciate sbilenche non lasciano mai entrare la luce del giorno. Porte cuneiformi dalle ombre pesanti e finestre oblique dai vani deformi sembrano rodere i muri. Restaurato nel 2014 da Murnau Stiftung e Cineteca di Bologna presso il laboratorio L‘Immagine Ritrovata
ME 18 MAGGIO
20.00
inglese con
sottotitoli
in italiano
2016
SPECIALS
Florence e Julien sono amanti che decidono di eliminare il marito di lei, Simon, potente affarista con i vertici della politica. I due architettano
un piano che sembra perfetto, disponendo ogni dettaglio in modo che la polizia lo consideri un suicidio, ma quando Julien tenta di lasciare
l‘edificio in cui ha appena compiuto il delitto, un black out elettrico l‘intrappola nell‘ascensore.
Louis Malle entwickelt in seinem Erstlingswerk die raffinierte Kriminalhandlung als ein filmisches Traumspiel. Im Zusammenwirken von
stimmungsvoller Fotografie, atmosphärischer Musik und sparsam-einprägsamem Spiel der Darsteller entwickelt sich eine düster-poetische
Studie um Schuld und Sühne, Liebe und Mißtrauen, Zufall und Schicksal, voller Liebe zur erzählerischen Kraft des Kinos. Musik: Miles Davis!
JANIS
USA 2015, 103 min., regia: Amy Berg: con Janis Joplin
Janis Joplin non era solo una delle più influenti icone del rock e una regina della musica, era molto di più. Ha ispirato un’intera generazione,
aprendo la strada alle cantanti rock che seguirono. In un turbinio di relazioni sentimentali tormentate e di dipendenza, la sola costante era la
sua dedizione alla musica, immutata sino alla sua tragica morte, a soli 27 anni. Narratrice della storia è la stessa Janis, attraverso le lettere
inviate alla famiglia, agli amici e ai suoi amanti. Chan Marshall (Cat Power) presta la sua voce roca e il suo accento del Sud al film, leggendo
quelle lettere intime e sofferte. Amy Berg spoglia Janis della sua immagine pubblica di diva per rivelare la donna dolce, fiduciosa, sensibile,
ma allo stesso tempo forte che si celava dietro la leggenda. Introduzione: Brigitte Hofer.