decreto aggiudicazione provvisoria

Commenti

Transcript

decreto aggiudicazione provvisoria
ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SUPERIORE
“GAETANO FILANGIERI”
Frattamaggiore – NAPOLI
PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FESR “Ambienti per l’Apprendimento”
Asse II –“Qualità degli ambienti scolastici”Ob. C
AVVISO CONGIUNTO MIUR-MATTM AOODGAI/ 7667 del 15.06.2010 e s.m.i.
AUTORIZZAZIONE Prot.n.AOODGAI/13208 del 28/09/2012
Prot. n. 4878/C13
Frattamaggiore, 29/10/2014
Codice CUP J78G10001030007
Codice CIG Z710AA0312
DECRETO DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA PER L’AFFIDAMENTO
DELL'INCARICO DI ATTIVITA’ DI COLLAUDO TECNICO-AMMINISTRATIVO
PREVISTO DAL PON 2007-20I3 OBIETTIVO “CONVERGENZA” – FESR ASSE II C–
QUALITA’ DEGLI AMBIENTI SCOLASTICI
Il RUP, prof.ssa Giuseppina Cafasso,
VISTA la determina a contrarre del 22/09/2014, nota prot. 3533 con la quale si individuava quale
criterio per la scelta dell’aggiudicatario il massimo ribasso,
LETTA la lettera di invito alla quale hanno risposto solo due dei quattro professionisti invitati e
selezionati attraverso un sorteggio pubblico in data 29/06/2013,
LETTO il verbale di apertura delle buste, prot.4877/C13 del 29/10/2014, dal quale si evince che
l’offerta dell’arch. Pietro Catanzaro risulta l’unica valida ammessa a gara,
DECRETA
che l’arch. Pietro Catanzaro, nato a Napoli il 06/08/1954 con recapito professionale in Napoli, via
Massimo Stanzione, 11, risulta essere l’aggiudicatario in via provvisoria per l’affidamento
dell’incarico di attività di collaudo tecnico-amministrativo previsto per la realizzazione del progetto
FESR ASSE II C – Qualità degli ambienti scolastici.
L’offerta dell’arch. Pietro Catanzaro è risultata l’unica offerta economicamente valida ammessa a
gara, con un ribasso pari all’11,838% sull’importo per le spettanze professionali, come stimato dalla
stazione appaltante con riferimento alle vigenti tariffe professionali. per cui gli importi calcolati al
netto del ribasso per le spettanze professionali risultano i seguenti:
IMPORTO TOTALE €. 3.500,03 (eurotremilacinquecento/03); a detto compenso dovranno
aggiungersi le somme dovute per contributi CNPAIALP e IVA.
Trascorso il tempo necessario, previsto dalla normativa vigente senza che siano stati assunti
provvedimenti negativi o sospensivi. si procederà ad emanare il decreto di aggiudicazione definitiva
e, in seguito, alla stipula del contratto con l’aggiudicatario ai sensi dell’ex art.11, comma 10,
lettera a.
Il Dirigente Scolastico
(Responsabile Unico del Procedimento)
Prof.ssa Giuseppina Cafasso