LO STATO DI ISRAELE DALLA SECONDA GUERRA MONDIALE

Commenti

Transcript

LO STATO DI ISRAELE DALLA SECONDA GUERRA MONDIALE
LO STATO DI ISRAELE DALLA
SECONDA GUERRA MONDIALE
AGLI STATI EBREI
L'ANTISEMITISMO
NELL'OTTOCENTO
●
Già alla fine dell'ottocento si eradiffuso
l'antisemitismo in Russia e in Francia,dove si
erano verificati episodi di razzismo e
persecuzioni. Si diffuse così il movimento
sionista, che proponeva il ritorno degli Ebrei in
Palestina e la creazione di uno stato che
sarebbe diventato la loro patria.
LA FINE DELLA PRMA GUERRA
MONDIALE
●
Dopo la caduta dell'impero Turco alla fine della
prima guerra mondiale si formarono nuovi stati
come Siria e Libano (affidati alla
Francia),Palestina, Transgiordania e Iraq
(affidati all'Inghilterra). Qui nacquero partiti
nazionalisti Arabi che volevano una società più
moderna, mentre i gruppi militanti Islamici come
quello dei Fratelli Musulmani continuavano a
difendere la legge Islamica, anche con le armi.
In Palestina questi ultimi si scontrarono con gli
immigrati Ebrei, che speravano di creare un
nuovo stato.
GLI ANNI TRENTA
●
Negli anni trenta del 900, in Palestina abitava
circa un milione e mezzo di Arabi, mentre gli
Ebrei erano circa 400.000 e continuavano ad
arrivare, spinti dalle idee sioniste e
dall'antifascismo. Gli Arabi videro negli Ebrei dei
nemici,e considerarono una minaccia per la loro
terra:iniziarono così le manifestazioni di
protesta,che presto si trasformarono in azioni di
guerriglia (grande Rivolta Araba).
LA SECONDA GUERRA
MONDIALE
●
●
●
La Germania,per mantenere i costi di guerra
inizia deportare milioni di persone ai lavori
forzati.
Sterminio degli Ebrei:i Tedeschi iniziarono a
raccogliere gli Ebrei per portarli nei cmapi di
lavoro,dove i più deboli e malati vengono
mandati alle camere a gas.
Soluzione finale:Hitler decide l'eliminazione
totale dell'popolo Ebraico
LA FINE DELLA GUERRA
MONDIALE
●
Dopo la seconda guerra mondiale gli Ebrei
sopravissuti all'Olocaustro sbarcarono in
Palestina con la convivenza con gli Arabi
divenne pericolosa ,tanto che nel 1947 le
Nazioni Unite decisero di dividere la Palestina
in due stati, uno ebraico e l'altro arabo, con la
città di Gerusalemme sotto il controllo
dell'ONU.Nel 1948 gli ebrei proclamarono la
nascita dello stato di Israele, ma le truppe della
Lega Araba ( Egitto,Iraq,Siria,Transgiordania e
Arabia Esaudita) invasero la Palestina.Iniziò
così la prima guerra Arabo-Israeliana
CONTINUAZIONE
●
●
Nella quale gli Ebrei riportarono una veloce
vittoria.
Alla fine della guerra un milione di Arabi
Palestinesi furono costretti a fuggire dalle loro
terre e a vivere in esilio nei paesi confinanti.
LO STATO DI ISRAELE
●
Nel frattempo lo stato di Israele divenne una
republica democratica e parlamentare che attirò
fino al 1968 più di un milione di immigrati.
L'esercito fu potenziato e l'economia migliorò
sia nell'industria che nell'agricoltura, grazie ai
finanziatori provenienti degli USA.
TAPPE DELLA GUERRA ARABOISRAELIANA
●
●
●
Tappe della guerra Arabo-Israeliana
1956:Guerra di Suez. L'Egitto ottiene il controllo
sul canale di Suez, così Francia, Inghilterra,
Israele attaccano l'Egitto,ma vengono fermati
dalle nazioni unite.
1964:Nascita dell'OLP i giovani Palestinesi si
arruolarono nell'organizzazione per la
liberazione della Plaestina ,con l'obbiettivo di
eliminare Israele.Iniziararono le azioni
terroristche.
CONTINUAZIONE
●
1967:Guerra di sei giorni.Nell'1967 e l'Egitto
chiude alle navi Israeliane l'accesso al mar
Rosso. Le truppe Israeliane occupano l'accesso
i territori Arabi delle Sinai,della striscia di Gaza
e della Cisgadonia,dopo sei giorni l'ONU chiede
a Israele il ritiro dell'esercito e agli Arabi il
riconoscimento.
GLI ULTIMI 20 ANNI
●
●
●
1993:Il presidente dell'OLP Arafath il primo
ministro Israeliano Kabin firmano di fronte.Al
presidente Americano Clinton una dichiarazione
comune,impegnandosi a collaborare per la
pace e a favorire la nascita di uno stato
nazionale Palestinese.
1996:Prime votazioni democratiche a suffragio
universale.Arafath diventa il presidente
dell'ANPC autorità nazionale PALESTINESE.
1995:Rabin viene assasinato da un
fondamentalista Ebreo.Il processo di pace si
blocca
CONTINUAZIONE
●
●
●
2000:Seconda intifada:inizia una guerra fra
Israeliani e Palestinesi,con una guerra fra
Israeliani e Palestinesi,con una lunga serie di
attentati,missioni suicide e bombe sui civili.
2001:Il governo Israeliano guidato da Sharon
risponde all'intifada con la chiusura delle
frontiere,isolando i Palestinesi.Viene cosruito
un muro per delimitare il confine dello stato di
Israele.
2004:Muore Arafath e Sharon ordina il ritiro
delledegli Israeliani dalla striscia di Gaza.
CONTINUAZIONE
●
2006:Alle elezioni per il parlamento Palestinese
il partito Islamico Hamas viene sconfitto da
quello l'aico di Fath,disposto pace,ma
Hezbollah inizia a bombardare
Israele,scatenando una nuova guerra.