Regolamento Gara fra Giovani Chef Desco 2016

Commenti

Transcript

Regolamento Gara fra Giovani Chef Desco 2016
RegolamentoGarafraGiovaniChef
Desco2016
Obiettivi
Daremaggiorstimoloaigiovani.
PromuovereilbrandDescoanchepressolegiovanigenerazioni.
Valorizzareiprodottitradizionaliconpossibilitàanchedirivisitazionemodernaattraversola
creativitàdellavorodelloChef.
Offrirealpubblicounmomentoludico.
Suggerireabbinamentitraprodottilocalievini.
Promotori
L'eventoèpromossoegestitodaCameradiCommerciodiLuccaincollaborazionecon
Darwine&FoodeAssociazioneCuochiLucchesisuideadiDarwine&Food.
Partecipanoall'organizzazione:
•
•
•
•
•
CameradiCommerciodiLucca
Darwine&Food
AssociazioneCuochiLucchesi
ScuolaInternazionalediCucinaItaliana
AssociazioneItalianaSommelier
SelezionedeiPartecipanti
Laselezionesaràacuradell’organizzazionecheterràcontodeiseguentiparametri:
• Un“GiovaneChef”dovràprovenire,dallaVersilia
• Un“GiovaneChef”dovràproveniredallaGarfagnana
• Due“GiovaniChef”dovrannoproveniredaLuccaCittà
• L’etàdeiconcorrentinondovràsuperarei35anni
Programma
Lagarasisvolgeràilgiornodomenica4dicembre2016dalleore16alle19,durantela
manifestazioneDesco2016,pressoRealCollegionellasalaViolaWineSchool.
E'previstalapreparazionedelpiatto,l'assaggiodellaGiuria,lavotazionedapartedellaGiuria,
l’abbinamentoalvino,l'assaggiodelpubblico.
Regolamento
Sarannoammessiallapartecipazionesoloiquattro"GiovaniChef"selezionatichesi
sfiderannofraloroconunaricetta.
Ilpiattodovràessereinteramentepreparatoespressamenteelaboratoinventiminutiesattie
cronometrati,duranteiquali,loChefdovràdescriverelefasidipreparazione.
Tragliingredientidellaricettadovrannoessereobbligatoriamentepresentialmenoquattro
prodottiespostialDesco,conlapossibilitàdiaggiungernealtriapiacere.
IquattroprodottidelDescosarannooffertigratuitamentedagliespositori.Tuttoilresto,
compresistoviglie,piattiperlaGiuriaecoltelleriasaràacaricodeiconcorrenti.
Iconcorrentipotrannoavvalersidell’aiutodiunassistenteperlagara.
L’ordinedisvolgimentodelleproveavverràperestrazioneasorteeffettuatadalPresidentedi
Giuria.
Tuttiipiattisarannopresentati,degustatievalutatidaunaGiuriadiprofessionistidelsettore.
Ognicandidatodovràpreparare1piatto,diquantitàsufficientea5assaggi,perlaGiuriae
provvedere,ancheservendosidiunaiuto,allosporzionamentoperunpiccoloassaggioda
servirealpubblicopresenteinsala,circa40persone.
Gliassaggiperilpubblicopossonononesserepreparatiespressamente.
L’AssociazioneItalianaSommelierselezioneràilvinoinabbinamentoadognipiatto,
motivandolascelta.L’abbinamentosaràesplicitatosolodopol’assaggioelavotazionedella
Giuria.
Valutazione
LaGiuriadovràobbligatoriamenteesprimerelapropriavotazioneperogniclassedipunteggio
chesaràcosìsuddiviso:
•
•
•
•
Presentazioneeservizio,punti0-30:impressionegeneraleequalitàdell’aspetto,
puliziaeordinenelpiatto,semplicitàepraticitànellapresentazione,conparticolare
riferimentoadornamentisuperfluiepersonalizzazionieccessive.
Composizione,punti0-30:correttousodegliingredienti,preparazioneditipo
contemporaneo,adeguatezzanellacottura,armoniadeicoloriedeisapori.
Esecuzionedellaricetta,punti0-20:semplicitàeprofessionalitànellarealizzazione
delpiattoinriferimentoallacorrettatecnicaemodalitàdicotturadeglialimentiusati
(carni,pesce,verdureedaltro).RispettodeiparametriprevistidalRegolamento.
Capacitàcomunicativa,puntida0-20:valutazionedellacapacitàdispiegareal
pubblicolevariefasidipreparazioneecottura,simpatiadelcandidatoeautorevolezza
nell’esecuzionedelpiatto.
Nellavalutazionenonsarannoespressiimezzipunti.
Premi
Ilconcorrentecheavràquantificatopiùpuntisaràilvincitoredellagaraesiaggiudicherài
seguentipremi:
• LaCameradiCommerciorilasceràunattestatodiPrimoClassificatoperlaGaraGiovani
ChefDesco2016
• DarWine&FoodL’evoluzionedelVinoedelCibo,comeagenziadicomunicazione,
regaleràunmesedivisibilitàmiratasuiproprisocial,alloChefvincitoredelpremioe
allocaledovelavora.
• OmaggiodiprodottidelDesco
• L’AssociazioneItalianaSommelierdoneràillibrocommemorativo“AIS50annisenza
tempo”.
Giuria
• AldoFiordelli,PresidentediGiuria–Giornalista,curatoredellaGuidaIRistoranti
dell’EspressoperlaToscana
• LeonardoTaddei-DelegatodiLuccaeReferenteAISGuidaVitaeperlaToscana
• StefanoMicheloni-AssociazioneCuochiLucchesi
• AnnaMorelli–EditorrivistaCook_inc.
• CristinaGalliti–FoodbloggerPoverimabelliebuoni
Ospite:GianlucaPardini–Scuolainternazionaledicucinaitaliana
NotaesplicativaalRegolamentoGarafraGiovaniChef
Desco2016
Alfinedifavorirel’utilizzodegliingredientipresentialDesco,comedescrittonelregolamento
chevièstatoinviato;poichélapreparazionedelpiattononpuòsuperare20minuti;tuttiquegli
alimentichenecessitanodiuntempodipreparazionemoltopiùlungodiquelloadisposizione,
saràpossibileportarligiàcottioinfaseavanzatadipreparazione,mentrel’elaborazione,
laddovenecessitadeveesserefattaduranteloShowCooking.
Esempiopratico:siutilizzanodeilegumiperlacomposizionedelpiatto,questipossonoessere
portatigiàbolliti.

Documenti analoghi