15/20 MARZO 2012 15/20 MARZO 2012

Commenti

Transcript

15/20 MARZO 2012 15/20 MARZO 2012
 Pellegrinaggio MCL in TERRA SANTA
“alle sorgenti della nostra Fede”
15/20 MARZO 2012
(PROGRAMMA PROVVISORIO)
1° GIORNO (Giovedì 15 Marzo) Ritrovo dei Sigg. Partecipanti all’aeroporto di Milano‐Malpensa o di Roma‐Fiumicino. Operazioni d’imbarco e partenza in aereo con voli speciali per Tel Aviv. Proseguimento in autopullman per Gerusalemme, sostando a EMMAUS per la SANTA MESSA DI APERTURA DEL PELLEGRINAGGIO 2° GIORNO (Venerdì 16 Marzo) Intera giornata di visite a Gerusalemme: al mattino al Monte Sion con il Cenacolo, la Basilica della Dormizione di Maria e la "gradinata" vicino alla Chiesa di S.Pietro in Gallicantu. Pomeriggio al Monte degli Ulivi: Edicola dell’Ascensione, Padre Nostro, Dominus Flevit, Tomba di Maria, Grotta dell’Arresto e Basilica del Getzemani: Santa Messa Vespertina. Cena e pernottamento. 3° GIORNO (Sabato 17 Marzo) Al mattino visita al Campo dei Pastori per poi raggiungere la Basilica della Natività a BETLEMME: Santa Messa e visite. Dopo il pranzo,sosta nei pressi di TANTOUR dove sta sorgendo il nuovo nucleo abitativo, secondo il progetto del Patriarcato Latino. Rientro a Gerusalemme transitando dalla Città Nuova. 4° GIORNO (Domenica 18 Marzo) Pensione completa a Gerusalemme. Al mattino dopo la visita alla Spianata del Tempio e al Muro della Preghiera (del Pianto) la visita prosegue entro le mura della vecchia città: dalla Via Dolorosa fino alla Basilica della Risurrezione. Concelebrazione Eucaristica, presieduta dal Patriarca Mons. Fouad TWAL nella Cattedrale del Patriarcato Latino di Gerusalemme. 5° GIORNO (Lunedì 19 Marzo) Mezza giornata di escursione al Mar Morto transitando da Qumran, dove, nelle grotte, furono trovati antichi manoscritti della Bibbia. Indi dopo una sosta a Gerico, rientro a Gerusalemme sostando a Wadi el Qelt dove il panorama sul deserto, con la laura di San Giorgio di Koziba, è particolarmente suggestivo. Pomeriggio libero a disposizione. 6° GIORNO (Martedì 20 Marzo) Gerusalemme. Santa Messa conclusiva del Pellegrinaggio e trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Tel Aviv per le operazioni d’imbarco per il rientro all’aeroporto di Milano‐Malpensa o di Roma‐Fiumicino