La Bibbia. 1

Commenti

Transcript

La Bibbia. 1
Appunti sulla Bibbia - 1
INTRODUZIONE
Bibbia significa libri (biblioteca, libreria).
Testamento è invece “traducibile” col termine alleanza (nella fattispecie, alleanza tra Dio e l’uomo).
Le lingue della Bibbia sono l’ebraico, l’aramaico (lingua avente circa tremila anni di storia, parlata
correntemente in Palestina al tempo di Gesù) e il greco.
Gli stili letterari riscontrabili nella Bibbia sono diversi, in virtù del fatto che diversi sono gli autori e i
contenuti (narrativo, normativo, poetico, storico, ecc.).
La Bibbia è un testo ispirato: chi ha messo ‘nero su bianco’ il testo è l’uomo (diversi uomini); i contenuti
sono però forniti da Dio, l’ispiratore, appunto!.
I Canoni della Bibbia sono tre:
Il Canone ebraico, così composto:
Antico testamento: 39 libri
Il Canone cattolico, così composto:
Antico testamento: 46 libri
Nuovo testamento: 27 libri
Il Canone protestante, così composto:
Antico testamento: 39 libri
Nuovo testamento: 27 libri