Ma quale locomotiva, la Germania è in panne e ci sta affondando

Commenti

Transcript

Ma quale locomotiva, la Germania è in panne e ci sta affondando
Storie Aspettando il Califfo.
Dai Galli ai Lanzichenecchi,
tutti i sacchi nella storia
di Roma 9
Innovazioni Strategie.
L’arrocco di Murdoch per
salvare l’ancien régime
delle pay tv 20 | 21
y(7HC2I3*SKKKKO( +[!"!"!]!$
PUBBLICAZIONE SETTIMANALE
Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale - D.L. 353/2003 (convertito in Legge 27/02/2004 n° 46) art. 1, comma 1, LO/MI
WWW.PAGINA99.IT
Idee Narrare i conflitti.
Se il giornalismo di
guerra subisce il fascino
della violenza 26 | 27
Arti Il romanziere a
scuola. Reportage sui corsi
di scrittura, fra talenti
ed egomaniaci 32 | 33
IL QUOTIDIANO DEL WEEKEND • 4 | 10 OTTOBRE 2014 • ANNO 1 N. 62 • EURO 3,00
sindrome tedesca
KAI PFAFFENBACH / REUTERS / CONTRASTO
Ma quale locomotiva, la Germania è in panne e ci sta affondando
FRANCESCO SARACENO
n L’economia europea si è ormai avvitata in una
crisi senza fondo. Come in una grottesca rappresentazione, ogni anno, in primavera i dirigenti
europei annunciano alle popolazioni stremate
che l’austerità porta infine i suoi frutti, e che si vede la luce in fondo al tunnel. Ma poi, inesorabile
SPAZIO
geopolitica delle stelle
pagina 13
come il succedersi delle stagioni, viene l’autunno
con le sue cattive notizie (in Europa, sembra che
abbiamo perduto il diritto di godere dell’estate).
Purtroppo, ci viene detto, la ripresa non si è materializzata, a causa di qualche evento non previsto e non prevedibile. Ma se si tiene la barra dritta, e si persiste con le riforme, l’anno prossimo
certamente le cose andranno meglio.
u
segue alle pagine 2 e 3
I NUMERI
•100 miliardi di euro
La cifra che, secondo l’istituto Diw, la Germania dovrebbe investire ogni anno per fermare
l’erosione dello stock di capitale
pagine 2/3
•144.209
Le aziende attive in Italia nel settore della cura
del corpo. Due anni fa erano 455 in meno
pagina 8
•57,6 miliardi di euro
La spesa globale per i programmi spaziali nel
2013: il 53% è solo degli Stati Uniti
pagina 13
LIBRI
cucino ergo sum
•32 milioni
Gli spettatori in streaming per la finale di un
torneo del videogame League of Legends
pagina 22
pagina 40
•139
I Paesi di origine dei quasi 6 mila studenti che
nel 2013 hanno frequentato il Centro internazionale di fisica teorica Abdus Salam di Trieste
pagina 28
STEFANO CINGOLANI
n Angela Merkel ha capito molto presto che il
complesso bancario-industriale, tutelato dalla
Bundesbank (Buba), è il cuore del Modell Deutschland, un cuore politico non solo economico. E
ne ha fatto l’alfa e l’omega del suo cancellierato.
È una delle grandi differenze rispetto ai prede-
il mondo capovolto
delle masserie pugliesi
ALESSANDRO LEOGRANDE
n Guarda le masserie, e capirai la grande trasformazione della Puglia negli ultimi decenni. Perché se è vero, come diceva Cesare
Brandi, che la vera Puglia è quella rurale,
quella delle pianure di terra rossa solcate dagli ulivi, dalla vite, dal grano, quella delle carrarecce, dei muretti a secco e della pietra addomesticata, è proprio là che un intero mondo è mutato. Anzi, sì è letteralmente capovolto, molto più che nelle città che sorgono lungo la costa. Di quel mondo rurale, plurale e
diversificato, la masseria era il cardine architettonico, economico, antropologico, una
sorta di ecosistema capace di resistere al passaggio del tempo.
u
segue alle pagine 10 e 11
cessori. Il democristiano Helmut Kohl seppe sfidare la Buba quando decise l’unificazione tedesca
con un cambio di uno a uno tra marco dell’ovest e
dell’est. Il socialista Gerhard Schröder cominciò a
sciogliere gli intrecci perversi tra banca e industria
nati ai tempi di Bismarck, per modernizzare la
Germania e aprirla al mercato europeo e a quello
globale.
u
segue a pagina 4