(5.LETTERA INCARICO_PROGETTISTA(19

Commenti

Transcript

(5.LETTERA INCARICO_PROGETTISTA(19
MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio
Istituto Comprensivo “Via Casal Bianco”
Cod. Mec.RMIC82200R - C.F. 97198300580 - Municipio IV – Via Casal Bianco, 140 - 00131 ROMA – Tel. 064190100
e-mail – [email protected] – P E C: [email protected] – sito della scuola: www.iccasalbianco.gov.it
Prot. n. 2596/FP
Roma, 19 aprile 2016
Alla Prof.ssa Caterina Tandoi
SEDE
OGGETTO: Affidamento incarico di incarico di progettista nell’ambito del Programma Operativo
Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 - sull’Avviso pubblico
prot. n. AOODGEFID\12810 del 15 ottobre 2015, finalizzato alla realizzazione di ambienti digitali. Asse II
Infrastrutture per l’istruzione – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) - Obiettivo specifico - 10.8 –
“Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci
didattici innovativi” – Azione 10.8.1 Interventi infrastrutturali per l’innovazione tecnologica, laboratori
professionalizzanti e per l’apprendimento delle competenze chiave”.
Codice identificativo 10.8.1.A3-FESRPON-LA-2015-199 –“ Laboratorio scientifico mobile”
CUP: G86J15001990007
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
VISTO il Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 20142020 - Avviso pubblico prot. n. AOODGEFID\9035 del 13 luglio 2015, finalizzato alla realizzazione,
all’ampliamento o all’adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN. Asse II Infrastrutture per l’istruzione
– Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) - Obiettivo specifico - 10.8 – “Diffusione della società della
conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi” – Azione
10.8.1 Interventi infrastrutturali per l’innovazione tecnologica, laboratori professionalizzanti e per
l’apprendimento delle competenze chiave” - Codice identificativo 10.8.1.A3-FESRPON-LA-2015-199 –“
Laboratorio scientifico mobile” ;
VISTA la nota prot. n. 2462/OR11 del 13/04/2016 con cui si richiedeva la manifestazione d’interesse
all’assunzione dell’incarico in oggetto;
VISTO che è pervenuta una sola manifestazione d’interesse da parte della Prof.ssa Caterina Tandoi;
CONSIDERATO che la suddetta docente presenta titoli adeguati a quanto richiesto nella nota prot. n.
2462/OR11 del 13/04/2016;
INCARICA
La S.V. a svolgere l’attività di Progettista nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola,
competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 - Avviso pubblico prot. n. AOODGEFID\12810 del 15
ottobre 2015, finalizzato alla realizzazione di ambienti digitali - Codice identificativo 10.8.1.A3-FESRPON-LA2015-199 –“ Laboratorio scientifico mobile”.
Il progettista si impegna a:
• prendere visione in maniera approfondita, per operare in conformità, delle linee guida relative
all’attuazione dei progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo “Disposizioni e Istruzioni per
l’Attuazione delle Iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei e stendere il progetto secondo
quanto in esse stabilito;
•
presentare il capitolato tecnico dei beni oggetto del bando di gara, impegnandosi a proporre e ad
attuare progetti che supportino lo sviluppo sostenibile e che rispettino i principali criteri stabiliti dal
Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare.
•
•
•
collaborare con la segreteria dell'Istituto per redigere le lettere d'invito relative ai beni da acquistare,
per apportare i necessari adeguamenti nell' apposita piattaforma telematica dei fondi strutturali PON
e per la predisposizione del prospetto comparativo delle offerte pervenute al fine di individuare la
migliore;
coordinarsi con il Responsabile del servizio di prevenzione e protezione e il Responsabile dei
Lavoratori per la Sicurezza, per la corretta installazione delle dotazioni tecnologiche negli ambienti
scolastici, procedendo, se necessario, anche all’aggiornamento del Documento di Valutazione dei
Rischi;
collaborare con il RUP , Dirigente scolastico, per tutte le problematiche relativa al piano FESR, al fine di
soddisfare tutte le esigenze che dovessero sorgere per la corretta e completa realizzazione del piano,
partecipando alle riunioni necessarie al buon andamento delle attività;
redigere i verbali dettagliati dell’attività svolta:
rispettare i tempi previsti dall’Istituto e nel bando.
•
•
•
Il suddetto incarico sarà remunerato con un compenso pari ad € 399,85 lordo stato, commisurate all’attività
effettivamente svolta. L’attività dovrà essere svolta fuori dall'orario di servizio e regolarmente documentata
in un apposito registro firme.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Luciana Santoro
(firma autografa sostituita a mezzo stampa, ex art. 3, co. 2, D.lgs. 39/93)

Documenti analoghi