Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella

Commenti

Transcript

Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella
Officina Profumo Farmaceutica
di Santa Maria Novella
Via della Scala, 16
tel. 055 216276
www.smnovella.it
[email protected]
Tipologia: farmacie e articoli sanitari
Classificazione: storici di pregio
L'Officina Profumo-Farmaceutica di S.M. Novella è una delle farmacie più antiche nel mondo; ha
origine nel XIII secolo, per opera dei frati domenicani che in quel epoca si stabilirono a Firenze e
dove iniziarono l'attività di assistenza medica ai confratelli infermi per poi passare intorno all'anno
1381 alla ideazione di preparati curativi quali l'Acqua di Rose, considerato in quei tempi sia un
efficace disinfettante di ambienti (specialmente durante le pestilenze) sia un blando medicinale da
diluire con il vino o per ingerire delle pillole.
L'anno di fondazione di questa antica farmacia, tuttavia, si fa risalire al 1612 perché da quell'anno
fu dato ancora maggiore impulso allo studio relativo alla preparazione dei medicinali dando così
inizio a nuove esperienze farmaceutiche che resero famosa la farmacia domenicana. Direttore
della farmacia in quell'anno era Fra Angiolo Marchissi, abile studioso di chimica e noto alchimista
("arte" molto considerata in quei tempi) il quale contribuì in modo decisivo, attraverso la
elaborazione di nuovi efficaci prodotti, ad accrescere la fama della farmacia, tanto da poter
denominare la stessa, per disposizione del Granduca di Toscana "Fonderia di Sua Altezza Reale".
Molte essenze e profumi sono ancora realizzati con formule studiate nel Rinascimento per
Caterina de' Medici. Curiosa la storia dell'Acqua di Colonia portata da Caterina a Parigi con il nome
di "Acqua della Regina". Alla fine del XVII secolo, a Colonia in Germania, G.P. Feminis ne iniziò la
fabbricazione con il nome di Acqua di Colonia in omaggio a questa città. Altre famose preparazioni
includono l'Aceto Aromatico o dei Sette Ladri (XVII secolo) utile da annusarsi in caso di deliquio e
l'Acqua di Santa Maria Novella (conosciuta come Acqua Antisterica per la sua azione sedativa e
antispasmodica) formula del 1614 elaborata dallo stesso Fra Angiolo Marchissi.
Tra i liquori famosissimi sono l'alkermes, il Liquore Mediceo e l'Elisir di Edimburgo (pregiato
amaro). Particolarmente rinomata è, altresì, l'erboristeria; attraverso lo studio, infatti, di antiche
formule dei frati domenicani si è potuto realizzare esclusivi prodotti a base di piante ed erbe
officinali coltivate con metodi naturali e senza uso di pesticidi.
Da sempre, in questa antica "Officina" si è continuato e si continua tuttora ad inventare nuovi ed
esclusivi prodotti molto apprezzati in tutto il mondo. Rimane famoso, tra questi, il profumo creato
solo ed esclusivamente per la Regina d'Inghilterra, Elisabetta II, in occasione del suo
cinquantesimo compleanno.
Nel complesso di via della Scala, oggi, si svolge solo la vendita dei prodotti mentre la produzione
degli stessi si è spostata in uno stabilimento in via Reginaldo Giuliani, che è possibile visitare e nel
quale si tengono corsi per gli universitari della Facoltà di Farmacia.
Veramente notevoli sono gli ambienti che accolgono la sede di via della Scala: i soffitti sono
decorati con affreschi della prima metà dell'ottocento, come del 1840 sono i pavimenti in marmo.
Decorano le stanze 40 vasi originali del 1600, mentre gli arredi risalgono al periodo che va dal
1700 al 1840.
Fra questi locali di così grande pregio, particolarmente rilevante è la sacrestia della cappella di S.
Niccolò che fin dal seicento era usata come stanza per conservare le acque "stillate" e proprio per
questo chiamata "stanza delle acque". Le pareti di questa sacrestia sono, infatti, completamente
adornate con affreschi raffiguranti la "Passione di Cristo", probabilmente opera di Mariotto di
Nardo attivo tra il 1394 ed il 1424.
Nei locali adibiti alla vendita spesso si tengono manifestazioni di un certo rilievo come concerti,
conferenze, presentazioni di libri, mostre pittoriche. È possibile visitare la farmacia e le sale
museali annesse.

Documenti analoghi

L`Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella lega le sue

L`Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella lega le sue L’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella lega le sue origini ai frati domenicani che nel 1221 iniziano la costruzione del loro convento alle porte di Firenze. Una data importante è il...

Dettagli