PALERMO 12 maggio 2011 Hotel Casena dei Colli Via Villa Rosato

Commenti

Transcript

PALERMO 12 maggio 2011 Hotel Casena dei Colli Via Villa Rosato
Collegio dei Periti Industriali
e dei Periti Industriali Laureati
della Provincia di Palermo
CONVEGNO GRATUITO
Ore 14:30 - 18:30
Prevenzione e protezione incendi.
Rivelazione, spegnimento,
compartimentazione
PALERMO
12 maggio 2011
Hotel Casena dei Colli
Via Villa Rosato 20 – Sala Rachele
L’organizzazione del presente convegno ha tra gli obiettivi primari l’approfondimento e il chiarimento delle norme e delle
direttive di legge che regolamentano il settore della sicurezza antincendio.
Toccando le varie componenti della sicurezza antincendio si fornisce al partecipante un quadro completo degli adempimenti che
ogni addetto ai lavori deve conoscere e costantemente aggiornare.
Gli argomenti trattati avranno inoltre un taglio tecnico/pratico per offrire ai partecipanti un suggerimento sul corretto “modus
operandi”, indispensabile per operare nella massima correttezza della normativa.
IL CONVEGNO È RIVOLTO A:
CONSULENTI
PERITI INDUSTRIALI
INSTALLATORI
RESPONSABILI TECNICI DI AZIENDE MUNICIPALIZZATE
ARCHITETTI
INGEGNERI
GEOMETRI
RSPP
RESPONSABILI DI AZIENDE DEI SETTORI ANTINCENDIO, IMPIANTI E ANTINFORTUNISTICA
RESPONSABILI UFFICIO TECNICO SETTORE PUBBLICO
A tutti i partecipanti del convegno verrà consegnato materiale informativo, il “LIBRETTO PERSONALE dell’antincendio” e gli attestati di
partecipazione.
CREDITI FORMATIVI:
Ai Periti Industriali la partecipazione al convegno
dà diritto a 3 (tre) crediti formativi
come da Regolamento per la Formazione Continua
CONVEGNO GRATUITO
PREVENZIONE E PROTEZIONE INCENDI.
RIVELAZIONE, SPEGNIMENTO, COMPARTIMENTAZIONE
14:15 Registrazione partecipanti
14:30 Inizio lavori
Argomento: “GRUPPI ANTINCENDIO”
LO SVILUPPO DELLE NORME E DELLE TECNOLOGIE RIGUARDANTI I GRUPPI DI PRESSURIZZAZIONE
ANTINCENDIO E I LOCALI DEDICATI AL LORO ALLOGGIAMENTO
Gian Paolo Benini, Idroelettrica S.p.A.
Argomento: “COMPARTIMENTAZIONE ANTINCENDIO”
PROTEZIONE PASSIVA ALL’INCENDIO, NORME, RESPONSABILITÀ, RAPPORTI DI CLASSIFICAZIONE,
CAMPO DI APPLICAZIONE DIRETTA E CAMPO DI APPLICAZIONE ESTESA. SOLUZIONI PER
COMPARTIMENTARE E RIQUALIFICARE. SISTEMI TAGLIAFUOCO PER ATTRAVERSAMENTI DI
IMPIANTI E GIUNTI
Paolo Donelli, Eraclit-Venier S.p.A., membro gruppi di lavoro UNI “Comportamento all’incendio”, “Resistenza al
fuoco”, “EXAP delle pareti leggere”
Argomento: “PROGETTAZIONE ANTINCENDIO”
LA PROGETTAZIONE DELLA RETE AD IDRANTI: DALLA CLASSIFICAZIONE AL CALCOLO
Giovanni La Cagnina, BM Sistemi Technical Unit di Namirial S.p.A.
Argomento: “IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDIO”
LA CORRETTA PROGETTAZIONE (OBBLIGATORIA) DEGLI IMPIANTI DI RIVELAZIONE AUTOMATICA
D’INCENDIO (AGGIORNATO CON LA UNI 9795/2010
Mirco Damoli, Presidente Associazione Prevenzioneincenditalia, membro di comitati tecnici UNI, DES S.r.l.
18:30 Fine lavori
MODULO DI ISCRIZIONE (da compilare in STAMPATELLO LEGGIBILE)
DA RISPEDIRE ENTRO IL 06/05/2011 TRAMITE FAX AL NUMERO 0245499719
OPPURE TRAMITE E-MAIL A: [email protected]
COGNOME ....................................................... NOME .............................................................
SOCIETÀ .................................................................................................................................
INDIRIZZO ...............................................................................................................................
CAP ....................... Città ................................................................................... Prov. …..........
TEL. ................................................................ FAX .................................................................
E-MAIL (compilare in stampatello leggibile) .........................................................................................
CONVEGNO:
(dalle 14:30 alle 18:30)
Partecipazione gratuita – 20110512_PA_PII
Nel caso di impossibilità alla partecipazione, Vi preghiamo voler comunicare
tempestivamente la Vs. decisione al riguardo tramite fax al n. 0245499719 oppure
tramite e-mail a [email protected]
BARRARE LA CATEGORIA DI APPARTENENZA
ATTIVITÀ
Progettisti o Studio di progettazione
Consulente della sicurezza
Aziende di installazione e/o
manutenzione impianti
Antincendio produzione/distribuzione
Antinfortunistica produzione/distribuzione
Meccanica
DATA ......................................
RUOLO O DIPARTIMENTO
Chimica
Commercio e servizi
Pubblica amministrazione e Multiutility
Edilizia
Elettrica e energia produzione
Trasporti
Altro...............................................
RSPP – ASPP
Direzione Generale
Addetto antincendio, emergenza, pronto
soccorso
Titolare azienda
Responsabile qualità/ambiente
Servizi generali e manutenzione
Altro.....................................................
FIRMA ...............................................................
Si informa il Partecipante ai sensi del D.Lgs. 196/03:
(1) che i propri dati personali riportati sulla scheda di iscrizione (“dati”) saranno trattati in forma automatizzata da Associazione
Prevenzioneincenditalia per l’adempimento di ogni onere relativo alla Sua partecipazione al convegno, per finalità statistiche e per
l’invio di materiale promozionale di Associazione Prevenzioneincenditalia e di suoi partner, associati ed aziende correlate; (2) il
conferimento dei dati è facoltativo. In mancanza, tuttavia, non sarà possibile dar corso al servizio. In relazione ai dati, il partecipante
ha diritto di opporsi al trattamento sopra previsto. Titolare e responsabile del trattamento è Associazione Prevenzioneincenditalia, via
Montevideo 19, 20144 Milano, nei cui confronti il partecipante potrà esercitare i diritti di cui al D.Lgs. 196/03 (accesso, correzione,
cancellazione, opposizione al trattamento, indicazione delle finalità di trattamento).
La comunicazione potrà pervenire tramite e-mail: [email protected], fax n. 0245499719 o al tel. n. 0245495365.

Documenti analoghi

GENOVA 26 ottobre 2011 Novotel Genova Ovest Via

GENOVA 26 ottobre 2011 Novotel Genova Ovest Via E-MAIL (compilare in stampatello leggibile) .........................................................................................

Dettagli

misure di prevenzione e protezione incendi: la segnalazione, la

misure di prevenzione e protezione incendi: la segnalazione, la industriali, del commercio e del terziario. L’organizzazione del presente convegno ha tra gli obiettivi primari l’approfondimento e il chiarimento delle norme e delle direttive di legge che regolam...

Dettagli