Pannelli solari: tubazioni inox e raccordi - Caldaie

Commenti

Transcript

Pannelli solari: tubazioni inox e raccordi - Caldaie
ECOTECNA
M
ANUALE DI INPannelli
STALLAZsolari
IONE, Usolari
SO E MTermici
ANUTENZIONE
S i s t e m i
s o l a r i
a
c i r c o l a z i o n e
f o r z a t a
COMPONENTI DEL SISTEMA DI BASE
tubazioni, isolamento
IMBALLO ROTOLO
TUBAZIONI IN ACCIAIO INOX
Le tubazioni di acciaio inox corrugato accoppiate andata + ritorno, costituiscono la
soluzione migliore per la predisposizione di collettori solari. L’utilità di questo sistema
consiste nella facilità della posa in opera che permette all’installatore di impiegare meno
tempo rispetto all’installazione di tubi tradizionali di rame e relativo isolamento solare.
Vantaggi:
• Ridotto tempo di installazione: mandata e ritorno sono isolate singolarmente,
accoppiate e protette da una pellicola in co-polimero resistente ad azioni
meccaniche e ai raggi UV, pronte per la posa;
• Facilmente separabili senza il rischio di rovinare gli isolamenti;
• Mandata e ritorno sono facilmente identificabili;
• No saldature: no rischi di perdite dovute a saldature intermedie;
• Elevata flessibilità: le tubazioni si piegano facilmente a mano;
• Elevata qualità dell’acciaio e della lavorazione delle spire;
• Noi
rischi di
di strozzature:
strozzature: le
le tubazioni
tubazioni corrugate
corrugate possono
possono essere
essere piegate
piegate aa 180°;
180°;
No rischi
• Facili da cartellare: non necessitano di utensili specifici, grazie al particolare
sistema “SPEEDY SYSTEM”;
• Cavo della sonda per la sonda già compreso;
• Per eventuali giunzioni esiste un set di collegamento già predisposto senza usare
alcuna saldatrice.
DESCRIZIONE
Rotolo di tubo accoppiato in acciaio inox AISI316L pre-isolato con elastomero espanso
EPDM a cellule chiuse per impianti solari (conduttività termica (0°C) λ= 0,038 W/(mK),
range di lavoro -50°C…+150°C e per brevi periodi fino a 175°C, classe di reazione al
fuoco secondo DIN EN 13501-1: classe E: autoestinguente (non cola) e resistente ai
raggi UV, protetto da un film plastico co-estruso per sopportare azioni meccaniche. È
completo di cavo elettrico bipolare con guaina siliconica per la sonda (2x0,75).
La mandata e il ritorno possono essere separate facilmente senza danneggiare
l’isolamento: le tubazioni sono isolate singolarmente (2x2). (Set raccorderia “SPEEDY
SYSTEM” optional).
TUBAZIONE 2x2
TUBAZIONE 2x2
COLLEGAMENTO
RACCORDI
“SPEEDY SYSTEM”
DY
SPEE M
E
T
S
SY
Modello
DN 16
DN 20
DN 25
Diametro
nominale
Diametro
esterno
piegatura minimo
Pressione max
di esercizio
Capacità
fluido
(mm)
(mm)
(mm)
(bar)
(lt / mt)
16,3
20,5
25,4
21,4
26,7
31,8
25
30
35
16
10
10
0,273
0,430
0,633
Raggio di
www.chromagenitalia.it – pag. 17 -
ECOTECNA
MANUALE DI INPannelli
STALLAZsolari
IONE, Usolari
SO E MTermici
ANUTENZIONE
S i s t e m i
s o l a r i
a
c i r c o l a z i o n e
f o r z a t a
COMPONENTI DEL SISTEMA DI BASE
tubazioni, isolamento
INSTALLAZIONE
SISTEMA ”SPEEDY
SYSTEM”
PERDITE DI CARICO
PERDITA DI CARICO mbar/m
PERDITA DI CARICO mbar/m
PERDITE DI CARICO CON GLICOLE PROPILENICO 40% - ACQUA 60%, TEMPERATURA 40°C
PORTATA m3/ora
PORTATA m3/ora
www.chromagenitalia.it – pag. 18 -