Ai titolari di appartamenti ammobiliati ad uso turistico Oggetto

Commenti

Transcript

Ai titolari di appartamenti ammobiliati ad uso turistico Oggetto
Ai titolari di appartamenti
ammobiliati ad uso turistico
Oggetto: appartamenti ammobiliati ad uso turistico
Con l’approssimarsi della stagione estiva 2014, si ricorda a quanti intendono affittare appartamenti
ammobiliati per uso turistico che, ai sensi della L.R. 9/06, anche quest’anno è necessario
informare il Comune di Mondolfo circa il periodo in cui viene svolta tale attività, i requisiti qualitativi
degli alloggi e degli arredi ed effettuare le comunicazioni alla Regione e alla Questura sugli
alloggiati.
Obblighi dell’affittuario:
a) COMUNICAZIONE DISPONIBILITA’ ALLA LOCAZIONE DI IMMOBILE
la comunicazione che va presentata al Comune di Mondolfo deve essere compilata su
apposita modulistica disponibile presso l’Ufficio Turismo – Villa Valentina Marotta (tel.
0721.960665 – 0721.939252) o scaricata dal sito www.comune.mondolfo.pu.it sezione
turismo. Si raccomanda di consegnare il modello unitamente ad una copia di un documento
di identità del proprietario dell'immobile.
b) COMUNICAZIONE DEI DATI SUGLI ARRIVI E LE PRESENZE AI FINI STATISTICI
le modalità di invio, entro 7 giorni dall’arrivo degli alloggiati, possono essere:
1) la scheda di comunicazione presenze da ritirare presso l’Ufficio Turismo Villa Valentina a
Marotta e da riconsegnare nel medesimo ufficio compilata;
(oppure)
2) registrazione tramite il portale “Istrice” della Regione Marche.
per informazioni: [email protected]
c) REGISTRAZIONE ALLOGGIATI ALLA QUESTURA
comunicazione ai sensi dell'art. 109 del T.U.L.P.S alla Questura di Pesaro per la
Registrazione on line dei clienti nelle strutture ricettivo turistiche sul sito
https://alloggiatiweb.poliziadistato.it, entro 24 ore dall’arrivo degli ospiti.
SANZIONI
- mancata comunicazione dell’appartamento ammobiliato ad uso turistico: da euro 150,00 a euro
300,00 (art. 45, comma 8, L.R. 9/06);
- mancata comunicazione della presenza degli ospiti nell’appartamento ammobiliato ad uso
turistico: da euro 150,00 a euro 300,00 (art. 45, comma 15, L.R. 9/06).
L’ASSESSORE AL TURISMO
f.to Mario Silvestrini