incentivi fiscali per l`acquisto di case in classe energetica aob

Commenti

Transcript

incentivi fiscali per l`acquisto di case in classe energetica aob
Via Battuti Rossi, 6/A - 47121 Forlì
Via dell’Arrigoni, 308 – 47522 Cesena
INCENTIVI FISCALI PER L’ACQUISTO DI CASE IN CLASSE ENERGETICA A O B
(DETRAZIONE IRPEF DEL 50% DELL’IVA DOVUTA)
Come noto, la legge di stabilità 2016 (art. 1, comma 56, legge n. 208/2015) ha introdotto
una detrazione IRPEF commisurata al 50% dell’IVA dovuta sull’acquisto di abitazioni nuove in
classe energetica elevata (classe A e B), cedute dalle imprese costruttrici ovvero assegnate
da Cooperative edilizie, effettuato entro il 31 dicembre 2016.
Il beneficio, quindi, spetta alle persone fisiche che nel 2016 acquistano dalle imprese
costruttrici o da Cooperative edilizie abitazioni in classe A o B, di nuova costruzione od
incisivamente ristrutturate, a prescindere dall’uso che ne faranno (come “prima casa”,
abitazione da dare in affitto o da tenere a disposizione) ed a prescindere dall’accatastamento
(potendo questa essere anche qualificata come “casa di lusso”, classificata in una delle
categorie catastali A/1-abitazioni di tipo signorile, A/8- abitazioni in ville o A/9-castelli,
palazzi di pregio artistico e storico).
La detrazione è pari al 50% dell’imposta dovuta sul corrispettivo d’acquisto o di assegnazione
ed è ripartita in dieci quote annuali di pari importo, a partire dal periodo d’imposta nel quale
l’acquisto è effettuato e nei nove successivi.
Purtroppo, nonostante la proposta di proroga dell’incentivo fosse stata presentata da
Federabitazione anche come Alleanza di Settore, oltre che da altre Organizzazioni dell’edilizia,
la stessa non è stata recepita nel testo della Legge di Bilancio 2017 (Disegno di legge n. 4127
Camera “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale
per il triennio 2017-2019).
(Per info: Pierpaolo Baroni)