Struttura e organizzazione del mercato mobiliare

Commenti

Transcript

Struttura e organizzazione del mercato mobiliare
Struttura e organizzazione del
mercato mobiliare
•soggetti
• funzioni
• forme organizzative
•presentazione degli strumenti
Circuiti diretti e circuiti indiretti
Mercati
finanziari
SF
Circuito
diretto
Unità in
Unità in
surplus
deficit
SF
SF
Intermediari
finanziari
Circuito indiretto
Tipologia degli scambi
Volume degli scambi finanziari
intermediati
Diretti
autonomo
Grado di
intensità di
intermediazi
one
assistito
intermediato
Int mobiliari
Int creditizi
1
0
Intermediari finanziari
Mercati mobiliari
I soggetti presenti sul mercato
mobiliare
Domanda
• Persone fisiche
• Investitori istituzionali
Offerta
• Dealers
• Brokers
• Intermediari….
• Borse
• Clearing house
• Enti di deposito
centralizzato
Gli intermediari mobiliari
Securities industry
• Banche d’investimento
mobiliare
– Merchant banks
– Investment banks
Investitori istituzionali
• Organismi di
investimento collettivo del
risparmio
– F.di comuni, SICAV
• Negoziatori
– Brokers
– dealers
• Imprese di investimento
– Sim
• Fondi pensione
• Compagnie di
assicurazione
L’evoluzione del risparmio gestito
in Italia (dati in milioni di euro)
1400000
1200000
1000000
totale risparmio
affidato agli
investitori
istituzionali
800000
600000
400000
200000
0
1995
1997
1999
2001
2003
2005
Le funzioni dei mercati mobiliari
•
•
•
•
•
di finanziamento
di pricing
di liquidità dei titoli
di riduzione dei costi di transazione
di trasferimento del controllo della società
per azioni
Tipologie di mercati mobiliari
Primari
Si verifica incontro tra
l’offerta di nuove
attività finanziarie da
parte degli emittenti e
la domanda da parte
degli investitori
Secondari
L’investitore cede ad
altri investitori le
attività finanziarie
acquistate o
sottoscritte
Forme organizzative dei mercati
secondari
• Mercati a ricerca
diretta
• Mercati di brokers
• Mercati di dealers
• Mercati ad asta
• Mercati order driven
• Mercati quote driven
Funzioni e caratteristiche degli
strumenti mobiliari
•Natura dei diritti incorporati
•Durata
•Modalità di rimborso e remunerazione
•trasferibilità
•classificazione
definizioni
• Strumento finanziario: contratto che incorpora diritti
patrimoniali. In alcuni casi contengono anche altre
tipologie di diritti
• Attività finanziaria: rapporto contrattuale nel quale le
prestazioni di entrambi i contraenti sono denominate in
moneta e avvengono in tempi diversi. Un’attività
finanziaria prevede un trasferimento di potere d’acquisto
contro una o più prestazioni future di segno opposto
• Valore mobiliare: attività finanziaria con caratteristiche
atte a facilitarne la negoziazione in mercati secondari
organizzati (standardizzazione della forma contrattuale e
regime giuridico di circolazione)
• Titolo: sinonimo di strumento finanziario
segue
• Titolo di massa: titoli di debito emessi in
relazione ad un unico finanziamento o ad
una serie di operazioni facenti parte di un
unic programma di emissione. I titoli di
massa hanno la caratteristica di essere
fungibili , assumendo nella forma e nel
contenuto caratteristiche identiche per
ogni emissione o serie. La fungibilità
favorisce lo sviluppo degli scambi.
Natura del contratto sottostante
•
•
•
•
Credito
Partecipazione
Assicurazione
Gestione del rischio
Natura dei diritti incorporati
• Titoli rappresentativi di diritti di proprietà e di
credito
• Titoli rappresentativi di soli diritti di credito
• Strumenti che conferiscono la facoltà e/o
l’obbligo di comprare o vendere a termine
un’attività finanziaria prestabilita
durata
•
•
•
•
•
•
durata naturale
durata o vita residua
durata determinata
durata indeterminata
durata breve : mercato monetario
durata medio, lunga : mercato finanziario o
dei capitali
Modalità di rimborso e di
remunerazione
• Rimborso del capitale
– alla scadenza
– rateale
– con periodo di preammortamento
– per estrazione a sorte
• Remunerazione
– con cedola
– senza cedola
– fissa o variabile
trasferibilità
• Regime di circolazione
– nominativo
– all’ordine
– al portatore
• Elementi da cui dipende la liquidità di un
titolo
– Caratteristiche contrattuali del titolo
– Efficienza del mercato di negoziazione
Classificazione dei titoli
• Titoli di debito o titoli a reddito fisso
– Titoli di Stato
– Obbligazioni corporate
• Titoli di capitale o titoli a reddito variabile
• Titoli ibridi
• Strumenti derivati