INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA_GruppoVB

Commenti

Transcript

INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA_GruppoVB
INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA
Desideriamo indirizzare la Sua attenzione sull’incremento dei tentativi di truffa on-line rivolti alle banche
italiane.
Esistono virus (chiamati trojan) che, al momento di collegarsi al sito della propria banca, scaturiscono
l’apertura di una pagina simile all’immagine riportata qui sotto, in cui vengono richiesti alcuni caratteri della
Password dispositiva. Di norma vengono usate frasi come: “il nostro sistema di sicurezza è stato migliorato”
o simili.
La pagina sembra autentica, ma si tratta di una pagina falsa.
Nel caso in cui si verificasse un problema come quello descritto qui sopra, o uno simile, è importante:
• bloccare il propri codice utente tramite numero verde 800 80 70 80 (attivo dal lunedì al venerdì
dalle 8.30 alle 18.00) oppure utilizzando la funzione del servizio “Blocca account”;
• aggiornare l’antivirus ed effettuare una scansione del computer per individuare l’eventuale virus;
• solo dopo aver eliminato il virus: ritirare i nuovi codici d’accesso al servizio in filiale.
ATTENZIONE
Le tecniche utilizzate dai pirati informatici sono sempre più sofisticate.
La tecnica più comune è quella del Phishing, attraverso la quale i truffatori cercano di carpire i codici segreti
d’accesso ai servizi di home banking attraverso falsi messaggi e-mail con la richiesta di invio dei propri dati.
IMPORTANTE: il Gruppo Veneto Banca non richiede mai i codici segreti tramite e-mail.
Oltre al Phishing, una delle tecniche più diffuse è quella del Pharming.
Con il Pharming l’inganno è ancora più occulto. La truffa consiste nel realizzare pagine web identiche ai siti
già esistenti in modo che l’utente sia convinto di trovarsi, ad esempio, nel sito della propria banca.
A questi siti “clonati” si accede sostanzialmente in due modi:
- cliccando su un link contenuto in una e-mail fraudolenta (Phishing) che rimanda al sito falso;
- se sul proprio computer si è installato un virus che fa aprire una pagina falsa di richiesta codici.
IMPORTANTE: il Gruppo Veneto Banca non richiede mai la password dispositiva (su Tessera o Token) per
accedere al servizio, ma solo per confermare operazioni all’interno di esso: bonifici, ricariche
telefoniche, pagamenti F24, cambio PIN, modifica recapiti, eccetera.
In caos di dubbio è sempre opportuno chiamare gli operatori del numero verde 800 80 70 80.