Jacques Chirac rinviato a giudizio

Commenti

Transcript

Jacques Chirac rinviato a giudizio
LA PRIMA VOLTA DI UN EX PRESIDENTE FRANCESE
Jacques Chirac rinviato a giudizio - Corriere della Sera - 30-10-09
Appalti truccati quando era sindaco di Parigi dal 1983 al 1995. Accuse anche sulla vendita di
armi all'Angola
PARIGI - Jacques Chirac è stato rinviato a giudizio per presunti appalti truccati al Comune di Parigi. È la
prima volta che un ex presidente francese viene rinviato a giudizio. Chirac, 76 anni, era stato incriminato
il 21 novembre 2007 per sottrazione di denaro pubblico e abuso di poteri in relazione all’assunzione
fittizia di alcuni collaboratori da parte del Comune quando lui era sindaco della capitale, tra il 1983 e il
1995. Chirac dal 1995 al 2007 ha potuto usufruire dell'immunità presidenziale. Lo scorso 28 settembre, la
procura di Parigi aveva chiesto il proscioglimento per l'ex capo di Stato e per un'altra ventina di persone,
ma per Chirac la domanda non è stata accolta.
ANGOLAGATE - Chirac è stato chiamato direttamente in causa anche per un altro scandalo. L'ex ministro
dell'Interno, Charles Pasqua, condannato martedì a tre anni di reclusione (di cui uno da scontare in
carcere) per traffico di armi verso l'Angola, Paese che era sottoposto a embargo, in un'intervista
televisiva ha dichiarato che «il presidente della Repubblica era al corrente della vendita di armi in Angola.
Anche il primo ministro sapeva e la maggior parte dei ministri. Penso che sia arrivato il momento di fare
chiarezza». Pasqua ha chiesto al presidente Nicolas Sarkozy di «levare il segreto di Stato su tutte le
vendite d'armi».
«SONO SERENO» - Sereno e determinato a dimostrare davanti al tribunale che nessuno degli impieghi
incriminati sono fittizi. Secondo una nota del suo ufficio stampa, Chirac prende «atto della decisione» del
tribunale. Nella nota si precisa che l'ex presidente e altre nove persone sono state portate in tribunale
«per 21 presunti impieghi fittizi, sui 481 impieghi esaminati dalla giustizia», un dato «che esclude ogni
idea di sistema nel periodo in cui Chirac è stato sindaco di Parigi».